I risultati dei playoff NHL ogni giorno. Le fiamme superano gli oliatori; Kanes è meglio dei Rangers

Gioco 1. Hurricanes 2, Rangers 1 (OT) |: Carolina conduce 1-0

Chi era quel ragazzo? Era l’Anti Raanta Quello: Fare la differenza per Carolina mercoledì. È apparso per tutti i 60 minuti, quando i suoi compagni di squadra no. I Rangers sono stati una squadra migliore in entrambe le stagioni, sfidandolo con alcuni look di alta qualità. Ma ha deviato 26 dei 27 colpi che ha incontrato, segnando .963 salvate. Secondo Natural Stat Trick, tenendo conto della qualità del suo tiro, ha segnato 2,12 gol in più del previsto.

Qual era la chiave? Ciò che conta non è come inizi il gioco, ma come lo finisci. Le tempeste lo hanno fatto No Inizia bene questo gioco. Il Corsi Canes è uscito dal Corsi’d in due stagioni, ma è stato respinto nella terza. Carolina è uscita con combinazioni di linee modificate, sperando che avrebbe fatto arrabbiare il club, և ovviamente ha fatto il trucco in quel momento. I padroni di casa hanno battuto i Rangers 22-9 nel terzo (giocando cinque contro cinque per tutto il tempo) creando il 69% dei gol previsti. Quella pressione è aumentata un po’ con il passare del tempo, è allora che Sebastian Aho ha vinto.

Statistiche di base. Le tempeste sono state chiamate solo uno: 11 calci di rigore, anche quando si respinge per la maggior parte del gioco. Carolina ha chiesto 331 rigori nella stagione regolare, 36 per la prima partita. Mentre gli Hurricanes hanno un’unità d’élite di uccisione forzata in grado di supportare il loro gioco occasionalmente disordinato, i Rangers hanno un pericoloso gioco di potere che potrebbe sfidare Carolina. Ecco perché è così importante rimanere fuori dagli schemi. Carolina è stata la prima a ricevere un rigore, che i Rangers hanno annullato con il proprio minore. Dopodiché, è stata solo una partita contro cinque.

Il momento in cui è finita. Quando il gioco va ai tempi supplementari, non abbiamo molta flessibilità qui. Ci sarà sempre un vincitore. Quello ha ottenuto poco più di tre minuti di tempo supplementare da Ian Cole.

Il momento del gioco. Mentre i Rangers hanno avuto molte opportunità per costruire su questo, il forte gioco di Ranta attraverso i tubi li ha tenuti sul tabellone. Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di rafforzare davvero il loro vantaggio con un gol in più, quando Kaapo Kakco ha creato un’opportunità a poco più di sette minuti dalla fine della partita. Per lo più aveva una rete vuota, ma non poteva convertirsi. Il cadavere è passato immediatamente attraverso la vernice blu. Così, quando gli Hurricanes sono riusciti a tirare fuori anche solo pochi minuti dopo, era chiaro che l’occasione persa aveva morso i Rangers.

– Sheina Goldman

Misurazione dell’ansia dei ranger. “I Rangers hanno avuto due delle loro migliori stagioni della stagione”. ancora: perso questo gioco. Non è l’ideale.

Misuratore di ansia da tempesta. …… Ed eravamo preoccupati che il portiere della Carolina sarebbe arrivato ai playoff.

Gioco 1. Fiamme 9, Oliatori 6 | Conduce il Calgary 1-0

Chi era quel ragazzo? Mike Smith. Sto scherzando. Miko Koskine. Sto scherzando. Hagop Markstrom. Sto scherzando. Dalle molte strane statistiche, momenti ed eventi che stanno per emergere, qualunque esso sia, a questo punto ci concentreremo su uno. 15 gol sono stati assegnati a 11 marcatori individuali. È fantastico, vero? Alla fine di questa partita c’erano tre ragazzi multi-gol e solo uno di loro aveva una tripletta. Matthew Tkachuk, fai un inchino.

Tutti e tre i gol di Tkachuk sono stati decisivi a modo loro. Il suo primo, una deviazione dal gioco di potere del secondo periodo, ha alzato Flames 6-2; Pochi istanti fa, Marstrom ha fatto quello che potrebbe essere stato l’unico grande salvataggio della notte da entrambe le parti. L’effetto è stato di grande slancio. Tkachuk ha segnato il suo secondo gol dopo essere saltato fuori dall’area per tirare un calcio di punizione nell’area degli Oilers. Ciò ha respinto il vantaggio di due gol di Calgary, 8-6, con un punteggio di 12:05. Parleremo più tardi del terzo gol.

Un prodotto di così alta qualità era assente dal primo turno di “Flames” contro Dallas (in cui sono stati segnati un totale di 29 gol). Tkachuk stava tirando zero nella colonna “G” fino alla 7a partita. Adesso? Lei è bella. Aggiungi un coinvolgimento extra con Evander Kane prima del gol numero 2 – և davvero per tutta la partita – և abbiamo avuto la piena esperienza di Tkachuk.

Qual era la chiave? È difficile sceglierne solo uno, ma Oilers, contrariamente alla logica, tutto su questo gioco և come identità generale di una squadra, ha vinto lo 0-0. Se dovessi dirmi che avremmo visto la partita da 15 gol degli Oilers, nessuna partita di Edmonton Power, metterei in dubbio la tua conoscenza dell’hockey. Ahimè, è quello che è successo.

Il cinque-cinque successo di Edmonton è stato in gran parte dovuto a Marstrom. Gli Oilers hanno fatto solo 20 tiri su di lui lì, i loro goal previsti erano 1,58, non i sei che hanno effettivamente segnato. Tuttavia, gli obiettivi sono obiettivi; il fatto che il gioco della forza mortale metta una ciambella è “sorprendente”.

Statistiche di base. 1993 – È l’ultimo anno in cui la squadra della NHL ha segnato sei gol in una partita di spareggio regolare e ha perso. A quella squadra? Calgary Flames ha perso 9-6 contro i Los Angeles Kings. Inoltre, è stata l’ultima partita di playoff in cui entrambe le squadre hanno segnato almeno 14 gol.

Il momento in cui è finita. Il cancello vuoto di Tkachuk. Neanch’io sono completamente venduto su di esso. A proposito, grida Keith Tkachuk. Questo è un uomo che ha visto tre volte il gol di suo figlio, sembrava passare una buona notte con il resto della sua famiglia, si è rifiutato di fare pressione sul suo cappello sul ghiaccio. Quando diventi bravo, ti ci aggrappi.

Il momento del gioco. Con un colpo di testa del gol di Brett Ritchie nel primo tempo al 6:05, Flames ha spinto Smith in avanti 3-0, seguito da Rasmus Anderson, che era in giro da solo, sconfiggendo Koskinen, interrompendo un breve pareggio.

Misuratore di ansia da fiamma. …… Vale la pena dirlo apertamente. Calgary ha colpito i freni di Edmonton in molte parti del gioco. Se questa fosse la versione di Markstrom the Flames, sarebbe un problema, ma la sua notte era la più luminosa di tutte.

Misuratore di ansia degli oliatori. …… Hanno perso 1-0, և i loro problemi derivanti da questo non sono così facili da spiegare. Anche le fiamme non sono re.

– Sean Gentil

Tre stelle

Clicca per giovedì

• Lightning at Panthers, 19:00 ET (fulmine in vantaggio 1-0)

• Blues at Avalanche, 21:30 ET (Avalanche conduce 1-0)

(Photo by Matthew Tkachuk via Brett Holmes / Icon Sportswire Getty Images)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *