I Green Bay Packers hanno finalmente aggiunto il WR all’attacco guidato da Aaron Rodgers, la leva di Christian Watson alle 34e elezioni generali.

GREEN BAY, Weiss – Questo non è un ricevitore del primo round, ma per i Green Bay Packers è la cosa migliore.

In effetti, la seconda o la prossima cosa migliore.

Il direttore generale dei Packers Brian Gutekunst, che ha guidato la squadra per 20 anni nel primo turno di non registrazione di giovedì, non ha aspettato molto per fare la mossa venerdì. Ha inviato due delle sue scelte del secondo round (n. 53 և 59) per rivaleggiare con i Minnesota Vikings per la 34a scelta assoluta e l’ha usata contro Christian Watson, ospite del North Dakota .

Watson è stato il settimo destinatario ad essere arruolato il primo giorno.

Watson è diventata l’ultima scelta al secondo turno per i Packers, unendosi a giocatori come Davante Adams (n. 53 nel 2014), Randall Cobb (n. 64 nel 2011) e Jordi Nelson (n. 36 nel 2008). di cui il difensore stellare Aaron Rogers era un bersaglio preferito.

“Abbiamo avuto molto successo con i ricevitori del secondo e del terzo round a Green Bay”, ha detto Rodgers durante lo spettacolo SiriusXM և YouTube di Pat McAfee giovedì sera dopo che i Packers non hanno accettato un ricevitore al primo round. “Nel terzo round guardi Greg Jennings, Jordi Nelson, Randall Cobb, James Jones. [in 2007], ovviamente Davante Adams al secondo turno. “Quei ragazzi hanno fatto abbastanza bene.”

Ora Watson deve solo capire come trattare con Jell Rogers, qualcosa che richiedeva tempo per i giovani ricevitori.

“Dirò che sono pronto per lavorare”, ha detto Watson quando gli è stato chiesto cosa avrebbe detto a Rodgers quando si sono incontrati. “Sono pronto per imparare, sono pronto per raggiungerlo. So che sarà duro con me, և è esattamente quello che voglio. Voglio che qualcuno che continuerà a motivarmi a essere il miglior giocatore che posso essere. “So che è uno dei più grandi, mi toglierà tutto, quindi spara.

Il padre di Watson, Tim, è stato selezionato come guardia di sicurezza dai Packers nel sesto round nel 1993. Sebbene suo padre non abbia mai giocato per i Packers, ha giocato brevemente a Kansas City Chase, i Philadelphia Eagles di New York, e ha giocato un totale di 13 partite dal 1993 al 1997.

Alla domanda se suo padre avesse ancora l’attrezzatura Packers, Watson ha detto: “Penso di sì. lanciare verde և giallo in giro per casa quando torna a casa. ”

Watson, che pesa 6 piedi e 4, 208 libbre, ha effettuato 43 passaggi in 801 yard la scorsa stagione per il North Dakota, che ha vinto il titolo nazionale FCS. Per Bison, ha segnato una media di 20,4 yard per cattura in quattro anni, così come ha avuto due start-up di carriera per i tocchi.

“Le sue caratteristiche fisiche ական renderanno lo sport molto più facile [to contribute immediately] “Uno che è alto sei piedi è 185 185”, ha detto il direttore delle operazioni di football di Packers, Milt Hendrickson. È un grande uomo. “

In questa stagione, i Packers hanno scambiato Adams, che voleva andarsene, con i Las Vegas Raiders. La 53a elezione inviata in Minnesota faceva parte di quello scambio con Las Vegas, insieme al numero 22 in assoluto. Green Bay ha anche perso i destinatari Marquez Valdes-Scantling ed Equanimus St. Brown su base di libero arbitrio.

Il miglior ricevitore in rimonta dei Packers è Alain Lazard, che la scorsa stagione ha avuto 40 catture per 513 yard e otto tocchi. Nessun’altra larghezza nella lista di Green Bay al momento, incluso il nuovo arrivato Sammy Watkins, aveva 400 yard la scorsa stagione.

Giovedì Green Bay non ha affrontato la questione del vincitore, concentrandosi invece sulla difesa al primo turno, prendendo un paio di compagni di squadra georgiani, usando le 22 elezioni generali sull’ala Quay Walker, catturando Dionte Vayati al numero 28.

I Packers non hanno scelto un ricevitore largo al primo round dopo aver battuto Javan Walker della Florida al 20° posto assoluto nel 2002.

Ma questo è il più alto che i Packers hanno preso dall’elezione di Walker. Se Hendrickson non ha voluto dire se i Packers hanno cercato di tornare al primo turno giovedì per eleggere Watson, ha detto qualcosa che il suo vecchio capo ha fatto con i Baltimore Ravens, Ozzy Newsom.

“Ho trascorso molti anni a Baltimora.” [Newsome] diceva sempre. “La scelta è solo una scelta, purché non diventi un giocatore”, ha detto Hendrickson. “E da quel punto di vista, se ami un giocatore, trovi solo un modo per prenderlo”.

Questo rapporto utilizza le informazioni dell’Associated Press.

Leave a Comment

Your email address will not be published.