Dolly Parton, Pat Benatar և Lionel Richie sono tra gli atti votati alla Rock Hall. NATIONAL PUBLIC RADIO, RADIO PUBBLICA:

Pat Benatar a Parigi il 12 gennaio 1983. Dolly Parton in Dolly, 1987. Lionel Richie agli American Music Awards del 1985

Patrick Adventure / Gamma-Rafo – Getty Images / ABC Photo Archives / Disney General Entertainment Content – Getty Images


nascondi titolo

abilita titolo:

Patrick Adventure / Gamma-Rafo – Getty Images / ABC Photo Archives / Disney General Entertainment Content – Getty Images


Pat Benatar a Parigi il 12 gennaio 1983. Dolly Parton in Dolly, 1987. Lionel Richie agli American Music Awards del 1985

Patrick Adventure / Gamma-Rafo – Getty Images / ABC Photo Archives / Disney General Entertainment Content – Getty Images

Nella squadra più variegata, ma non, sai, i Mötley Crüe, potrebbero stare insieme, gli elettori della Rock & Roll Hall of Fame hanno scelto un gruppo di membri del 2022 che fanno molto affidamento sui hitmaker pop degli anni ’80. inclusi Duran Duran, Evritmix, Lionel Richin և Pat Benatar, più Eminem, Carly Simon և, nonostante i suoi tentativi iniziali di rifiutare la candidata alla Hall of Fame, Dolly Parton.

Martin Parton ha scritto sulle sue pagine social di essere grato per la nomination, ma non pensava di “aver guadagnato quel diritto”, non voleva condividere il voto per altri artisti, chiedendo di inchinarsi con rispetto. fuori concorso. Rock Hall ha presto rivelato che il nome di Parton era già sulle schede inviate ai suoi elettori e vi sarebbe rimasto. Ma in un’intervista Edizione mattutina Proprio la scorsa settimana, una cantautrice country che ha avuto la stessa influenza sulla musica rock di tutti i rapper o cantanti pop inclusi di recente da Rock Hall ha detto che l’avrebbe “spostata”.

“Vorrei solo dire grazie, lo accetterò perché i fan stanno votando”, ha detto Parton. “Ma quando l’ho detto, ho sempre creduto che la hall of fame del rock and roll fosse per la musica rock. Ho appena scoperto che non è necessario. Ma se non possono andarci per esserci. Ho riconosciuto dove stavano andando. Quindi mi sentivo come se l’avrebbero preso da qualcuno che avrebbe potuto meritarlo, ovviamente, più di me, perché non mi sono mai considerato un artista rock. Ma è ovvio che c’è di più”.

Nel 2019, Evelyn McDonnell, professoressa alla Loyola Marymount University, ha analizzato la rappresentazione di genere e ha scoperto che meno dell’8% di quelli nella Rock and Roll Hall of Fame erano donne. Negli ultimi anni sono stati coinvolti artisti del calibro di Janet Jackson e Whitney Houston e il corso del 2022 segue la traiettoria degli investitori azionari. “Dobbiamo lottare affinché diventi un luogo in cui tutti possiamo ascoltare, vedere di persona, vedere l’America con la sua audace identità eterogenea”, ha detto a NPR la storica-critica Daphne Brooks nel 2020.

Il ricevimento di quest’anno avrà luogo il 5 novembre a Los Angeles. Gli artisti possono essere idonei 25 anni dopo l’uscita della loro prima registrazione commerciale. Eminem si unirà ad altri nove artisti hip-hop alla Rock Hall, tra cui Jay-Z e Tupac Shakur, nel suo primo sondaggio. Nessuna donna hip-hop è stata nominata o coinvolta.

I Judas Priest saranno uno dei pochi artisti metal ad unirsi alla Rock Hall con i Black Sabbath e il chitarrista Randy Rhodes, ma entreranno attraverso una categoria di eccellenza musicale che non è scelta dagli elettori ma spesso premiata da musicisti il ​​cui contributo è innegabilmente influente. Gli ex top performer includono il compositore-produttore Niall Rogers, il tastierista Billy Preston, il batterista Hal Blaine e la E Street Band. “Questo premio ci dà la flessibilità di immergerci in alcune cose, di conoscere alcune persone che di solito non sono conosciute”, ha affermato Joel Peresman, presentatore della Rock & Roll Hame of Fall Foundation del 2010. Jimmy Jam և Terry Lewis, cantautore և duo di produzione ha menzionato di più. Sarà anche nominata per un Musical Excellence Award per il suo lavoro con Janet Jackson.

Il Premio Ahmet Ertegun, in precedenza un premio per i non interpreti, andrà all’avvocato dello spettacolo Alain Grubman, al dirigente discografico Jimmy Iovin, e alla cantante Silvia Robinson, fondatrice della Sugar Hill Records. L’innovativa chitarrista blues Elizabeth Cotten e il cantante Harry Belfonte saranno coinvolti come primi influencer.

I seguenti artisti hanno ricevuto nomination a febbraio, ma non hanno ricevuto una presentazione: Beck, Kate Bush, Doo, Fela Kuti, MC5, New York Dolls, Rage Against the Machine, A Tribe Called Quest և Dionne Warwick.

Leave a Comment

Your email address will not be published.