Due nuove versioni di Omicron trovate negli Stati Uniti possono innescare una nuova ondata di COVID. La ricerca mostra che queste persone faranno meglio

Due nuovi ceppi di COVID che sembrano essere più trasmissibili anche dello “stealthy Omicron” – che può evitare la vaccinazione contro gli anticorpi – sono già arrivati ​​negli Stati Uniti – potrebbero significare una nuova ondata in arrivo:

BA.4 և BA.5, come l’originale Omicron, BA.1 è nato in Sud Africa. I casi stanno aumentando, nonostante quasi tutti i sudafricani siano stati vaccinati o abbiano avuto il COVID-19, ha riferito Bloomberg la scorsa settimana. Solo domenica l’Istituto nazionale delle malattie infettive del paese ha riportato quasi 4.000 nuove infezioni. Il 22% di coloro che hanno superato il test per il COVID ha ottenuto un risultato positivo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inizialmente raccomandato livelli inferiori al 5% per le comunità che desiderano riaprire dopo la prima ondata di COVID.

Le persone che sono state “vaccinate contro il COVID” e sono state infettate da Omicron hanno maggiori probabilità di contrarre la malattia se vengono infettate da un sottotipo. Ma è improbabile che richiedano il ricovero in ospedale o la morte, ha affermato il principale ricercatore COVID del Sud Africa Fortuna:.

“Se sei stato vaccinato և hai avuto Omicron, allora la tua protezione è adeguata, almeno contro malattie gravi”, ha affermato Alex Seagal, professore presso il South African Health Research Institute. È uno degli autori di un nuovo studio che ha scoperto che BA.4 և BA.5 possono portare a una nuova ondata di infezioni perché possono evitare gli anticorpi sia contro i vaccini che contro le infezioni precedenti.

“Se qualcuno è protetto, devono essere queste persone”, ha aggiunto.

Questa è una buona notizia per molti, ma il livello di vaccinazione in America non è dove potrebbero essere. Secondo il CDC, circa il 66,2% della popolazione generale è completamente vaccinato, con solo il 45,8% che riceve lo stimolante. I bambini di età inferiore ai 5 anni non sono ancora idonei al vaccino.

Altri non saranno così fortunati. Seagal afferma che coloro che sono stati infettati da COVID prima di m Omicron probabilmente non hanno molta immunità a BA.4 և BA.5. Anche coloro che sono stati infettati da Omicron ma non sono stati vaccinati non avranno molta immunità. “Può andare in qualsiasi modo”, ha detto.

BA.4 և BA.5 sembra essere più contagioso di BA.2, noto anche come “stealth Omicron”, che era più contagioso dell’originale Omicron, ha affermato giovedì Bloomberg, citando il capo dell’esperto sudafricano COVID Tulio de Oliveira. KwaZulu-Natalie և Istituti universitari di Stellenbosch.

Venerdì Fortuna: è stato il primo a riferire che entrambe le versioni sono arrivate negli Stati Uniti, citando diversi ricercatori COVID-19 che hanno accesso a Gisaid, un database di ricerca internazionale che traccia i cambiamenti nel virus dell’influenza COVID. Il primo esemplare di BA.4 negli Stati Uniti è stato assemblato il 30 marzo e il primo esemplare di BA.5 negli Stati Uniti è stato assemblato il 29 marzo.

Il nuovo canale BA.4 / BA.5 è una “forte probabilità” data la maggiore trasferibilità delle sottospecie նրանց la loro capacità di evitare l’immunità, ha scritto Seagal և nel suo nuovo studio.

Ma Seagal non si aspetta un’ondata enorme, dato che Omicron ne ha contagiati tanti in tutto il mondo. Inoltre, non si aspetta “un’ondata molto grave della gravità della malattia”, ha affermato, data la protezione ridotta che suggerirebbe la vaccinazione e/o la precedente infezione da Omicron.

“Infezioni. “Sì”, disse. “La gravità della malattia. Non così tanto. “

Seagal և il suo team ha testato nuovi sottotipi su campioni di sangue di persone che erano state vaccinate con Pfizer o Johnson & Johnson, che avevano un’infezione rivoluzionaria da BA.1, così come coloro che erano stati precedentemente infettati da BA.1. chi? ma non è stato vaccinato.

Hanno scoperto che coloro che erano stati precedentemente infettati ma non erano stati vaccinati avevano un calo di quasi otto volte degli anticorpi neutralizzanti quando esposti a nuovi sottotipi. Coloro che sono stati vaccinati o precedentemente infettati hanno visto una riduzione di tre volte, lieve, secondo lo studio.

Seagal si è detto sorpreso dai risultati dello studio. Non si aspettava che BA.4 և BA.5 eludesse così bene l’immunità, soprattutto considerando che le versioni hanno solo due modifiche rispetto all’originale Omicron.

“Ma, a quanto pare, questi sono grandi cambiamenti”, ha detto.

Finora, i sintomi delle nuove versioni sono abbastanza simili ai sintomi tipici di Omicron, che includono febbre, perdita dell’olfatto e disagio.

“Non ho visto i primi sintomi di distress respiratorio, un sintomo specifico di COVID che rende questa malattia così pericolosa”, ha detto. “Non si sente bene, ma è meno probabile che muoia”.

“Ci sono ‘buone prove’ che COVID-19 diventa più mite nel tempo”, ha detto, “perché non infetta il tratto respiratorio inferiore, dove può causare danni permanenti e causare una saturazione di ossigeno pericolosamente bassa nel sangue”. Finora, sono state trovate versioni più recenti di COVID nel tratto respiratorio superiore, dove è improbabile che causino malattie gravi.

Fino a poco tempo, gli esperti ritenevano che per generare un’onda fosse necessaria una nuova versione molto diversa, come nel caso di Delta. Ma ora la sottospecie “sembra essere in grado di sollevare una nuova ondata”, ha detto Seagal.

I sottotipi, inclusi BA.4 և BA.5, sono meno fastidiosi rispetto alle versioni più recenti.

“Non sono così diversi da prima. “Non causeranno danni enormi o possono essere molto infettati”, ha detto. “Quando vedo qualcosa di completamente diverso, è il momento di preoccuparsi davvero”.

Questa storia è stata originariamente pubblicata su Fortune.com

Leave a Comment

Your email address will not be published.