I risultati dei playoff NHL ogni giorno. Mitch Marner Progress, Cannes Surprise Hero, Kings Stole Game 1

Gioco 1. Hurricanes 5, Bruins 1 | Carolina conduce 1-0

Chi era quel ragazzo? C’era così poca fiducia in Anti-Raanta nell’hockey che si ipotizzava seriamente che Pyotr Kochetkov, un giocatore di 22 anni che ha giocato in tutte e tre le partite della NHL, avrebbe iniziato la sua prima partita dopo essere diventato un veterano. L’infortunio alla parte inferiore del corpo di Frederick Andersen, che ha ricevuto due settimane fa. Ma Rod Brind Amour è andato con Ranta, dando al talentuoso ma spesso infortunato 32enne il suo primo inizio nei playoff ed è stato premiato con 35 risparmi.

Qual era la chiave? Carolina è stata bravissima davanti a entrambe le reti. Alla fine, hanno difeso bene Ranta և cancellando rapidamente qualsiasi rimbalzo rifiutato, non permettendo a Boston di segnare una seconda possibilità. Alla fine dei Bruins, gli Hurricanes erano sempre davanti a Linus Ulmark և che debuttava nei playoff con schermi solidi e una corsa tempestiva. Combina questo con la banca di Vincent Troչek che colpisce Ulmark in testa per sigillare la partita negli ultimi minuti և devi pensare se l’allenatore dei Bruins Bruce Cassidy si rivolgerà al nuovo arrivato Jeremy Sueyman in Gara 2.

Statistiche di base. In questa stagione, gli Hurricanes stanno giocando 4-0-0 contro i Bruins, vincendo 21-1 in totale.

Il momento in cui è finita. I Bruins hanno avuto tutto lo slancio – l’intera gamma nel terzo periodo dopo che Taylor Hall ha segnato, riducendo il vantaggio di Carolina a 2-1 e poi colpendo il palo poco dopo. Ma l’aggressivo tiro fallito del difensore dei Bruins Matt Grzelczyk ha portato al pareggio per 2-1, con Theo Travayenn che ha seppellito il passaggio di Troչek portando Carolina in vantaggio per 3-1. Poco dopo, il calcio di rigore più alto degli Hurricanes (88% nella stagione regolare) ha eliminato l’ultima possibilità di Boston uccidendo con i libri di testo.

Il momento del gioco. A soli cinque minuti dall’inizio della partita, Ranta ha ricevuto un tiro da Craig Smith, ma il tiro è scivolato. Fortunatamente per Ranta, il difensore della Carolina Brendan Smith ha rimosso la palla dalla linea di porta. In quel momento, furono tutti i Bruins a segnare 7-1. Se quel bastone entrasse, chissà come influenzerebbero Rana, i fan di Storm և Carolina alla PNC Arena.

Misuratore di ansia da tempesta: 🤠

Scala dell’ansia di Bruins: 😬😬😬

– Marco Lazzaro

Gioco 1. Maple Leafs 5, Lightning 0 |: Toronto conduce 1-0

Chi era quel ragazzo? Devi scavare più a fondo per trovare un modo migliore per Mitch Marner di iniziare la sua bassa stagione o avviare Maple Leafs da solo. Nessun giocatore ha dato o meritato per l’ultimo disastro dei playoff di Toronto. Queste sono le pause in cui guadagni quasi $ 11 milioni contro il limite, իղ guadagni zero volte consecutive su due sconfitte consecutive. Neanche questi sono stati sfortunati. Sembrava terribile. Lunedì sera, invece, Marner era dappertutto. ha creato occasioni durante un power play, ha segnato gol, ha segnato gol con un tiro preciso contro uno dei migliori portieri della Terra. Prima ottiene un discorso del genere, meglio è. Se tutto sarà diverso per Toronto, anche Marner dovrebbe essere diverso. È stato un primo passo meraviglioso.

Qual era la chiave? Stanno giocando le squadre speciali di Toronto. Al momento dell’assassinio, erano 5 a 5, incluso un tentativo di omicidio di cinque minuti guidato da Marner կարճ un breve gol di David Kempf. Questo da solo sarebbe sufficiente. Oston Matthews, invece, ha aggiunto il gol “Power-play”, portando il punteggio sul 2-0.

Statistiche di base. Secondo Natural Stat Trick, Andrei Vasilsky ha segnato 3,64 gol in più del previsto. Se non trova la sua partita 2019-21, Tampa avrà problemi.

Il momento in cui è finita. Quando Kempf ha segnato con un breve riposo, ha spinto Toronto 3-0 a metà del secondo tempo. Victor Hedman lo ha accoltellato. Brutte notizie per Lightning, visto che Hedman sta suonando per loro.

Il momento del gioco. Abbiamo accennato all’omicidio di cinque minuti prima, ma è stato davvero un grosso problema. Kyle Clifford ha brillato per i Maple Leafs, non come si aspettava l’allenatore Sheldon Keefe. Forse sarà il progetto di Toronto ad andare avanti. Lascia che qualcuno giochi a un gioco stupido e sporco, lascia che quel PC cucini.

Misuratore di ansia da fulmine. …… Sono ancora fulmini.

Scala di ansia di foglie d’acero. …… Sono ancora i proprietari!

– Sean Gentil

Gioco 1. Blues 4, Wild 0 | St. Louis conduce 1-0

Chi era quel ragazzo? Benvenuto ai playoff della NHL, Will Husso. C’erano alcune domande su chi avrebbe aperto lo spettacolo per il St. Louis in blu, il titolare ha dimostrato ai suoi allenatori subito dopo una stagione regolare e positiva. Non è stata affatto una notte facile per lui. The Wild ha creato la maggior parte dei tiri և ha creato migliori possibilità contro cinque contro cinque. Inoltre, hanno avuto sei possibilità di power play, che hanno aggiunto 15 15 tiri non bloccati al carico di lavoro di Huso, che lo ha portato a sbloccare tutte le 53 situazioni, 37 delle quali hanno colpito la rete. E ha fermato tutti.

Qual era la chiave? Le squadre speciali hanno rotto la schiena per Wild և hanno creato slancio per St. Louis. I Blues sono una delle migliori squadre di breve durata del campionato, classificandosi tra le prime 10 con gol reali attesi nella stagione regolare. Il Minnesota non sembra essere in grado di capire il suo vantaggio, ieri sera si stava indebolendo.

Statistiche di base. Secondo Evolving-Hockey, Will Husso ha segnato 3,47 gol in più del previsto in tutte le situazioni.

Il momento in cui è finita. Il primo salvataggio di Huso contro Kirill Caprizov durante il primo power game di Wild. L’esperienza di quel tiro ha avuto il valore di gol più alto previsto dai tentativi sbloccati del Minnesota. Ha dato l’atmosfera che questo potrebbe essere uno quei giochi dove la squadra non può comprare il gol, և è stato confermato pochi minuti dopo, quando il momento del gol di Marcus Folino non è apparso al cancello.

Il momento del gioco. Il primo gol di David Peron. L’ala dei Blues ha saltato tutte e sei le partite del record di COVID-19 l’anno scorso, il che è stato un duro colpo per le loro possibilità contro il Colorado. Nelle due stagioni precedenti con la “Marina”, ha segnato 25 punti in 35 partite dal 2019 al 2020. Ha aperto il suo ritorno ai playoff, che alla fine sono diventati il ​​vincitore della partita, finendo con una tripletta. È visualizzato.

Calcolatore di ansia selvaggia: 😬😬😬:

Misuratore di ansia blues:

– Sheina Goldman

Gioco 1. Re 4, Oliatori 3 |: Los Angeles conduce 1-0

Chi era quel ragazzo? Trevor Moore և Philip Dano ha ugualmente dominato la seconda linea dei “Kings”, che controllavano il gioco. Le squadre speciali di Edmonton hanno segnato due gol nella prima partita, ma non importa, perché la linea di Dunalt, che ha saltato la sua terza partita regolare, Victor Arvidson, ha vinto da sola con la stessa forza – 3: 0. differenza reti. Moore ha giocato una forte partita difensiva per rompere il ciclo, ha attraversato il ghiaccio, poi ha concluso la prima occasione da gol, quindi ha fatto un ottimo passaggio dalla rete ad Alex Jafalo durante il secondo gol a Los Angeles. Dano ha combinato 8:26 con 5 a 5 contro Draisaitl o McDavid, dove Edmonton ha realizzato un solo tiro in porta, indicando un gioco a due vie d’élite su quella linea.

Qual era la chiave? La differenza tra i portieri non è stata il fattore più importante nella prima partita, ma, ovviamente, è stata grande. Mike Smith ha fatto una svolta disastrosa per il vincitore della partita a Los Angeles, potrebbe voler restituire anche il gol di Brendan Lemie. Il suo partner, Jonathan Quick, ha girato l’orologio, mostrando il suo incredibile atletismo per tutta la notte.

Statistiche di base. Leon Dryzitel ha segnato un 5 contro 5 con zero colpi e la sua formazione ha generalmente superato 9-2. La sconfitta per 5-0 di Draisaitl sulla linea è un grande motivo per cui i Kings avevano un vantaggio di 4-1.

Il momento in cui è finita. Lo stile di sorriso aggressivo di Smith ha la reputazione di essere travolgente e, dal momento che è costato agli Oilers Game 1, non è difficile capire perché. Smith aveva Duncan Keith proprio accanto a lui per un semplice passaggio, ma invece ha scelto un fuoricampo al di sotto della media. Si è deciso, և fino a quando non si è ripreso in tempo per un ottimo primo stop, subito dopo essere stato colpito da un rovescio.

Contatore preoccupante degli oliatori: 😬😬😬:

Calcolatrice dell’ansia del reՈւմ ունի A Los Angeles, cinque hanno il potere di cinque contro cinque per vincere questa serie, ma le loro squadre speciali sembrano ancora preoccupanti.

Quadrante Harman:

Tre stelle

Toccare per martedì

Penguins Rangers alle 19:00

Capitali nelle pantere, 19:30

Predatori in valanga, 21:30

Stelle in fiamme, 22:00 ET

(Photo by Mark Blinch / NHLI Getty Images)

Leave a Comment

Your email address will not be published.