Il gioco di Jimmy Butler in questa serie ricorda come potrebbe essere la faccia del Philadelphia 76.

Quando un giorno verrà scritta la storia finale dell’era degli anni ’76 di Filadelfia, ci saranno molti momenti և decisioni che dovranno essere riconsiderati. Senza il senno di poi, è impossibile sapere quali fossero i più arretrati.

Ma è impossibile vedere cosa ha fatto Jimmy Butler ai Sickers martedì sera quando i Miami Heat hanno vinto la quinta partita della Archelles Conference con un tempo di 120. 2019

I Sixers hanno scambiato con Butler lo scorso autunno quando ha perso la fede in realtà ha lasciato il Minnesota sperando che lo spirito di comprensione dei suoi veterani avrebbe aiutato la loro giovane coppia di superstar, Ben Simmons, a elevare Joel Embakid al livello successivo.

Tuttavia, non è andata come previsto. Mentre Butler ed Embid erano amici, Simmons è stato privato dei suoi diritti sullo stile di leadership di Butler.

Entrambi avevano bisogno della palla nelle loro mani, che li spingeva l’uno contro l’altro. Alla fine, è arrivato al punto in cui l’organizzazione ha ritenuto di dover fare una scelta tra loro, “secondo le fonti del team”, ha scelto Simmons. Era più giovane ea quel tempo sembrava avere un soffitto più alto. Era ancora un nuovo arrivato, non accettava un grosso contratto con un free agent. Molte organizzazioni farebbero lo stesso.

Ma quella scelta non è invecchiata bene, a causa di come la carriera di Simmons sia giunta al termine negli ultimi due anni, o di quanto bene Butler abbia giocato a Heath da quando ha firmato due contratti separati da otto punti, di cui quattro anni. , Un affare del valore di 184 milioni di dollari la scorsa estate.

“E’ fondamentalmente un grande avversario”, ha detto l’allenatore di Heath Eric Spoelstran Butler, che martedì ha segnato 23 punti dando ai Sixers sette punti su otto tiri in porta quando ha segnato sette punti. Era il difensore principale.

“Quando partecipi a una gara, capisce l’intero affare che devi farlo da entrambe le parti. Ed è in grado di competere con la mente incredibilmente stabile della ferocia. È davvero unico quando si tratta del più pazzo. è quando è davvero chiuso per assicurarsi che sia un basket forte e vincente per la nostra squadra”.

Quella brutalità e competitività è il motivo per cui Miami era così interessata a Butler quando ha fatto domanda per una libera agenzia quell’estate. Mentre le altre squadre erano preoccupate di come il suo corpo potesse invecchiare o se la sua personalità infiammabile avrebbe giocato all’interno delle loro culture organizzative, gli Heat si sono adattati perfettamente al loro stile, venendo ricompensati per la loro fede apparendo nelle finali del 2020 per il miglior seme. Conferenza orientale in questa stagione.

In questa serie, Butler ha ripagato la fiducia di Miami in lui con la sua solita genialità a due facce. Ha aggiunto le funzioni di regista, con il portiere Kyle Lowry che ha combattuto un problema alla coscia e ha saltato tre delle cinque partite.

Secondo ESPN Stats & Information, i 23 punti, 9 rimbalzi e 6 assist di Butler sono stati la sua decima partita di playoff per gli Heathers con 20 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. È il terzo giocatore nella storia di “Heath” a raggiungere il numero totale: LeBron James (47) e Dwayne Wade (43).

Solo Embiid può parlare di cosa significhi competere: 3-2 dietro Butler e gli Heat nei primi sette della serie, sapendo se nel 2019 sono state prese decisioni alternative, Butler può ancora essere il suo compagno di squadra.

Raramente ne parlava pubblicamente, ma lo scorso autunno, dopo che Simmons ha sentito che la sua collaborazione con Embiid era finita, la star di Sixers ha ammesso di essere delusa e di essersi pentita di aver deciso di lasciare andare Butler.

“Ci siamo sbarazzati di Jimmy, che ancora penso fosse sbagliato, solo per essere sicuro [Simmons] “Aveva bisogno della palla nelle sue mani”, ha detto Embid lo scorso settembre. “È una loro decisione. Come ho detto, è incredibile”.

Ma con i Sixers che ora affrontano la possibilità di sprecare un anno di eliminazione և Embiid fiorente տարի, è una questione sia per la serie che per l’organizzazione.

Quanto sarebbe diversa la NBA se i Sixers scegliessero Butler per sostituire Simmons? Potrebbero entrambi resistere dopo la settima sconfitta in partita contro Toronto e costringerli a coesistere?

Embid e Butler erano vicini e parlavano regolarmente. Non lo nascondono sui social network o tramite registrazione. In un’intervista con ESPN nel dicembre 2020, Embid ha detto che stava “guardando Butler” che criticava i giochi e le prestazioni dell’altro.

“Mi ha sempre detto di essere più aggressivo”, ha detto Embid. A volte, quando le cose non andavano così, և non prendevo la palla, lui mi chiamava և e diceva: Non sono aggressivi”.

“Devi volere la palla, devi ordinarla, te la devono dare. Questa è la mentalità che devi avere. Devi guidare quei ragazzi. ”

Questo è stato il messaggio che Embidy ha dovuto ascoltare quando è diventato nominato MVP nel 2021 և anche in questa stagione.

Ma invece di consegnargli un messaggio del genere in panchina o negli spogliatoi di questa serie, Butler ha consegnato il martello a Heath.

“Parlo con Joe ogni giorno. Anche prima di questa serie TV, questo è mio figlio. “È un fratello per me”, ha detto Butler a Embiid. “Giocare contro di lui è un privilegio. È ovvio che stare con lui nella stessa squadra di prima, ma dannazione vuoi poter giocare contro i migliori, avere la possibilità di battere i migliori. E tenerlo uno sopra l’altro per anni. “Ma dopo il basket, sarà ancora mio figlio”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.