Hertz dovrà affrontare fino a 100 nuovi mandati di arresto per clienti

Gli avvocati dovranno aprire 100 nuove cause nelle prossime settimane per conto dei clienti Hertz che affermano di essere stati vittime di arresti fraudolenti.

Ticker Sicurezza: Scorso: Modificare: Modificare%
HTZ: QUI GLOBALE 20.06: -1.86: -8,49%

Tra i nuovi casi c’è il britannico Morgan և Jeremy Benjamin, una coppia arrestata sotto la minaccia di una pistola a Houston, in Texas, dopo aver noleggiato una Ford Mustang da Hertz all’aeroporto intercontinentale George W. Bush.

“Abbiamo mostrato i documenti alla polizia e abbiamo detto loro che ovviamente non avevamo rubato l’auto. Siamo rimasti scioccati quando la polizia ci ha detto che la targa della nostra auto è stata rubata da un’altra macchina և non è nemmeno la targa. “È menzionato nei nostri documenti di locazione”, ha scritto la coppia in una dichiarazione legale. “Siamo indignati che ciò possa accadere, siamo scioccati nell’apprendere che Hertz ha precedentemente noleggiato auto ‘rubate’ ai clienti”.

Il 7 aprile 2016 all’aeroporto di Nantes-Atlantic vicino a Bougainville, nell’ovest della Francia, vicino a Nantes, si vede il logo della società di autonoleggio americana Hertz. (REUTERS / Stephane Mahe / File foto / Reuters Photos)

Un altro esempio calzante è Michael Okoasia, un regista di video musicali di New York che ha noleggiato una Nissan Versa del 2019 da Hertz al LAX Marriott Hotel in California. Okasia stava andando al lavoro quando è stato catturato a Hollywood e arrestato sotto la minaccia di una pistola da 10 agenti come parte di un crimine.

“Hertz mi ha noleggiato un’auto sbagliata e poi, senza alcuna indagine, ha riferito che l’auto che stavo guidando era stata rubata. “Alla fine, sono stato rilasciato e l’auto è stata rimorchiata, ma non prima del mio arresto pubblico a Hollywood”, ha detto in una dichiarazione legale. “Ho dovuto dire al team di produzione che ero stato arrestato per possesso di un’auto rubata”.

Oltre all’esperienza traumatica, Okoasia ha detto di aver perso circa $ 20.000 per un video musicale che non è stato in grado di girare, oltre ad altre spese come il biglietto aereo.

Il direttore esecutivo di HERTZ prevede di risolvere la questione dei falsi arresti, si aspetta una soluzione con le vittime.

Ad oggi, almeno 230 cause sono state intentate contro Hertz in una grande causa fallimentare del Delaware che chiedeva più di $ 750 milioni di danni. Inoltre, i legislatori del Congresso hanno chiesto risposte a Hertz e hanno invitato la Federal Trade Commission a indagare su rapporti di furto imprecisi.

Alcuni nuovi casi saranno archiviati come cause civili al di fuori delle procedure fallimentari, poiché gli incidenti si sono verificati dopo il fallimento di Hertz.

Noleggio Hertz

Un’auto che esce da un parcheggio di noleggio auto Hertz all’aeroporto internazionale di Miami (Via Kike Calvo / Universal Images Group Getty Images / Getty Images)

Hertz, che ogni anno segnala a più di 3.000 agenti di polizia i suoi veicoli, afferma che la stragrande maggioranza delle richieste proviene da inquilini che “hanno ritardato le loro auto per molte settimane o addirittura mesi” e che hanno smesso di contattarci dopo la scadenza. »:

“Hertz si preoccupa profondamente dei nostri clienti e forniamo con successo il noleggio auto a decine di milioni di viaggiatori ogni anno”, ha affermato la società in una dichiarazione a FOX Business. “Laddove i nostri clienti hanno subito un impatto negativo, ci impegniamo a fare ciò che è giusto per i nostri clienti. Allo stesso tempo, proteggeremo la nostra azienda da false affermazioni di danni. ”

Il CEO di Hertz Steven Scherr ha recentemente dichiarato agli analisti in merito all’utile del primo trimestre dell’azienda che le sue politiche e procedure sono state “progettate per ridurre la probabilità che clienti innocenti vengano colpiti in futuro” e che il gruppo interessato faceva “parte di milioni”. in locazione ”sviluppato ogni anno.

CREA QUI FOX BUSINESS CON CLICCA QUI

L’avvocato delle vittime Francis Maloff, che ha passato anni a combattere Hertz in tribunale, ha detto a FOX Business che i recenti commenti di Sherry Hertz erano “inappropriati” rispetto a ciò che stava realmente accadendo. ” Per false segnalazioni da parte della polizia”.

“C’è un’enorme differenza tra qualcosa che è perso o fuori posto, o che non riesci a trovare, qualcosa che viene rubato”, ha detto.

Malofiy afferma che Hertz ha presentato una falsa dichiarazione alla polizia quando i pagamenti per un’estensione dell’affitto di 62 giorni non sono stati elaborati, che la società non stava effettuando la due diligence prima di denunciare il furto delle auto.

Inoltre, afferma che la società sta differendo locazioni, annullando locazioni, addebitando ամբողջական addebitando l’intero pagamento dai clienti senza avvisare la polizia dopo la falsa denuncia di furto, trasformando controversie di pagamento civili in procedimenti penali per evitare l’arbitrato, “finanziario” per ricevere: ական Advocacy.”

“Mette il profitto al di sopra della vita umana; disprezza sconsideratamente la vita di un altro”, ha detto.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

Secondo Hertz, le forze dell’ordine vengono informate ogni volta che viene trovata un’auto rubata per rimuoverla dal database del National Anti-Crime Information Center. Tuttavia, il Philadelphia Inquirer ha riferito in precedenza che Hertz “non ha un meccanismo per revocare un mandato penale, poiché deve mantenere un rapporto di” onestà e responsabilità “con le forze dell’ordine”.

Malofiy afferma che il punto di partenza per Hertz per fare la cosa giusta per i clienti è sbarazzarsi di segnalazioni errate della polizia e assumere più dirigenti aziendali locali per condurre un’indagine preliminare per evitare futuri arresti fraudolenti.

“Apprezzo le dichiarazioni degli amministratori delegati secondo cui risolveranno queste affermazioni, che lo lasceranno a loro, ma la sincerità della dichiarazione si misura dal modo in cui valuta il danno”, ha aggiunto Malofi. “Le aziende non imparano dai propri errori finché non vengono pagate per loro, e Hertz deve pagare per i loro errori”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.