Il capo della Disney Communications si dimette dopo la caduta della Florida

Uno dei clienti della Walt Disney Company, che sta seguendo la lotta in corso con il governatore della Florida Ron DeSantis per il Parental Bill, si è dimesso.

Il CEO della società, Jeff Morel, per gli affari aziendali, se ne andrà, ha dichiarato venerdì il CEO della Disney Bob Chapek in un promemoria ai dipendenti.

“Sto scrivendo per condividere la notizia che il nostro CEO aziendale Jeff Morel lascerà l’azienda in cerca di altre opportunità”, ha scritto in una nota ottenuta da Deadline.

Chapek ha detto che la sua azienda non ha carenza di talenti dalle dimissioni di Morel.

L’azienda ha cambiato gestione anche in relazione agli affari pubblici e ai rapporti con il governo.

Christina Shayk, un’ex assistente alle comunicazioni dell’amministrazione Biden che ha servito come direttrice della campagna educativa sui vaccini COVID-19 della Casa Bianca, è stata nominata vicepresidente esecutivo delle comunicazioni globali.

Schake guiderà gli sforzi di comunicazione dell’azienda և riferirà a Chapek.

La Disney ha anche trasferito il suo consigliere capo, Horacio Gutierrez, a capo delle relazioni con il governo e della politica mondiale.

Secondo quanto riferito, Morel ha ammesso di non essere adatto al lavoro.

“A tre mesi dall’inizio di questa nuova posizione, mi è diventato chiaro che per una serie di motivi questo non era giusto”, ha scritto in una nota separata vista dal Financial Times.

The Epoch Times ha contattato la Disney per un commento.

I manifestanti il ​​6 aprile 2022 hanno protestato contro la posizione della Walt Disney Company contro la legge della Florida recentemente approvata presso la sede dell’azienda a Burbank, in California, il 6 aprile 2022. (Jill McLaughlin / The Epoch Times)

Il capo del collegamento uscente è stato nominato quattro mesi fa. La sua partenza non è stata una sorpresa per molti dopo che la compagnia ha avuto un confronto caotico con il governatore della Florida.

La Disney è entrata nella saga con la Florida dopo che lo stato ha approvato un disegno di legge sui diritti dei genitori nell’istruzione, che vieta agli insegnanti di insegnare ai bambini di terza elementare l’orientamento sessuale e l’identità di genere. I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione.

La House of Mice ha criticato il disegno di legge, dicendo che “non avrebbe mai dovuto essere approvato, non avrebbe mai dovuto essere convertito in legge”. La società ha anche affermato di avere un “obiettivo” di forzare l’abrogazione o l’abrogazione della legge.

La disputa ha suscitato polemiche tra l’amministrazione DeSantis della Disney.

Foto di Epoch Times:
Il governatore della Florida Ron DeSantis svela un disegno di legge sull’istruzione genitore-figlio che è stato presentato dagli studenti delle scuole elementari durante una conferenza stampa del 28 marzo 2022 alla Shady Hills, Florida Classical Preparatory School. (Douglas R. Clifford / Tampa Bay Times tramite AP)

DeSantis ha firmato un disegno di legge il 22 aprile per dissolvere lo status di autogoverno della Disney nella Florida centrale dopo che la Camera dei rappresentanti dello stato և Senato ha approvato il disegno di legge.

La legge eliminerà il Reedy Creek Improvement District, 55 anni, diversi distretti simili entro giugno 2023. L’evento consente a quei quartieri di essere riabilitati date le circostanze.

Potrebbe avere conseguenze fiscali significative per la Disney, che gestisce numerosi parchi a tema con 25.000 acri.

“Incredibilmente, dicono, ‘lavoreremo per far uscire i diritti dei genitori dalla Florida'”, ha detto DeSantis, riferendosi alla leadership aziendale della Disney. “E sto solo pensando tra me e me: ‘Sei una società con sede a Burbank, in California, e userai il tuo potere economico per attaccare i genitori del mio stato. “La consideriamo una provocazione. Ci opporremo”.

Leggi il memorandum di Chapek allo staff, che è stato ricevuto da Deadline.

Squadra-

Scrivo per condividere la notizia che Jeff Morel, il nostro CEO, lascerà l’azienda per cercare altre opportunità. Fortunatamente, la forza e l’esperienza del nostro team di gestione esistente, inclusa l’assunzione di stelle relativamente nuove, significa che non mancano i talenti per guidare le nostre funzioni di costruzione della reputazione. Con Jeff che se ne va, sono felice di condividere le seguenti modifiche:

In primo luogo, Christina Shayk guiderà gli sforzi di comunicazione di The Walt Disney Company, servendo come nostro vicepresidente esecutivo, Global Communications, riportando direttamente a me. In questo ruolo ampliato, Christina supervisionerà le comunicazioni aziendali և segmentali և e continuerà a essere il nostro oratore principale. I nostri Business և Content Communications Leaders continueranno a riferire sia alla gestione che alle comunicazioni aziendali ora guidate da Christina.

Siamo incredibilmente fortunati ad avere Christina con noi in questo momento cruciale. I suoi oltre 30 anni di esperienza includono ruoli di primo piano nel programma di educazione al vaccino COVID-19 del presidente Biden, comunicazioni per Instagram, leadership della campagna politica e la Casa Bianca di Obama. Christina ha un approccio strategico և stile cooperativo, come և ottimismo implacabile և apprezza fortemente il nostro marchio և il suo posto nel mondo. Queste qualità saranno inestimabili mentre lavora per proteggere e migliorare la nostra reputazione e sono entusiasta di lavorare a più stretto contatto con lui.

Successivamente, le relazioni con il governo և Politica pubblica globale saranno ora guidate dal nostro consigliere capo Horacio Gutierrez. Da quando è entrato a far parte dell’azienda all’inizio di quest’anno, Horacio è stato perfettamente integrato nella famiglia Disney, diventando rapidamente un prezioso consulente per il mio team di gestione su un’ampia gamma di problemi. La sua vasta esperienza nel guidare queste aree sarà incredibilmente utile per guidare i nostri sforzi.

Oltre ai suoi attuali rapporti diretti, Susan Fox, vicepresidente senior per gli affari governativi, Yvonne Pai, vicepresidente senior per gli affari esteri, Greater China, si uniranno a Dorothy Atwood, vicepresidente senior per le politiche pubbliche globali, per riferire direttamente a Orasio. .

Infine, Jenny Cohen, Executive Vice President of Corporate Social Responsibility, riporterà ora esclusivamente a me nel suo ruolo di guida del nostro impegno CSR և ESG. Jenny è una leader forte; ha svolto un lavoro incredibile nel modernizzare il nostro approccio ad aree chiave come la sostenibilità ambientale, gli investimenti nella comunità e la filantropia.

Sono incredibilmente fiducioso in questo team; non vedo l’ora di lavorare con loro, con tutta la nostra leadership, per aprire la strada ai prossimi 100 anni di straordinario divertimento ed esperienza della Disney.

Jack Phillips ha contribuito a questo rapporto.

Alain Zhong

Seguire!

Alain Zhong è uno scrittore e corrispondente di lunga data per The Epoch Times. È entrato a far parte di Epoch Media Group nel 2012. Il suo obiettivo principale è la politica statunitense.

Leave a Comment

Your email address will not be published.