I migliori combattenti dell’Ucraina hanno appena bombardato l’inferno delle truppe russe sull’isola di Snakes

I migliori combattenti dell’aviazione ucraina appena organizzato un’incursione audace Sulle forze russe che occupano la strategica isola dei serpenti in Ucraina.

Il raid segna una significativa escalation della campagna aerea dell’Ucraina contro una guarnigione russa sull’isola occidentale del Mar Nero, 80 miglia a sud dello strategico porto ucraino di Odessa.

Da almeno una settimana, i droni TB-2 armati di un’elica Ki stanno conducendo un’implacabile campagna di difesa su Snake Island. I droni a guida satellitare hanno distrutto almeno tre sistemi di difesa antiaerea sull’isola di 110 acri con i loro missili da 14 libbre, oltre a due motovedette russe e un mezzo da sbarco lungo la costa.

Distruggere le difese aeree, così come le navi militari che stavano cercando di fortificare la piccola isola, con un molo, una piattaforma di atterraggio per elicotteri, dozzine o più strutture, ha aperto la strada all’attacco dei velivoli supersonici Su-27 o prima. di sabato.

Nelle vicinanze c’era un TB-2 che seguiva un Sukhois monoposto, l’intercettore dell’aviazione più veloce dell’Ucraina, che saltava su un’isola e sganciava bombe non guidate. Sebbene le forze russe siano rimaste sull’isola dopo che i droni hanno svolto il loro lavoro, i Su-27 apparentemente hanno subito gravi danni.

L’attacco è sorprendente, anche perché l’aviazione ucraina ha consegnato quasi un decimo dei restanti Su-27 per ritirarlo. Il rapido bombardamento ha anche evidenziato il continuo collasso delle forze navali russe di supporto in Cisgiordania. Tre settimane fa, una batteria missilistica antinave ucraina ha affondato la nave MoscaPrivare la Marina russa della sua più grande nave da guerra և: la sua più potente difesa aerea.

Aspri combattimenti a terra continuano nell’Ucraina orientale mentre le forze russe si muovono lentamente a ovest di Izium, mentre le forze ucraine si spostano più a nord intorno a Kharkov. Dieci settimane dopo la guerra su larga scala della Russia contro l’Ucraina, l’esercito russo deve ancora lanciare un attacco prolungato. Ma a est, almeno, i russi non stanno perdendo attivamente la guerra. Tuttavia.

In mare, tuttavia, gli ucraini hanno chiaramente il vantaggio che la piccola flotta di Ki, che ha distrutto la sua fregata principale a Odessa per impedirne la cattura, non ha altre grandi navi da guerra. Invece, la marina, insieme all’aviazione, sta facendo la guerra per terra, vincendo per via aerea.

Snake Island è piccola ma potente. Il paese a cui appartiene l’isola ha un diritto legale su molte delle risorse del Mare dell’Ovest. Prima dell’invasione russa, la notte del 23 febbraio, una piccola guarnigione ucraina difendeva l’isola.

Marina russa guidata da Mosca, attaccato la mattina successiva. Quando i russi chiesero la resa degli ucraini, Roman Hribov, un membro della guarnigione ucraina, rispose eroicamente.

I russi hanno aperto il fuoco, uccidendo alcuni degli ucraini. Le forze aviotrasportate russe catturarono tutti gli altri, incluso Hribov. Mosca in seguito ha scambiato prigionieri di guerra con alcuni russi catturati dagli ucraini.

La Russia si è mossa per rafforzare le sue forze su Snake Island. Il mezzo da sbarco trasportava un cannone antiaereo ZU-23 և Sistema missilistico terra-aria Strela-10. Rapace:– Cannoniere di classe pattugliavano il perimetro dell’isola. Mosca salpò più lontano dalla riva.

Allo stesso tempo, le forze ucraine a terra hanno sconfitto una grande forza russa che si muoveva a nord da Ki. Lo slancio della guerra si spostò da est a sud. MoscaL’affondamento di Nettuno da parte di razzi gemelli il 13 aprile è stato un punto di svolta. I comandanti della marina hanno ritirato le restanti tre fregate dalla costa ucraina.

Era un invito virtuale ai TB-2 armati di missili navali ucraini a lanciare il loro attacco a Snake Island. Durante i rumorosi 10 giorni, i droni da 1400 libbre distrussero lo ZU-23 և Strela ակ e ne affondarono quattro. Rapace: cannoniere.

Quando i russi hanno inviato un personale – a Rapace: accompagna la nave da sbarco, che trasporta veicoli aerei senza pilota alla stazione di stoccaggio SAM fece saltare in aria la nave da sbarco ողը distrutto dalla lettera. Un altro attacco TB-2 distrutto Elicottero Mi-8 mentre scaricava truppe.

La marina, le forze dell’esercito di supporto, che sono mal gestite, si stanno stancando e si stanno restringendo e non possono più difendere in modo affidabile Snake Island. Entro e non oltre sabato, l’aviazione ucraina ha concluso che lo spazio aereo era libero.

Apparentemente i Su-27 stavano volando bassi da qualche parte nell’Ucraina occidentale, eludendo con successo le difese aeree russe sul Mar Nero e atterrando senza ostacoli su Snake Island. Hanno fatto esplodere e sganciato le loro bombe, provocando almeno una grande esplosione secondaria, indicando un colpo diretto su un deposito di munizioni o su un serbatoio di carburante.

L’aviazione ucraina ha perso più di un decimo dei suoi aerei prebellici, inclusi almeno quattro dei suoi 30 Su-27. Tuttavia, le forniture di pezzi di ricambio dai paesi della NATO hanno aiutato i tecnici ucraini a mantenere in volo il resto dell’aereo e, eventualmente, a ricostruire vecchi velivoli terrestri.

Il 19 aprile, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha annunciato che l’aviazione ucraina ha effettivamente più aerei in volo rispetto a due settimane fa.

Ha usato bene quegli aerei! I caccia Su-25 hanno ripreso le operazioni sulla linea del fronte principale nell’Ucraina orientale. Anche i vecchi bombardieri Su-24 sono tornati in azione dopo che alcuni di loro sono stati rapidamente colpiti in successione a marzo. L’audace attacco dei Su-27 a Snake Island non è stato solo il passo successivo nella campagna ucraina di settimane per indebolire la guarnigione dell’isola, è stata una dichiarazione.

Tale affermazione è la seguente. Il vecchio drone ucraino è ancora in grado di svolgere operazioni offensive. In effetti, può succedere proprio ora di più: È in grado di sferrare colpi più profondi rispetto all’aviazione russa, nonostante il suo grande vantaggio aeronautico.

Non è ancora chiaro quando Ki intende atterrare a Snake Island. Per ripristinare la sua economia prebellica, l’Ucraina deve infine riprendere il controllo dell’isola. Con l’apparente cattura dell’unica nave della marina ucraina, potrebbe essere necessaria una forza da sbarco in elicottero.

Ma è rischioso. I Su-27 sono veloci. Gli elicotteri funzionano lentamente. Anche nel suo stato degradato, la guarnigione russa a Snake Island potrebbe essere in grado di sconfiggere l’attacco dell’elicottero.

Questo potrebbe cambiare, però. Gli ucraini sono chiaramente determinati a rimuovere la difesa di Snake Island. E ci riescono. Man mano che ottengono il controllo delle condizioni militari intorno all’isola, il loro prossimo passo diventa una questione di tempo ընտր.

Leave a Comment

Your email address will not be published.