Draymond spiega la sua perdita laterale in Gara 1, non pensava che fosse oltraggioso

Draymond Green non ha perso tempo ad ascoltare il suo controverso licenziamento dopo la prima partita dei Warriors domenica contro i Memphis Grizzlies.

Poco dopo che i Warriors hanno sbalordito i Grizzlies con una vittoria casalinga per 117-116 al FedExForum, Green è tornato nella sua stanza d’albergo a Memphis, ha sistemato la sua attrezzatura di registrazione e ha accelerato il podcast di Draymond Green.

Dopo aver annunciato che avrebbe registrato un podcast più lungo che avrebbe coperto l’intero gioco, Green è entrato in azione.

“Ora parliamo del motivo per cui tutti sono venuti davvero, di cosa tutti vogliono parlare, perché sono stato espulso. Non sono così sicuro del perché, ma per la violazione”, ha detto Green. “È molto interessante. Sai, una cosa che ho cercato di fare è stata fermarlo [Brandon Clarke] Beh, non mi è stato detto perché ho lasciato il campo, ma ai ragazzi è stato detto che ero stato espulso per averlo buttato a terra, il che è molto interessante perché anche quando è caduto a terra, gli tenevo ancora la maglia. Ma in questo momento, non vedo l’ora di essere sospeso dalla partita 5 delle finali NBA. Pensi per un secondo che non credo che verrò rimosso dalla prima partita del secondo turno. Non tutto mi sorprende. Nemmeno uno».

A meno di un minuto dalla fine del secondo quarto, i Warriors erano uno contro uno. Lo slancio trascina Clark a terra.

Il capo di stato maggiore Kane Fitzgerald, gli altri due arbitri ne hanno discusso և ha deciso di rivedere la partita. Dopo aver discusso di nuovo con il centro, si è scoperto che Green ha realizzato Flagrant 2 11 calci di rigore, a seguito dei quali è stato espulso.

“Quando hanno esaminato la violazione fintanto che l’hanno esaminata, mi sono detto. “Hmm, mi chiedo cosa possono decidere che potrebbe richiedere così tanto tempo”, ha detto Green. “In realtà sono abbastanza stupido da pensare che non avrò Flagrant 1. Parli di un idiota. Se vuoi chiamare qualcuno un idiota, non guardare oltre lo stesso Draymond Green.

“Perché ero letteralmente seduto lì, come… sai cos’è la follia? Stavo per ballare davanti a una folla, dicendo: ‘Portalo fuori, portalo fuori’, per prenderli in giro, perché è come, ‘Sbarazzati di lui!’ a lui per quello. ” Quindi stavo andando a ballare. E quando ho letteralmente iniziato a salire dal tavolo dell’attaccante, qualcosa mi ha detto. “Ma sei coinvolto in questo spettacolo, Draymond. Quindi, dal momento che sei coinvolto in questo spettacolo, probabilmente dovresti”. Balla, perché probabilmente devi sempre aspettare l’imprevisto. E così l’uccellino seduto sulla mia spalla oggi mi ha detto: “Hmmm, aspetta un minuto. Non alzarti, balla, prendili in giro, perché se ti alzi, prendili in giro, se vuoi”. Quindi non ti aspetti l’imprevisto, presto saranno in grado di prenderti in giro.

“E mi sono seduto lì. E poi il funzionario si è voltato, non riusciva a dirlo [us what happened]. Egli ha detto. “Ci sarà uno scriba …” և Una pausa così lunga – “Due”. Non voleva nemmeno dire che sarebbe stato Flagrant 2, il che è stato molto interessante per me, perché ancora una volta, sono abbastanza stupido a pensare che non sia nemmeno Flagrant 1, che i playoff sono un po’ più duri և non tanto soft quanto la solita stagione in cui potresti incontrare un po’ մնալ stai un po’ più lontano, ma abbiamo visto chiamate sospette al primo turno, cose che non sono state riviste. A volte credo sia solo un esempio calzante, è una questione di reputazione. “Penso che stasera sia stata probabilmente più una reputazione che una grave violazione”.

I fan di Memphis stavano effettivamente cantando “Buttalo fuori” e quando Green ha saputo di essere stato espulso, ha ballato davvero, prendendo in giro i fan prima di lasciare il campo, il tunnel degli spogliatoi.

Clark non è scioccato dal licenziamento di Draymond, viste le gravi violazioni del passato

Dopo la partita, Fitzgerald ha parlato con un giornalista del pool a Memphis e ha detto che c’erano diversi motivi per cui è stato assegnato il rigore di Flagrant 2.

“La prima parte è stata il vento և contatto significativo con il viso, e poi tirare giù dalla maglia և saltare a terra rende superfluo per un giocatore vulnerabile in aria”, ha detto Fitzgerald. “Il risultato è stato due gravi falli dal dischetto”.

Green chiaramente non è d’accordo con questa valutazione di quanto accaduto durante la partita, spera che la NBA riduca la penalità a Flagrant 1. La Lega dovrà prendere una decisione lunedì.

Leave a Comment

Your email address will not be published.