I voli della Florida subiscono i peggiori ritardi degli ultimi anni a causa dei lanci spaziali di jet privati

(Bloomberg) – Per la maggior parte dell’epidemia, molti passeggeri provenienti dagli Stati Uniti hanno effettuato voli senza ritardi a causa del crollo del traffico aereo. Ruggendo con un viaggio piacevole, il cielo è intasato, in nessun luogo più che in Florida.

I più letti da Bloomberg

A causa del volo di aerei privati, dei lanci spaziali e del maltempo, lo stato di Archangel vede il peggior stallo degli ultimi anni. Funzionari delle compagnie aeree e regolatori federali si sono incontrati in Florida questa settimana per risolvere il problema.

L’aumento dei ritardi sta mettendo alla prova il sistema aereo, che è stato afflitto dagli shock di Covid-19 per più di due anni sia per il personale delle compagnie aeree che per i controllori del traffico aereo federale. I vettori tra cui JetBlue Airways Corp., Spirit Airlines Inc. e Frontier Airlines, che da anni hanno fame di inchiostro rosso, sono stati costretti a tagliare i voli per la Florida questa estate nonostante la crescente domanda.

Il sistema del traffico aereo è praticamente uscito dalla pratica, il che risponde al picco della domanda, afferma John Hansman, professore di scienze aerospaziali al Massachusetts Institute of Technology, che ha studiato i ritardi nel sistema del traffico aereo.

“Non sarei sorpreso se, con l’aumento dei livelli di traffico, mentre ci muoviamo verso la stagione convettiva in altre parti del paese, si possa vedere un aumento dei ritardi in altre regioni”, ha detto Hansman.

Leggi di più. Piani per aumentare il numero di piloti della US Airlines a causa della carenza di piloti

In Florida, le interruzioni hanno indotto migliaia di passeggeri a provare voli alternativi o a pagare soggiorni o pasti extra in hotel. JetBlue ha cancellato i voli dal West Virginia a Beth Powell all’inizio e alla fine del suo viaggio in Florida, dove stava viaggiando da Washington a Fort Myers con suo marito e due figli, ha detto in un’intervista.

“L’abbiamo ottenuto da entrambe le estremità”, ha detto Powell.

Anche se alcune compagnie aeree prevedono di allentare i piani di crescita della Florida, i team dell’aviazione hanno detto alla Federal Aviation Administration in incontri “produttivi” di due giorni martedì e mercoledì che “la domanda continuerà a crescere alla fine del 2019”, ha affermato la FAA in una e-mail. l’annuncio.

I dati del FAA Jacksonville Center, che supervisiona i voli attraverso la metà settentrionale della Florida, mostrano che quest’anno l’area ha registrato una crescita del traffico maggiore rispetto a qualsiasi altra struttura del paese.

Il totale dei voli operati da tutte le 22 compagnie aeree FAA negli Stati Uniti nei primi tre mesi di quest’anno è diminuito del 7% rispetto allo stesso periodo del 2019. Al contrario, il Jacksonville Center ha registrato una crescita del 5%.

L’agenzia ha segnalato 8.935 ritardi di oltre 543.000 minuti, equivalenti a più di un anno nel solo mese di marzo. Questo è il terzo numero più alto di ritardi in qualsiasi struttura della FAA dal 2017, il più alto dall’inizio dell’epidemia, secondo la FAA. I ritardi nella regione sono aumentati da ottobre.

Operazioni charter և I voli privati ​​contribuiscono all’aumento della maggior parte dei voli. I voli charter privati ​​all’aeroporto internazionale di Palm Beach sono aumentati del 65% a marzo, raggiungendo 12.239, rispetto ai 7.412 del 2019.

Il traffico di jet privati ​​è aumentato durante l’epidemia poiché i consumatori hanno evitato gli aerei commerciali imballati, ha affermato Peter Maestrales, amministratore delegato del broker charter Airstream Jets.

“Palm Beach era solitamente un aeroporto abbastanza tranquillo”, ha detto Maestrales. “Oggi i ritardi nelle partenze sono incredibili, quanti aerei sono parcheggiati sull’asfalto”.

I controllori hanno dovuto resistere anche a temporali, voli militari nelle vicinanze e al lancio di missili. La FAA deve chiudere centinaia di miglia per lanciare da Cape Canaveral, dove Elon Musk SpaceX ha lanciato dieci dei suoi razzi Falcon 9. Quest’anno, il complesso ha subito un totale di 17 operazioni ai tassi più alti degli ultimi decenni.

“La combinazione di questi fattori lascia poco spazio al sistema per assorbire i ritardi dei voli”, ha affermato la FAA in una nota.

L’agenzia svilupperà un “opuscolo” simile a quello utilizzato nei cieli sovraffollati di New York City per aiutare le compagnie aeree a pianificare i ritardi e incoraggerà l’uso di rotte di volo alternative come un modo per limitare le interruzioni.

La FAA ha anche affermato che aumenterà il numero del personale del Jacksonville Center. Attualmente ha un livello relativamente basso di regolatori completamente certificati, ma secondo la FAA è nelle linee guida. Possono volerci anni per sviluppare nuovi controller.

L’agenzia ha anche chiesto alle compagnie aeree e ad altri gruppi aeronautici di avvertire di più sul previsto aumento del traffico, afferma la dichiarazione.

“È solo che controllare il loro traffico è instabile”, ha detto il CEO di Frontier Barry Biff in una conferenza il 28 aprile. “Siamo davvero entusiasti che la FAA stia difendendo questo”.

(Aggiornamenti dal secondo paragrafo dell’annuncio FAA: una versione precedente corretta da Fort Myers)

I più letti da Bloomberg Businessweek

© 2022 Bloomberg LP:

Leave a Comment

Your email address will not be published.