I Celtics hanno recepito il messaggio, poi sono scesi in campo e hanno fatto una dichiarazione nella seconda partita durante la vittoria sui Bucks.

I Celtics avevano bisogno di un gioco di annunci. “No No” (Nan) Netser ha spazzato via la cotta di domenica per la sconfitta del Garden in Gara 1 contro il campione del mondo in carica Milwaukee Bucks.

La storia nazionale sembrava trasformarsi da Boston a una squadra pericolosa che doveva arrivare alle finali NBA. Marcus Smart si è offeso, և esperti hanno chiamato Jaylen Brown և Jason Tatum, entrambi con prestazioni inferiori all’inizio della serie.

Questo negativo nella testa և cassetto Smart (coscia blu): i Celtics hanno risposto con una delle loro migliori partite della stagione, conducendo 65-40 durante l’intervallo, rompendo la difesa 109-86. Wire-to-Wire Game 2 vince su Bax al Garden. Brown (sette turni և 4 contro 13 tiri in gara 1) ha segnato 30 punti, colpendo da 10 a 6 da acque internazionali.

La serie 1-1 riprende sabato pomeriggio a Milwaukee.

“Siamo stati presi a pugni in bocca nell’ultima partita”, ha detto l’allenatore dei Celtics Ime Udoka. “Il grande messaggio era: ‘Mostriamo chi siamo e perché siamo qui.’ ”

Ha giocato bene.

Jason Tatum: Martedì notte i Celtics hanno svegliato la folla al TD Garden quando hanno pareggiato una volta.Jim Dice / Staff del globo

La nostra giusta città aveva bisogno di un momento di hakuna matata durante questa prima settimana di maggio. I Patriots hanno avuto un draft discutibile durante il fine settimana, i Browns hanno fumato nella loro prima partita di playoff, i Red Sox hanno avuto un incidente ferroviario e all’improvviso c’è stato il sospetto sulla squadra che sembrava più vicina al viaggio di Duck Boat.

La prospettiva che i Celtics subissero due sconfitte in casa era reale: non vedrai spesso la squadra subire due sconfitte in casa e poi vincere una serie di sette partite. Nel 2017, Isaiah Thomas Celtz ha fatto il trucco al primo turno contro i Bulls, ma battere questo Bucks di cinque su quattro sembrava troppo alto.

Nessun problema. Boston ha rafforzato la propria difesa (Janis Antetokunmpo ha realizzato solo uno dei suoi primi 10 tiri, finendo con 28 punti, 11 contro 27), ed è uscito dai blocchi nel primo tempo con Brown in vantaggio di 25 punti.

La grande notizia, il pre-partita, era che Smart non avrebbe giocato a causa della coscia contusa. È stato un po’ sbalorditivo considerando la potenza del gioco և Robustezza intelligente. Smart ha subito una commozione cerebrale alla spalla e alla coscia destra durante la sconfitta di domenica, ma i cinici (come me) hanno fatto fatica a credere che il livido sulla coscia lo avrebbe messo in panchina.

Se questo ti fa stare meglio, lo stesso Larry Byrd ha saltato i playoff con l’influenza nel 1983 e l’altro con la borsite al gomito nel 1985 (Boston ha perso entrambe le partite).

L’ex compagno di squadra di Larry, Cedric Maxwell, ne sa qualcosa. Nella sua ultima primavera di playoff con Green, Max non è stato in grado di assistere a causa di un infortunio al ginocchio; Ora Max, l’uomo di colore radiofonico dei Celtics, ha saltato la prima partita di questa serie a causa di una lotta con il COVID, ma è tornato alla sua stazione (“mi hanno dato alcuni di quei farmaci Kamala Harris” – Max). per:

Derrick White ha iniziato al posto di Smart, ha realizzato il primo tiro della partita e lo ha bloccato. È stata l’unica cosa che è andata storta per i Celtics stasera.

Janis Antetokunmpo ha sbagliato i suoi primi sei tiri martedì sera.Jim Dice / Staff del globo

Senza un difensore dell’anno, Boston è uscito dal blocco, costringendo i Bucks a sbagliare 10 dei loro primi 11 tiri. Antetokunmpo è uscito dalla porta davanti a 6, non ha segnato un gol fino all’ultimo quarto di minuto, che si è concluso con il leader dei “Celtics”, 32-21. I Celtics lo tennero al 38,5% (20 contro 52).

White-hot Brown aveva 17 quarti.

È stato un ottimo inizio dopo che i Bucks hanno dominato il campo nella prima partita. Dopo quella partita, il tamburo dei tifosi di “Boston” è stato cambiato in un tifoso di “Bucks”, Steven A. Unisciti al Coro di Greek Freak.

Steven A. è stato tra coloro che hanno affermato che Brown և Tatum (29 punti) dovrebbe salire nella seconda partita, և Brown ha giocato come la persona che ha ricevuto il messaggio. Il veterano della California ha effettuato sette dei suoi primi otto colpi (tutti e quattro i tripli), portando il suo trio 42-25, 6:58 rimanendo primo, costringendo Milwaukee al timeout.

Alla fine del primo tempo mancavano 4:38, le due coppie di rigori di Tatum segnano il 20: 49-29. Janis era ancora a 2 punti da 1 a 10. Il punteggio è stato di 65-40 durante l’intervallo, e all’inizio del terzo i Celtics hanno portato il punteggio a 26. Più di 12 non si sono mai avvicinati a Milwaukee.

“Mi è piaciuta la nostra aggressività”, ha detto Udoka. “Nella prima partita non mi piaceva come non rispondevamo alla loro fisicità. Abbiamo imparato le cose nella prima partita. Non abbiamo spinto i nostri muscoli in quel modo tutto l’anno. . . Ma guarda chi siamo stati negli ultimi mesi. “Non ne perdiamo due di fila da molto tempo”.

Sembra che tre delle semifinali della NBA Conference siano quasi certe. Sembra che i Warriors and Suns in Occidente և i Miami Heat probabilmente batteranno i Sickers per un posto in Oriente.

Celtics-Bax non hanno successo. Non c’è ancora regolarità.

Puoi pianificare la settima partita nel Parco il 15 maggio.


Dan Shones è un editorialista del Globe. Puoi contattarlo a daniel.shaughnessy@globe.com. Seguilo su Twitter @dan_shaughnessy:.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *