Il divieto del New Jersey sui sacchetti di plastica pone maggiori sfide per i disabili a basso reddito, affermano gli avvocati

A Richelie Lee è stato chiesto dell’imminente divieto dei sacchetti di plastica usa e getta nel New Jersey, che inizierà il 4 maggio.

Un recente incidente ha spinto il portavoce della NAACP del New Jersey a dimettersi.

“Avevo letteralmente una chiesa che conosco, ho chiesto se le persone che vietano le borse si sarebbero sedute in chiesa la domenica. “Si aspetta che creiamo per distribuire cibo alle persone”, ha detto Lee. “Ci pensano”.

I dirigenti della Chiesa volevano sapere se potevano essere multati l’8 maggio, festa della mamma, la prima funzione domenicale dall’inizio del divieto, ha detto Lee.

La risposta è no.

Chiese և Nelle organizzazioni senza scopo di lucro, i negozi di alimentari riceveranno un ritardo di sei mesi dal divieto di borsa per aiutare a realizzare la transizione. E qualsiasi sanzione per il divieto del polistirolo sarà offerta con un avvertimento che le forze dell’ordine statali capiscono che le persone saranno ancora di turno, affermano i funzionari.

Ma non è questo il punto, disse Lee.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. “Mi dice che le persone sono preoccupate”, ha detto.

Le domande sono state rivolte anche a Venera D., direttore delle relazioni comunitarie per lo sviluppo del New Jersey Institute for Disability Development. Mazeski. Quanto costano i sacchetti riutilizzabili? Potrò permettermeli? Possono aumentare i prezzi di quelle borse? Dove posso ottenere risorse gratuite?

A pochi giorni dall’entrata in gioco del rigoroso divieto del New Jersey di plastica, carta e polistirolo usa e getta, sono state sollevate domande solo per i residenti disabili a basso reddito, hanno detto gli avvocati a NJ Advance Media. Il governatore Phil Murphy ha firmato la legge il 4 novembre 2020, creando una pista di 18 mesi che aiuterà le persone a prepararsi al divieto e fornirà risorse gratuite. Ma mentre molti sostengono misure rispettose dell’ambiente, alcune organizzazioni affermano che i dettagli molto piccoli delle nuove restrizioni non sono stati effettivamente comunicati a tutte le comunità. Le risorse, hanno aggiunto, sono ancora molto necessarie.

La legge sul divieto delle borse include una sovvenzione di 1,5 milioni di dollari assegnata in tre anni al NJ Clean Communities Council, un’organizzazione senza scopo di lucro, per fornire servizi educativi alla comunità con borse riutilizzabili gratuite. Dal maggio dello scorso anno, i funzionari dell’organizzazione affermano che la consapevolezza è stata aumentata sotto forma di eventi, regali, cartelloni pubblicitari, cartelloni pubblicitari, veicoli negli uffici della commissione, strumenti online gratuiti, pubblicazioni sui social media, organizzazioni dei media, gruppi aziendali, radio stazioni.

Ma non tutti, secondo un recente sondaggio dell’Università di Monmouth.

Circa il 58% degli intervistati ha affermato che i sacchetti di plastica dovrebbero essere vietati o disponibili solo con una piccola tassa. Tuttavia, solo il 28% dei residenti è a conoscenza dell’inclusione dei sacchetti di carta, ha rivelato il sondaggio.

I sacchetti di carta saranno ancora consentiti nei negozi non di alimentari come boutique e corpetti. Qualsiasi negozio di 2.500 piedi quadrati o più grande (in media circa 38.000 piedi quadrati) non sarà autorizzato a vendere o smaltire sacchetti di plastica usa e getta. Ciò include grandi magazzini con negozi di alimentari come Target և Walmart. Il polistirolo sarà vietato in tutti i tipi di attività.

“Stiamo sicuramente concentrando il nostro programma di regali di borse sulle comunità congestionate”, ha detto a NJ Advance Media Joan Gemenenden, direttore esecutivo del New Jersey Clean Communities Council. “Abbiamo lavorato con magazzini alimentari e banche alimentari. La città di Newark … fornirà ulteriori informazioni sia in inglese che in spagnolo alle loro fermate. ”

“(Newark) è sicuramente l’area che ci preoccupa di più”, ha aggiunto, osservando che l’organizzazione prevede di aumentare la consapevolezza della città più grande dello stato.

La pubblicità per il divieto delle borse NJ Transit sarà concentrata nelle aree urbane come Camden, Trenton, Patterson, Newark, Elizabeth և Atlantic City, ha affermato Gemenden.

“I negozi più piccoli, compresi i corpetti, potrebbero non avere un’organizzazione che li rappresenti, dove ricevono tutti i messaggi di cui hanno bisogno”, è la mia più grande preoccupazione. “Naturalmente non vogliamo sostenere costi più elevati per conto di quei negozi”, ha affermato.

Ecco perché sarà possibile lavorare con i funzionari distrettuali per garantire che clienti e proprietari siano consapevoli, ha affermato.

Le aziende o gli individui che hanno infranto la nuova legge riceveranno un avvertimento scritto per la prima violazione, una multa giornaliera di $ 1.000 per la seconda violazione e una multa giornaliera di $ 5.000 per la terza violazione, secondo il NJDEP.

Ma alcuni esperti affermano che il cambiamento dovrebbe essere graduale, poiché è più probabile che le persone passino inosservate.

“Dobbiamo essere pazienti, aiutare le persone ad adattarsi, trovare soluzioni, non giudicare e dare alle persone multe immediate”, ha affermato Matthew Schuler, professore di biologia alla Montclair State University.

“Penso che prima (lo stato) di imporre multe, dovrebbe studiare come il divieto delle borse colpisce le persone in diversi ambiti. Quali comunità stanno apportando il cambiamento più rapido nella perdita di sacchetti di plastica, altri prodotti e quali sono le sfide? “Devono pensare a come possiamo superare queste sfide insieme, perché in futuro ci aiuterà con le barriere di plastica”.

Majeski del New Jersey Institute for the Disabled pensa alla mobilità, considerando l’impatto del divieto di borsa sulla vita quotidiana delle persone con disabilità.

“Se viaggi su un dispositivo portatile, come una sedia a rotelle, potrebbe non essere facile mettere quelle borse riutilizzabili nello zaino”, ha detto Majeski, la cui organizzazione ha aggiunto informazioni sul divieto di borsa alle e-mail inviate ai residenti. . “La maggior parte delle persone non sa che il divieto si applica ai sacchetti di carta, la scadenza del 4 maggio si avvicina rapidamente”.

Ha detto che era troppo poco per Majeski vedere le persone con disabilità che aveva visto.

L’infermiera del sindacato Joan Williamson ha appreso del divieto statale delle borse leggendo i notiziari.

“Le nuove borse che dobbiamo usare devono essere abbastanza forti da non cedere. “Non so se lo sono”, ha detto Williamson, 60 anni, specialista della colonna vertebrale. “Ma penso che sarà un problema. “La maggior parte delle persone ha una certa disabilità dopo aver raggiunto una certa età. Non credo che ci abbiano pensato”.

Williamson, che “non ha altra scelta che acquistare borse riutilizzabili ora”, ha detto di essere preoccupato per il costo aggiuntivo delle alternative alle borse, “igiene” e se sarebbero state in grado di sostenere comodamente i suoi acquisti.

Le borse riutilizzabili acquistate in negozio attualmente vanno da $ 35 a $ 6,99 a $ 7,99 per le borse di fascia alta, secondo NJ Advance Media. Alcuni da Acme, ShopRite և Trader Joe’s vanno da $ 1,29 a 1, $ 1,99. Oppure potrebbe non sembrare molto, per alcune famiglie “ogni dollaro vale la pena”, ha detto Lee.

Un’altra preoccupazione per Majeski sono i residenti disabili che si affidano alla consegna della spesa, che si ritrova con un’abbondanza di borse riutilizzabili che dovranno acquistare ogni volta.

“Penso che questa sia la preoccupazione più grande”, ha detto Majeski.

Una considerazione importante, ha aggiunto Majeski, è la varietà di disabilità che possono essere incluse, compresi quelli con dislessia, così come quelli che sono sordi o necessitano di un dispositivo di mobilità.

Il portavoce del Dipartimento dell’Ambiente del New Jersey Larry Hajna ha affermato che l’agenzia lavora per raggiungere tutti i residenti, indipendentemente dalle circostanze.

“NJDEP sta collaborando con NJ Clean Communities (NJCC) e NJ Business Action Center (NJBAC) per produrre materiali multimediali multilingue per raggiungere quante più persone possibile”, ha affermato Hajna in una nota. “Inoltre, NJCC և NJBAC ha incontrato diverse camere di commercio che rappresentano le comunità minoritarie dello stato nell’ultimo anno”.

Il commissario della contea di Camden, Jonathan Young Senior, ufficiale di collegamento per il Center for Stability, sostituisce un sacchetto di plastica al New Stability Building a Blackwood, New Jersey, martedì 26 aprile 2022.Dave Hernandez |: Per NJ Advance

È probabile che anche le sfide legate al divieto delle famiglie a basso reddito siano pratiche, afferma William Penock, assistente di ingegneria civile-ambientale presso il Newark Engineering College di NJIT.

Penok ha affermato che le famiglie che non hanno una lavatrice a casa per pulire i bagagli o che fanno affidamento sui mezzi pubblici per la spesa dovranno affrontare ulteriori barriere.

Louise Wooton, professoressa di biologia e presidente del comitato di stabilità della Corte universitaria in Georgia, afferma che fornire alle persone risorse per gli affari è solo metà della battaglia.

“Dobbiamo trovare quei leader in diverse comunità. “Penso che le persone tendano a sentire meglio i messaggi dei loro coetanei”, ha detto Watton. “Se trovi un’altra persona che condivide la tua cultura o educazione, sarà in grado di trovare un terreno comune. Ciò ti consentirà di iniziare la conversazione in modo efficace. “Penso che nessuno voglia sentirsi predicato”.

Scherzando, la filiale NAACP del New Jersey ha sentito molte persone che non sono a conoscenza delle sfumature della legge a venire. Invece delle multe, l’istruzione sarà fondamentale nei prossimi mesi, hanno affermato i funzionari.

“Voglio chiarire che sosteniamo il divieto”, ha affermato Marcus Sibley, presidente della Conferenza NAACP del New Jersey sulla giustizia ambientale e climatica. “Ma riteniamo anche che il rilascio sia possibile. Occasionalmente, un’installazione mostra uno squilibrio nel sistema. Perché lo spettacolo non sempre raggiunge le persone che hanno bisogno di ascoltarlo”.

Per tutto aprile, NJ NAACP ha pubblicato 17 principi di giustizia ambientale su Instagram come parte della sua campagna sui social media. Sibli ha affermato che l’organizzazione prevede di continuare ad aiutare i residenti a navigare nella nuova borsa, per “parlare con coloro che sono al potere” su dove sono necessarie più risorse.

Per ulteriori informazioni sul divieto, visitare: nj.com/plasticbagban:. Hai ancora domande sul divieto dei sacchetti di plastica nel New Jersey? Chiedi loro qui.

Il nostro giornalismo ha bisogno del tuo sostegno. Si prega di iscriversi oggi NJ.com:.

Raggiunto con Steven Rhodes srodas@njadvancemedia.com:. Seguilo su Twitter @stevenrodasnj:.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *