I 3 RBI di Travis d’Arnaud portano i Braves ai Mets

NEW YORK – Invece di chiamarla un’altra serie, il manager dei Braves Brian Snitker ha ammesso di essere stato entusiasta di vedere la sua squadra incontrare la squadra con il miglior record della National League.

“Potevamo vedere i Grandi da lontano”, ha detto Snicker. “Sapevamo che era davvero un’ottima squadra. Hanno fatto cose davvero buone fuori stagione. Non sono sorpreso di dove siano. “Sono un po’ felice di giocare con loro”.

L’umore pre-partita di Snitker non è cambiato quando i Braves hanno aperto la serie di quattro partite lunedì sera con una vittoria per 5-2 sui Mets al City Field. Per la prima volta quest’anno, i campioni in carica delle World Series hanno giocato come una squadra in grado di difendere il proprio titolo.

“Abbiamo molti pezzi, molto talento”, ha detto rassicurando Colin McHugh. “Abbiamo un Mondiale per dimostrarlo. “Non abbiamo giocato il nostro miglior baseball, ma stasera è andata bene”.

Max Fried ha realizzato sei forti inning e ha ricevuto il supporto necessario quando Ozzy Albis և Trace d’Arno ha segnato due punti nei sesti nove inning di fila. Dopo che Tyler Matsek ha caricato le basi con due uscite nella settima, McHugh ha messo a tacere il pubblico di casa colpendo Mark Kanya, che aveva lasciato Fried nella terza.

Con la vittoria di apertura della serie, i “Baves” hanno perso contro i “Mets” in cinque partite e hanno dimostrato di rimanere abbastanza fiduciosi nella loro offerta di vincere il quinto titolo consecutivo in NL East.

“Crediamo in noi stessi, sappiamo di essere una buona squadra”, ha detto D’Arno. “Oggi avevamo tutto”.

Indipendentemente dal fatto che i Mets abbiano vinto una delle serie che hanno giocato quest’anno, i Brave hanno perso o diviso tutte le serie contro Rangers, Nationals e Reds, che attualmente sono tutti all’ultimo posto. sono: L’unica vittoria di Atlanta quest’anno è arrivata la scorsa settimana contro i Cubs, che sono quattro partite sotto 0,500.

Forse la mediocrità è stata il risultato di una sbornia delle World Series, o solo un altro inizio lento di una squadra che non ha stabilito un record di vittorie fino allo scorso agosto. Ma con l’allenatore veterano Buck Schwalter che ora guida i Mets molto migliorati, i coraggiosi sapevano che dovevano prendere vita nella serie per non entrare troppo in classifica.

Quindi, vincere una sola partita non invia un messaggio, ma vincere la partita di apertura di quattro partite contro una squadra di talento può riportare almeno un po’ di imbarazzo all’ex Brave addormentato. Non è un peccato che i campioni in carica abbiano da poco attivato Ronald Acunya Jr., che per un singolo è in prima linea in campo, abbia giocato delle belle partite sul campo giusto, a pochi metri di distanza in apertura di serie. .

Qualsiasi disagio correlato al ginocchio destro riparato chirurgicamente di Akunya ha continuato a evaporare mentre cadeva dalla linea a 30,5 piedi / s. con il suo singolo. È il giocatore di Braves più veloce a correre in prima base quest’anno.

Se Akunyan tornerà presto, aumenterà la produzione di Austin Riley, che ha iniziato la sesta di due grandi gare con un singolo e una quarta con la sua settima stagione della stagione. Ha evocato ricordi dell’ex terza base dell’Atlanta quando Riley ha segnato 75 gol per nove Homer durante la sua carriera al City Field.

A proposito di fuoricampo, lunedì i Braves sono entrati nella top NL con 28 punti. Ma va notato che l’82,1% di loro sono colpi singoli. Questa squadra non combina i colpi all’indietro. Atlanta si è classificata all’undicesimo posto nella NL con una percentuale di base, seguita da 0,215 con una media di 0,215 colpi per secondo classificato.

Questa informazione si aggiunge al significato del cruciale sesto inning. Albis è scivolato davanti allo 0-21 quando ha raggiunto il piatto e ha schiaffeggiato un rapido pallone esterno sul lato sinistro del campo. Il singolo alternativo è stato seguito dal doppio di D’Arno, prodotto contro lo 0-2 di Chris Bassitt.

Basit ha realizzato il suo campo di inseguimento. Probabilmente ha colpito il tiro sinistro. Ma D’Arno è riuscito a prendere la sua mazza sulla palla e a guardarla viaggiare nel campo giusto per uno dei più grandi successi della giovane stagione. Il doppio delle sue due corse nell’ottavo posto si è semplicemente aggiunto al cuscino mentre il coraggioso ha navigato verso quella che avrebbe potuto essere una grande vittoria.

“È stata una grande vittoria in una serie del genere”, ha detto Snitker. “E’ stata una partita bella come quella che abbiamo giocato”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.