I futures su azioni salgono mentre i trader si preparano alla decisione della Fed

I futures sulle azioni statunitensi sono saliti mercoledì mattina mentre gli investitori attendevano una decisione della Federal Reserve sulla recente politica monetaria in un contesto di inflazione in aumento in un mercato del lavoro statunitense rigido.

I contratti per l’S&P 500, Dow և Nasdaq sono cresciuti ciascuno durante il trading pre-mercato. I rendimenti dei Treasury si sono stabilizzati, և Il rendimento del benchmark a 10 anni è rimasto leggermente al di sotto del 3% o vicino al livello più alto dalla fine del 2018.

Gli investitori attendono l’annuncio della politica monetaria della Federal Reserve և alla conferenza stampa del presidente Jerome Powell mercoledì pomeriggio. Per la prima volta dal 2000, la Banca Centrale dovrebbe aumentare i tassi di interesse di 50 punti base. Sarebbe il doppio dei 25 punti base rilasciati dalla Fed a metà marzo, i primi nel suo genere da quando ha alzato i tassi di interesse. 2018: Ciò porterà l’intervallo obiettivo del tasso sui fondi federali dallo 0,75% all’1,00%, rispetto all’attuale 0,25% allo 0,50%.

Le aspettative di questo esorbitante aumento dei tassi di interesse sono in aumento da settimane tra i partecipanti al mercato, soprattutto alla luce dei commenti dei principali funzionari della Federal Reserve che sembrano sostenere una tale mossa. In un discorso pubblico al Fondo monetario internazionale all’inizio di questo mese, Powell ha affermato di ritenere che sarebbe “appropriato … muoversi un po’ più velocemente” sull’aumento dei tassi di interesse, con 50 punti base sul tavolo per maggio. . La Fed dovrebbe inoltre utilizzare la riunione di maggio per annunciare l’inizio di un allentamento quantitativo o per ritirare attività dal bilancio di 9 trilioni di dollari della banca centrale.

La prospettiva di tassi di interesse più elevati ha alimentato l’instabilità dei mercati azionari, che negli ultimi due anni sono stati abituati a tassi di interesse estremamente bassi e, in generale, a una politica monetaria accomodante. Allo stesso tempo, tuttavia, molti esperti hanno suggerito che la Fed abbia permesso alla sua politica di sostenere l’epidemia di durare troppo a lungo, consentendo all’inflazione di raggiungere il suo ritmo più veloce dagli anni ’80. E con la crescita del PIL negli Stati Uniti in forte contrazione nei primi tre mesi dell’anno, resta la domanda se la Fed sarà ora in grado di inasprire le sue politiche senza far precipitare l’economia più a fondo.

“Dato che il mercato aumenta i tassi di interesse di 50 punti base durante la riunione della Federal Reserve di maggio, l’attenzione si sposterà immediatamente su quanto la Fed prevede di iniziare a crescere di mezzo punto rispetto al bilancio 2022”, ha affermato Daniel DiMartino Booth, capo ufficiale esecutivo. և Il capo stratega di Quill Intelligence ha scritto in una e-mail martedì. «“La Fed scuoterà i mercati se non riuscirà a perseguire una politica più aggressiva alzando i tassi di interesse di 50 punti base mercoledì”.

“La credibilità della Federal Reserve è in gioco, dato l’aumento dell’inflazione, che si è rivelata più di una mossa passeggera”, ha aggiunto Booth. “I tassi di interesse sono troppo bassi, i mercati sono troppo abituati alla liquidità quasi illimitata della Federazione dagli acquisti di obbligazioni. La più grande follia di Powell sarebbe sostenere che l’economia è troppo forte di fronte a prove schiaccianti che sta rallentando և rapidamente. «

7:39 ET. Uber pubblica risultati trimestrali migliori del previsto, guida

Mercoledì mattina, Uber (UBER) ha pubblicato i risultati del primo trimestre per il trimestre in corso, con la società che ha annunciato che stava lavorando contro la carenza di conducenti mantenendo una redditività stabile.

Secondo i dati compilati da Bloomberg, i ricavi nel primo trimestre sono più che raddoppiati a 6,9 miliardi di dollari, superando le stime di 6,1 miliardi di dollari. L’EBITDA rettificato è aumentato a $ 168 milioni, superando anche i $ 135 milioni previsti. Nel primo trimestre le destinazioni sono aumentate del 18% rispetto all’anno precedente, raggiungendo quota 17,1 miliardi, a sottolineare la continua ripresa della domanda di ciclisti.

Per il trimestre in corso, Uber ha affermato che le prenotazioni lorde andrebbero da $ 28,5 miliardi a $ 29,5 miliardi, con un EBITDA rettificato da $ 240 a $ 270 milioni.

Le azioni Uber hanno ridotto le perdite dopo i primi risultati di trading. All’inizio della notte, le azioni di Uber sono scese a favore delle azioni Lyft, che sono scivolate dopo che il vettore ha offerto una previsione trimestrale di utili e profitti che non ha soddisfatto le aspettative degli analisti.

Uber aveva precedentemente riportato i risultati trimestrali dopo la chiusura del mercato mercoledì, ma dopo il rapporto di Lyft, “ha riprogrammato per fornire aggiornamenti più tempestivi alle operazioni e alle linee guida dell’azienda prima dell’apertura del mercato”, afferma la dichiarazione.

7:29 ET mercoledì. Crescita dei futures su azioni

È qui che i mercati sono stati scambiati sulla scia della campana di apertura

  • S&P 500 futures (ES = F:)+16,75 punti (+ 0,4%) fino a 4186,00

  • Dow futures (YM = F:)+122 punti (+ 0,37%) fino a 33155,00

  • Future Nasdaq (QN = F:): +44,75 punti (+ 0,34%) a 13132,25

  • Grezzo (CL = F:)+ $ 3,88 (+ 3,79%) a $ 106,29 al barile

  • Oro (GC = F:)-4,30 dollari (-0,23%) fino a 1866,30 dollari l’oncia

  • 10 anni di tesoreria (^ TNX:)Rendimento +0,4 b/s fino al 2,962%

18:01 ET martedì. I futures su azioni sono aperti misti

È qui che i mercati sono stati scambiati martedì notte.

  • S&P 500 futures (ES = F:)+1,5 punti (+ 0,04%) fino a 4170,75

  • Dow futures (YM = F:)-2 punti (-0,01%) fino a 33031,00

  • Future Nasdaq (QN = F:): +22,75 punti (+ 0,17%) fino a 13110,25

NEW YORK, NEW YORK – 28 APRILE. I trader sono quotati alla Borsa di New York (NYSE) il 28 aprile 2022 a New York. Il Dow Jones Industrial Average è salito in mattinata con i mercati che hanno continuato a muoversi sulla scia dell’inflazione e della guerra in Ucraina. (Photo by Spencer Platt / Getty Images)

Emily McCormick è una giornalista di Yahoo Finance. Seguilo su Twitter.

Leggi le ultime notizie finanziarie և economiche da Yahoo Finance

Segui Yahoo Finanza Twitter:, Instagram:, Youtube:, Facebook:, Flipboard:և: LinkedIn:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *