DuraMax Drydene 400 |: Sito ufficiale della NASCAR

Chase Elliott rivendica la vittoria di Dover. Tutte e quattro le auto Hendrik nella colonna dei vincitori 2022

Il leader della NASCAR Cup Series Chase Elliott ha ottenuto la sua prima vittoria della stagione lunedì al DuraMAX Drydene 400, che è stata ritardata a causa del tempo al Dover Motor Speedway.

Elliott ha completato gli ultimi 53 giri di 400 lanterne e alla fine ha lasciato Ricky Stanhouse Jr. in una gara completa che è stata rallentata 12 volte per periodi cauti, inclusa una bandiera rossa domenica che lo ha costretto a ricominciare. fino a lunedì.

Questa è la quattordicesima vittoria in carriera per il pilota della Chevrolet n. 9 della Hendrick Motorsports և la storica quinta vittoria per l’organizzazione nel 2022. Questa è la prima volta nella storia della NASCAR che il team ha battuto tutti e quattro i suoi piloti nelle 11 gare di partenza. gara stagionale.

CONTATTO Risultati ufficiali | Foto sulla strada

La donna georgiana di 26 anni avrebbe dovuto lavorare in questo, dove sono avvenuti 17 cambi di leader tra 10 piloti, che sono saliti in cima alla lista.

“E’ solo che alcune cose belle sono finalmente successe”, ha detto il pilota più iconico dello sport dopo aver vinto la sua prima gara ovale da quando ha vinto il Campionato di Serie A 2020 al Phoenix Raceway. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione [crew chief] Alan [Gustafson] ամբողջ tutta la nostra squadra, solo per aggrapparci.

“Abbiamo avuto delle gare difficili negli ultimi quattro o cinque mesi; è stato semplicemente fantastico riportare Victory Lane alla NAPA; è stato fantastico portare Hendrick Motorsports a Victory Lane. Così orgoglioso. Questo significa molto per molti cavalli diversi. Apprezzo solo tutto lo sforzo. ”

“E’ stata una giornata divertente, ci divertiremo sicuramente”, ha continuato Eliot, ringraziando i fan che lunedì sono usciti per finire la gara. “Come ho detto loro dopo la gara, questi ragazzi si sono meritati qualcuno per molto tempo, sono così felici che siamo riusciti a tagliare il traguardo per primi. Ci divertiremo per qualche giorno e la prossima settimana andremo al lavoro”.

Ha preso solo una posizione dopo la vittoria, ma Stanhouse, che ha preso il secondo posto, era felice quasi quanto il vincitore dopo la gara. Per il pilota della Chevrolet 47 JTG Daugherty Racing, è diventata solo la seconda top 10 della stagione, la seconda top 20, il suo miglior spettacolo da quando è arrivato secondo al Bristol Motor Speedway nel marzo 2021. .

Stenhouse è arrivato quinto al secondo round, correndo tra i primi 10 negli ultimi 150 giri della gara, finendo secondo dietro a Elliott con 51 giri, seguendo la Chevrolet n. 9 di Elliott per il resto della gara.

Il vincitore della gara della scorsa settimana Ross Chastain è arrivato terzo. 1 alla Trackhouse Racing Chevrolet, ma alcuni sono entrati in contatto di recente con il tre volte vincitore di Dover Martin Trux Jr., che era in lizza per la posizione. I due si sono toccati quando il numero 19 della Toyota di Joe Gibbs Racing di Truex è andato in testacoda. Ha recuperato, ha preso il 12° posto, e poi i due piloti si sono scambiati le parole nella corsia dei box.

Alla domanda sul recente incidente, l’incontro con Truex dopo la bandiera a scacchi, Chastain ha sorriso. “Stavamo parlando di dove saremmo andati a pescare la prossima settimana”.

Il pilota del Joe Gibbs Racing Christopher Bell è quarto, seguito dal vincitore di Hendrick Motorsports 2021 Alex Bowman. Hendrick Kyle Larson è stato sesto, seguito dal pilota JGR Kyle Bush, che ha fatto il maggior numero di giri (103) in una giornata, un forte contendente per la coppa prima di essere catturato nella corsia dei box durante la cautela.

Bush e Bowman, che all’epoca erano primi e secondi, si fermarono nel blocco 322 solo per avvertire A. A. Almendinger, il cui n. 16 Chevy ha perso la ruota. I due piloti sono ripartiti verso la fine del periodo di testa, sono comunque riusciti ad avanzare nella top-10.

Il saltatore con l’asta di Dover Chris Bucher è arrivato ottavo con la sua terza Ford RFK Racing dell’anno, la prima in sei gare. Il pilota della Stewart-Haas Racing Kevin Harwick և Petty GMS Motorsports Eric Jones ha concluso tra i primi 10.

È stata una giornata difficile per l’ex vincitore del Dover Danny Hamlin, che ha completato 67 giri e vinto il primo round, ma ha avuto due grandi morsi, che sembravano una giornata promettente.

Durante la gara, la gomma anteriore sinistra di Hamlin si è rotta mentre usciva dai box dopo essersi fermato. Questo lo ha riportato al 29° posto. Ha guidato la sua JGR Toyota n. 11 tra i primi cinque, solo per raccogliere un numero 1 rotante subito dopo la metà della gara. 51 Ford guidato da Cody Ware.

La sconfitta di Hamlin contro la Toyota ha preso qualsiasi colpo per la vittoria; è arrivato 21°. Il pluriennale contendente al campionato եռ Il tre volte vincitore della Daytona 500 ha solo una top-10, la vittoria di Richmond la scorsa stagione.

La vittoria di Elliott lo porta 50 punti davanti a Ryan Blaine in classifica.

La prossima gara della Cup Series è la Goodyear 400 in programma domenica (15:30 ET, FS1, MRN, SiriusXM) al Darlington Raceway. Tutte e tre le serie nazionali si svolgeranno durante le celebrazioni annuali del NASCAR Throwback Weekend.

DI PIÙ. Acquista i biglietti per Darlington | Vedi diagrammi di feedback

NOTA:Nessun problema è stato riscontrato durante l’ispezione post-gara della NASCAR, confermando Eliot come il vincitore della gara.

Contributo. Rapporti del personale

Leave a Comment

Your email address will not be published.