Elizabeth Moss discute di Scientology con Leah Remini

“Ovviamente le persone possono tenere ciò che vogliono nelle loro menti. Non posso controllarlo”.

Per il contesto, i genitori di Elizabeth si sono uniti all’organizzazione prima della sua nascita, è cresciuta come Scientologist. Secondo il New Yorker, ha raggiunto lo “stato puro” all’età di 11 anni e, più recentemente, ha fatto un “Purification Randown” nel 2017.

Jeff Vespa / WireImage / Getty Images:

Elizabeth è stata precedentemente criticata per essere una scientologist, soprattutto considerando il suo ruolo nella serie TV distopica. Il racconto della cameriera.

Collezione Elly Dassas / Hulu / Politica Everett:

Quando il New Yorker ha chiesto informazioni su Scientology, Elizabeth ha risposto: “Se hai appena incontrato degli amici, probabilmente sono un libro aperto su questo.”

Valerie Maicon / AFP Getty Images

“Non voglio che le persone si distraggano quando mi guardano. Voglio che vedano l’immagine. Sento che quando gli attori rivelano troppo delle loro vite, a volte guardo qualcosa e dico: Yoga caldo, o qualsiasi altra cosa. ”

Astrid Staviartz / Getty Images:

Quando l’intervistatore ha menzionato che le persone già associano Elizabeth a Scientology, ha risposto: “Ovviamente le persone possono tenere ciò che vogliono nelle loro menti. Non posso controllarlo. Se così non fosse, sarà un’altra cosa”.

Raymond Hall / GC Images / Getty Images:

“Non è proprio una religione chiusa. Questo è un luogo molto aperto, ad esempio, per incontrare qualcuno che vuole saperne di più. “Penso che sia probabilmente la cosa più fraintesa.”

Gary Gershoff / Getty Images:

Quanto a Elizabeth, che Scientology l’ha aiutata a crescere, ha detto: “La comunicazione è qualcosa che ovviamente uso non solo nel mio lavoro, ma anche nelle mie relazioni interpersonali. Probabilmente è una delle cose numero 1 che sono cresciuto imparando և crescendo usando օր ogni giorno և usando il potere di ascoltare qualcuno, sentirmi ascoltato, non sminuire ciò che pensano o credono “Anche se pensi che sia sbagliato”.

Stephane Cardinale – Attraverso Corbis / Corbis Getty Images

Una delle controversie di Scientology è la sua presunta politica di “fair play”, in base alla quale coloro che parlano contro Scientology possono essere molestati o vendicati. Scientology nega che venga utilizzata una tale pratica.

Alla domanda su come i telespettatori possano conciliare i presunti abusi di Scientology con il suo ruolo Il racconto della camerieraElisabetta ha continuato. “Vorrei solo incoraggiare le persone a scoprirlo da sole. Devo essere stato colpevole di aver letto un articolo o di averlo visto come un vangelo. … Ed è ovvio che qualcosa come la resistenza alla libertà religiosa, alla teologia, è molto importante per me. ”

Barbara Nitke / Luglio / Collezione di cortesia Everett

Elizabeth ha anche parlato mentre usciva dalla stanza ai Television Critics Association Awards 2017, quando Leah Remini ha ricevuto un premio per il suo documentario sull’abbandono di Scientology. Leah ha detto dell’incidente. “Vorrei essere sorpreso, ma questo è l’insegnamento di Scientology. “Non guardare né ascoltare nessuno che parli contro di essa”.

Federico M. Marrone / Getty Images:

“Stanno letteralmente scappando. “È davvero triste guardarlo perché non intendo davvero fare del male a loro, ma so come si sentono”.

“Sono andata in bagno”, disse Elizabeth al New Yorker in quel momento. “Vorrei che fosse più eccitante di così”.

Federico M. Marrone / Getty Images:

Per quanto riguarda le affermazioni di Leah secondo cui Elizabeth non era autorizzata a parlarle a causa della politica di “verità accettabile” dell’organizzazione, Elizabeth ha detto: Non ho avuto l’opportunità di dirlo. Non lo conosco molto bene, quindi non è che fossimo amici”.

Charley Gallay / Getty Images per COS

Puoi leggere il profilo completo di New Yorker qui.

Leave a Comment

Your email address will not be published.