Gli agricoltori europei stanno attivando il biogas per compensare l’energia russa

SONCHAMP, Francia (AP) – Gli agricoltori dei rigogliosi campi a sud-ovest di Parigi si uniscono all’Europa nella lotta per il gas russo..

A breve apriranno il rubinetto della nuova struttura, dove le colture e gli scarti agricoli vengono frantumati e fatti fermentare per produrre “biogas”. È una delle poche soluzioni energetiche nel continente che cerca di soffocare i finanziamenti per la guerra della Russia in Ucraina. senza pagare miliardi per i combustibili fossili russi.

Le piccole stazioni di servizio rurali, che forniscono energia a centinaia o migliaia di case vicine, non sostituiranno l’enorme flusso di gas russo verso l’Europa, almeno non presto. che autorizza fattorie, fabbriche, aziende e case. I critici dell’uso delle colture per ottenere il gas sostengono che gli agricoltori devono concentrarsi sulla coltivazione di cibo, specialmente quando i prezzi stanno aumentando nel periodo del dopoguerra. In Ucraina, uno dei cestini del pane del mondo.

Tuttavia, il biogas fa parte del puzzle di come ridurre la dipendenza energetica dell’Europa.

La European Biogas Association afferma che l’Unione Europea può aumentare rapidamente la produzione di biometano, che viene pompato nelle reti del gas naturale. Un investimento di 83 miliardi di euro (87,5 miliardi di dollari), che agli attuali prezzi di mercato è inferiore a quanto i 27 paesi dell’UE pagano annualmente alla Russia per il gas naturale attraverso il gasdotto, entro il 2030 porterà a un aumento di dieci volte della produzione di biometano. Circa un quinto delle importazioni dell’alleanza l’anno scorso, osserva il gruppo.

Gli agricoltori vicino al villaggio di Sonshamp a Parigi ritengono che il loro nuovo impianto di gas farà tutto il possibile per separare l’Europa dal Cremlino.

Miniatura del video di Youtube

“Non è appropriato andare a comprare il gas da persone che stanno facendo la guerra ai nostri amici”, ha detto Christoph Robin, uno dei sei investitori dell’impianto che coltiva grano, rap, barbabietola da zucchero e pollo.

“Se vogliamo consumare verde (energia), per evitare flussi e investimenti di gas russi, in realtà non abbiamo scelta. “Dobbiamo trovare soluzioni alternative”, ha detto.

Il biogas si ottiene dalla fermentazione della materia organica, principalmente scarti delle colture. Robin ha paragonato il processo al cibo lasciato nel contenitore per molto tempo.

“Quando lo apri, si apre. Solo qui, non apriamo. “Raccogliamo il gas dalla fermentazione”, ha detto.

Il gas nel loro impianto può soddisfare il fabbisogno di 2.000 case. Sarà ripulito dal biometano, convogliato nella vicina città di Rambouillet, riscaldando l’ospedale, la piscina e le case.

“È meraviglioso”, ha detto Robin. “I bambini trarranno vantaggio dal gas locale”.

Come nel resto d’Europa, la produzione di biometano in Francia è ancora ridotta. Ma è fiorente. In Francia, in media, operano online quasi tre impianti di biometano ogni settimana, dai 36 di fine 2017 ai 365 dello scorso anno. Il volume di gas da loro prodotto per la rete nazionale nel 2021 rispetto all’anno precedente è quasi raddoppiato և per soddisfare 362.000 abitazioni.

Il governo francese ha adottato diverse misure per accelerare lo sviluppo del biometano dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio. L’industria afferma che il biometano soddisferà quasi l’1% del fabbisogno della Francia nel 2021, ma quest’anno crescerà almeno fino al 2%, potrebbe essere. Entro il 2030 rappresenterà il 20% del consumo di gas francese, che sarà più gas della Francia importata dalla Russia l’anno scorso.

Gli agricoltori di Sonchamp hanno preso in prestito 5 milioni di euro (5,3 milioni di dollari) e hanno ricevuto un sussidio statale di 1 milione di euro per costruire la loro fabbrica, ha detto Robin. Hanno un contratto di 15 anni con la società di servizi Engie per un prezzo fisso per il loro gas. Ciò limiterà la loro capacità di trarre profitto dagli alti prezzi del gas ora, ma fornirà loro un reddito stabile.

“Non saremo miliardari”, ha detto Robin.

Gli operai stanno finendo i lavori, la fabbrica è quasi pronta per connettersi alla rete. Mucchi di rifiuti agricoli, come buccia di grano, barbabietola da zucchero, buccia di cipolla e persino escrementi di pollo, vengono preparati per l’alimentazione in enormi serbatoi di fermentazione simili a bolle.

L’orzo invernale appositamente coltivato per il gas costituirà circa l’80% delle 30 tonnellate di materia organica che verranno alimentate ogni giorno alla pianta.

Robin insiste sul fatto che l’orzo non interferirà con la coltivazione di altri raccolti per il cibo, il che preoccupa i critici. Invece di un raccolto alimentare all’anno, ora avranno tre raccolti ogni due anni, con l’orzo come contorno nel mezzo del panino, ha detto Robin.

In Germania, il più grande produttore europeo di biogas, il governo sta tagliando il carburante per le colture. Entro il 2026, la quota di mais consentita negli impianti di biogas sarà ridotta dal 40% al 30%. Saranno forniti incentivi finanziari in modo che gli operatori possano utilizzare invece rifiuti come letame e paglia.

Si stima che la Germania abbia più di 9.500 stazioni, molte delle quali sono unità rurali su piccola scala che forniscono calore ed elettricità.

Andrea Horbelt, portavoce dell’Associazione tedesca per il biogas, ha affermato che la produzione di biometano potrebbe raddoppiare in pochi anni, ma non sarebbe economico.

“L’uso del biogas per l’elettricità è più costoso dell’eolico, sarà sempre così”, ha affermato.

Al termine del processo di produzione del gas, gli agricoltori di Sonchamp riceveranno enzimi ricchi di azoto e potassio che utilizzeranno per fertilizzare i loro campi, riducendo il consumo di fertilizzanti industriali.

“Questa è un’economia circolare, verde. “Mi piace”, disse Robin. “È un’avventura meravigliosa”.

___

Jordans ha riferito da Berlino.

___

Segui tutte le storie di CC sulla guerra in Ucraina su https://apnews.com/hub/russia-ukraine

Leggi le storie di AP sui cambiamenti climatici su https://apnews.com/hub/climate.

Leave a Comment

Your email address will not be published.