Gli Stati Uniti cercano di ridurre il loro ruolo nell’affondamento di una nave da guerra russa

WASHINGTON (AP) – L’amministrazione Biden venerdì ha cercato di sminuire il ruolo dell’intelligence statunitense nell’affondamento del lanciamissili russo “Mosca”, stando lontano da qualsiasi ruolo diretto in una delle più grandi disgrazie per la Russia, mentre attaccava l’Ucraina.

Il giorno dopo che un funzionario statunitense aveva confermato che gli Stati Uniti avevano fornito informazioni all’Ucraina sulla posizione della nave, la Casa Bianca եցին ha descritto il ruolo limitato del Pentagono nell’attacco del mese scorso e ha affermato che spettava agli ucraini decidere.

Questi sforzi riflettono la linea sottile del presidente Joe Biden mentre allude al crescente sostegno all’Ucraina mentre combatte le critiche secondo cui non fa abbastanza per evitare di trascinare gli Stati Uniti in un conflitto diretto con la Russia.

“Non abbiamo informazioni preliminari sull’intenzione dell’Ucraina di prendere di mira la nave”, ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki. “Gli ucraini hanno le proprie capacità di intelligence per riconquistare e prendere di mira le navi della marina russa, come hanno fatto in questo caso. «

Con un forte sostegno bipartisan all’Ucraina, l’amministrazione ha fornito più di 3,4 miliardi di dollari in assistenza militare e le forze statunitensi stanno addestrando attivamente le truppe ucraine nella guerra contro obici, droni e altre attrezzature, che ora è concentrata nella regione orientale del Donbas. nazione.

La Casa Bianca ha annunciato venerdì 150 milioni di dollari in assistenza militare aggiuntiva, inclusi proiettili di artiglieria, sistemi radar in grado di rilevare proiettili di artiglieria e altre apparecchiature.

Alla domanda se gli Stati Uniti avessero fornito informazioni a Mosca, il portavoce del Pentagono John Kirby ha affermato che l’Ucraina stava ricevendo informazioni dagli Stati Uniti “al momento opportuno”, ma che stava ricevendo assistenza da altri paesi e stava prendendo decisioni da sola.

“E se decidono di fare qualcosa per quell’intelligenza, decidono di agire di conseguenza”, ha detto Kirby.

Funzionari statunitensi affermano che questa è una guerra condotta dal presidente Vladimir Putin contro l’Ucraina, non una guerra di mediazione con gli Stati Uniti e che l’intelligence rimane all’interno dei suoi confini.

Un membro dello staff del Pentagono che ha collaborato alla compilazione del rapporto ha affermato che gli Stati Uniti non hanno in programma di attaccare la Marina russa.

“Forniamo loro quelle che riteniamo siano informazioni tempestive e tempestive sulle unità russe che consentiranno loro di adattarsi ed esercitare la propria autodifesa al meglio delle proprie capacità”, ha affermato Kirby. “Le informazioni che forniamo loro sono legali, legali, limitate”.

Il funzionario americano ha dichiarato giovedì che l’Ucraina da sola ha deciso di prendere di mira e affondare Mosca usando i propri missili anti-nave. “Ma visti gli attacchi della Russia alla costa ucraina dal mare, gli Stati Uniti hanno fornito una ‘gamma di informazioni, che include l’ubicazione di quelle navi'”, ha detto un funzionario che ha parlato in condizione di anonimato.

L’amministrazione Biden ha intensificato la condivisione dell’intelligence con l’Ucraina, insieme alla consegna di armi e missili, per aiutare a respingere l’invasione russa. La rivelazione del sostegno degli Stati Uniti allo sciopero di Mosca arriva in un momento in cui la Casa Bianca subisce pressioni da parte dei repubblicani affinché facciano di più per sostenere la resistenza ucraina, poiché i sondaggi d’opinione mostrano che alcuni americani sono in dubbio. Biden è abbastanza duro con la Russia?

Da quando Putin ha ordinato l’invasione a febbraio, la Casa Bianca ha cercato di bilanciare il sostegno dell’Ucraina a un alleato democratico senza fare nulla che sembrerebbe provocare una guerra tra gli alleati di Putin USA և USA և NATO և. Mentre la guerra continua, la Casa Bianca ha aumentato il suo supporto all’intelligence militare rimuovendo alcuni vincoli temporale-geografici. su cosa dirà all’Ucraina sui potenziali obiettivi russi.

Parlando giovedì, il funzionario ha affermato che gli Stati Uniti non erano a conoscenza del fatto che l’Ucraina avesse pianificato di colpire Mosca prima dell’operazione.

All’inizio della giornata, a seguito di un rapporto del New York Times sul ruolo degli Stati Uniti nel sostenere l’assassinio dei generali russi da parte dell’Ucraina, Kirby ha affermato che le agenzie statunitensi “non hanno fornito informazioni sulla posizione del personale militare di alto rango”. militare ucraino. »:

“L’Ucraina combina le informazioni che noi, gli altri partner, forniamo con l’intelletto che raccolgono, quindi prendono le proprie decisioni e svolgono le loro azioni”, ha detto Kirby.

—-

Lo scrittore dell’Associated Press Zack Miller ha contribuito:

Leave a Comment

Your email address will not be published.