I vettori nigeriani chiuderanno a causa dell’aumento dei prezzi del carburante

La Nigerian Airlines Association ha annunciato che sospenderà le operazioni lunedì a causa dell’aumento dei prezzi del carburante. Ciò significa che circa 225 voli di nove compagnie aeree saranno cancellati da lunedì. Diamo un’occhiata più da vicino.

Niente più voli!

In una lettera inviata dagli amministratori delegati di nove vettori nigeriani, la Nigerian Airlines Association ha affermato che avrebbe sospeso le operazioni a causa dell’alto costo del carburante per l’aereo A1.

La lettera è stata firmata da Max Air, Ibom Air, Aero Contractors, Overland Airways, Air Peace, United Nigeria Airlines, Arik Air, Azman Air e Dana Air. È stato inviato al ministro dell’aviazione della Nigeria.

Da gennaio a maggio, il prezzo del carburante per aerei è passato da N190 (circa $ 46) a N700 (circa $ 1,69) al litro, che è aumentato di quasi il 370% in cinque mesi.

In tutto il mondo, il prezzo del carburante è aumentato nel 2022. Secondo l’International Air Transport Association, il prezzo del carburante per aerei ha chiuso a 174,4 dollari al barile, con un aumento del 149,4% rispetto all’anno precedente.

Lo hanno detto gli operatori della compagnia aerea nigeriana.

“Nessuna compagnia aerea al mondo può assorbire shock così improvvisi da una crescita così astronomica in un breve periodo di tempo. Anche se si dice che il carburante per aviazione valga circa il 40% del valore operativo della compagnia aerea in tutto il mondo, La crescita attuale riduce i costi operativi della Nigeria fino al 95%»:

Prezzi astronomici

Le compagnie aeree nigeriane cesseranno di operare in tutto il paese da lunedì 9, 2022 fino a nuovo avviso. Al momento in cui scrivo, l’Autorità per l’aviazione civile nigeriana non ha ancora commentato la questione. Anche la Commissione per l’aviazione civile africana (AFCAC) non ha ancora annunciato una decisione degli operatori aerei nigeriani di sospendere tutti i servizi commerciali la prossima settimana.


Scopri altre notizie sull’aviazione qui.

Gli operatori aerei nigeriani hanno collaborato con il governo nigeriano, l’Assemblea nazionale e i commercianti di petrolio per cercare di ridurre il costo del carburante degli aerei.

Secondo le compagnie aeree, il costo per unità di un volo di un’ora in Nigeria è attualmente di circa 120.000 N (circa $ 289). Questo prezzo “non può essere completamente trasferito a quei passeggeri che stanno già vivendo molte difficoltà”.

Le compagnie aeree nigeriane hanno esortato i viaggiatori a riconsiderare le loro rotte di viaggio e raggiungere accordi alternativi.

Guardando l’impatto

Secondo Cirium, la Nigeria ha circa 1.600 voli settimanali operati da compagnie aeree nigeriane. Il paese ha 233 voli lunedì, oltre il 95% dei quali sono servizi nazionali che collegano il paese più popoloso dell’Africa.

Solo Azman Air և Air Peace opera voli internazionali, secondo Cirium, con circa 30 voli internazionali a settimana per Jeddah (Arabia Saudita), Nairobi (Kenya), Accra (Ghana), Douala (Camerun), Dakar (Senegal), Freetown ( Città Libera). Sierra Leone) և Johannesburg (Sud Africa). Tuttavia, Cirium non fornisce informazioni su Max Air և United Nigeria Airlines.

Negli ultimi mesi, queste compagnie aeree “Con un grande senso di responsabilità e patriottismo”. hanno continuato i loro servizi settimanali և “Sovvenendo i loro servizi alla nostra rispettatissima comunità di volo nigeriana, nonostante il costante aumento astronomico del prezzo di JetA1.”

Pensi che la cessazione di tutti i servizi di volo in Nigeria sia il modo giusto per affrontare il problema dell’aumento dei prezzi del carburante? Fateci sapere nei commenti qui sotto.


GettyImages-1236366129:

Air Transat lancia i voli Montreal-Amsterdam Airbus A321neo

Leggi Avanti


Circa l’autore:

Leave a Comment

Your email address will not be published.