I Cowboys si prendono un rischio al secondo turno scegliendo Sam Williams con la scelta generale del numero 56

FRISCO – All’inizio di questa settimana, Jerry Jones, proprietario e direttore generale dei Cowboys, ha discusso di correre meno rischi nel draft NFL.

Forse Jones stava solo confondendo i media durante la bozza della conferenza stampa. Nella prima giornata del Draft NFL, i Cowboys hanno scelto di rimanere al 24° posto senza rischiare il capitale del progetto per acquisire uno dei 15 giocatori con i punteggi del primo turno.

Invece, i Cowboys hanno scelto Tyler Smith di Tulsa. Si può dire che i cowboy hanno creato un paradiso per un giocatore che può essere una scelta del secondo round in fondo al primo round.

Venerdì sera i Cowboys hanno rischiato scegliendo il bordo difensivo Sam Williams nel secondo turno di Ole Miss nella selezione del numero 56 totale.

Williams è un fantastico giocatore di football. Entra nella sua stagione da rookie con la All-SEC First Team. Era la squadra panamericana della terza squadra. Williams ha un totale di 57 combattimenti, il massimo da parte di un difensore di Ole Miss dal 2018. La scorsa stagione ha stabilito un record scolastico con 10 ½ borse և finendo l’anno al 10° posto a livello nazionale con quattro tiri forzati. Nello stabilimento ha prodotto 4,46 40 32 pollici con un salto verticale. Williams voleva trascorrere più tempo nel suo Pro Day, quindi ha corso di nuovo lo sprint 4.38 40.

Tutto sanguina, questa è una scelta perfetta per i cowboy che hanno bisogno di aiuto lungo la linea difensiva.

Tuttavia, questo è il rischio di una seconda fase.

Nel luglio 2020, Williams è stato licenziato dalla squadra di football di Ole Miss per aver presumibilmente ricaricato la sua batteria sessuale, secondo Clarion Ledger (Jackson, Miss). Williams, dopo essere stato accusato nel luglio 2020, si è ripreso a settembre dopo non essere stato accusato.

“È il passato, è ovvio che non ho fatto nulla”, ha detto Williams in una conferenza stampa venerdì sera. “E ora sono solo ehi, è una nuova vita, un nuovo inizio mi aspetta, և è quello che cerco di più, un nuovo inizio con grandi allenatori, grandi compagni di squadra, la mia famiglia. »

Williams ha detto che le squadre della NFL gli hanno chiesto dell’incidente. Pertanto, non è noto che ci siano questioni legali in sospeso.

Jerry Jones è fiducioso nella valutazione di Williams. I due si sono incontrati durante la partita della NFLPA a Las Vegas e quell’interazione, oltre alle indagini della squadra, ha aiutato la squadra a prenderlo.

“Ha molte persone nella sua squadra che sono davvero brave persone”, ha detto Jones

Drafting Williams è un’altra scelta rischiosa del secondo round dei Cowboys. Alcuni hanno funzionato bene e altri no.

L’anno scorso, i Cowboys hanno selezionato il difensore d’angolo del Kentucky Calvin Joseph al secondo turno. È stata una nuova stagione difficile per Joseph dentro e fuori dal campo. Lo stato del suo giocatore non è chiaro, se continui ad allenarsi volontariamente allo Star, nonostante sia in attesa di possibili accuse sul suo coinvolgimento nell’omicidio di marzo.

I Cowboys si avvicinano pazientemente a Joseph qui, non verranno fatte accuse rassicuranti, և potrebbe continuare a giocare per loro. È soggetto a una certa disciplina da parte della NFL per possibili violazioni della politica di condotta della lega.

Joseph non è l’unica scelta al secondo turno che ha avuto problemi. Puoi tornare al 2015, quando i Cowboys catturarono la difesa di Randy Gregory dal Nebraska sapendo che non aveva superato i test antidroga.

Ceylon Smith è stato selezionato per il 2016, ma quel rischio era legato a un infortunio al ginocchio verso la fine della sua carriera di recupero, che gli è costato la sua nuova stagione.

Certo, puoi guardare la carriera instabile o il secondo round del 2019 Tristan Hill, il conflitto difensivo che ha brillato sul campo ma non ha avuto contraccolpi.

Ogni giocatore è a rischio, ma quando hai un problema di salute o fuori campo, aumenta la sua intensità.

Williams è l’ultima persona ad essere testata per un problema fuori campo al college che ha spinto le squadre della NFL a informarsi.

I Cowboys sperano che la Williams possa avere una carriera di successo con la loro licenza senza problemi.

Tuttavia, Williams sa che caricare una batteria sessuale ha danneggiato la sua reputazione.

“Certo”, ha detto Williams di aver ferito il suo rappresentante. “Ehi, questo è qualcuno! Se qualcosa del genere fosse successo a qualcuno, credevo che in qualche modo si sarebbe sentito in quel modo. Ehi, mi sono preso un calcio dalla vita che non sono io, che non deciderà chi sono. Prego Dio che non mi etichetti, ma ringrazio solo la squadra che crede in me”.

Quindi, ancora una volta, i cowboy si stanno assumendo un rischio nella scelta del secondo round, che sperano non abbia problemi.

***

Altro dal Day 2 del Draft NFL

– I cowboy svolgono una missione che affermano di non avere, soddisfacendo le esigenze entro i primi 2 giorni di progetto

– I Cowboys scelgono l’ex Ole Miss De Sam Williams n. 56 in assoluto nel Draft NFL

– I Cowboys scelgono l’ex South Alabama WR Jaylen Tolbert n. 88 in assoluto nel Draft NFL

– “Non essere” . Emmith Smith mette a tacere gli hater dei Dallas Cowboys prima di annunciare l’elezione del terzo round.

Trova più copertura Cowboys da The Dallas Morning News qui.

Leave a Comment

Your email address will not be published.