Cosa si aspetta a Wall Street martedì?

Una donna cammina davanti al negozio Peloton a Manhattan il 5 maggio 2021 a New York.

John Smith |: GUARDA fare clic | Notizie Corbis |: Immagini Getty:

Analisti e investitori vogliono incontrare il CEO di Peloton Barry McCarthy per permettergli di esprimere la sua visione per il futuro dell’azienda. Martedì avrà l’opportunità di apparire a Wall Street.

L’ex dirigente di Netflix և Spotify ha guidato il produttore di app per il fitness affiliato per quasi tre mesi dopo aver assunto il ruolo del co-fondatore John Foley. Si è assunto le sue responsabilità poiché il rallentamento delle vendite di apparecchiature e i costi incalzanti hanno pesato sui profitti di Peloton.

Alcuni degli sforzi di McCarthy per rafforzare la solidità finanziaria dell’azienda e ripristinare la fiducia degli investitori sono già in corso poiché Peloton cerca nuovi clienti ma modi per guadagnare di più dalla sua attuale base di clienti. L’azienda ha recentemente ridotto il prezzo delle sue attrezzature, tra cui Bike, Bike + և Tread, nella speranza di rendere i suoi prodotti più accessibili a un pubblico più ampio. Il 1° giugno prevede di aumentare il canone mensile del piano di abbonamento da $ 39 a $ 44.

Sotto McCarthy, Peloton sta anche testando l’opzione di noleggio in alcuni mercati statunitensi, dove gli utenti possono pagare da $ 60 a $ 100 al mese per il noleggio di Bike o Bike +, oltre ad accedere a una libreria di contenuti di formazione. Al momento non si sa cosa farà dopo aver lasciato il posto.

“Con il nuovo CEO, non esiste ancora una strategia chiara, la proposta di valore fondamentale è in questione, c’è molta incertezza su cosa accadrà dopo a Peloton”, ha scritto l’analista di Bernstein Aeneas Sherman in una nota del cliente.

Peloton dovrebbe riportare una perdita nel terzo trimestre di 83 centesimi a $ 972,9 milioni per azione martedì, secondo un sondaggio degli analisti di Refinitiv. Ciò si confronta con una perdita di 3 centesimi per azione su $ 1,26 miliardi di entrate un anno fa.

Questo è ciò che accadrà a Wall Street quando Peloton annuncerà i suoi risultati.

Aggiornamenti sulla riduzione dei costi

McCarty sa che deve tagliare i costi per mantenere a galla la sua attività. Non è ancora chiaro alla giuria se i piani di Peloton andranno abbastanza lontano.

Circa tre mesi fa, la società con sede a New York ha annunciato una massiccia revisione della sua struttura dei costi, che includeva la rimozione di circa 2.800 posti di lavoro. Peloton ha anche affermato che stava bloccando lo sviluppo di Peloton Output Park, uno stabilimento da 400 milioni di dollari che sta costruendo in Ohio.

In totale, Peloton prevede di ridurre i costi annuali di circa $ 800 milioni e quest’anno ridurrà i costi di capitale di circa $ 150 milioni.

L’attivista Blackwells Capital sostiene che questi tagli non saranno sufficienti. La società, che ha chiesto a Peloton di rimuovere Foley alla fine di gennaio, continua a spingere i produttori di attrezzature per il fitness a vendersi ad aziende come Amazon, Google o Netflix.

Rohit Kulkarni, CEO di MKM Partners, ha affermato di aspettarsi che Peloton debba riconsiderare la sua struttura di spesa questa settimana. La società dovrà probabilmente prendere ulteriori “risparmi fiscali alquanto dolorosi, ma convenienti”, ha affermato.

“Quanto possono essere bassi i costi di marketing variabili, ma non avere un impatto significativo a lungo termine sul marchio?”, ha scritto Kulkarni in una nota del cliente. “Peloton prevede di chiudere i negozi o ritardare gli investimenti di capitale, come studi di produzione e fabbriche”.

Culcarni ha detto che guarderà a Peloton per qualsiasi feedback iniziale dei consumatori sul recente calo dei prezzi o sul previsto aumento delle quote di abbonamento.

Peloton ha precedentemente affermato che non prevede di essere redditizio, aggiustato per gli utili chiave, fino all’anno fiscale 2023.

Crescita degli iscritti

Le previsioni di crescita degli abbonati di Peloton saranno sotto i riflettori martedì, affermano gli analisti. Ciò consentirà a Wall Street di misurare quanta domanda rimane post-compandem di contenuti per il fitness Peloton և attrezzature e contenuti per il fitness.

Al 31 dicembre, Peloton ha segnalato 2,77 milioni di abbonati fitness connessi, che sono “proprietari di alcune delle attrezzature dell’azienda” che pagano una quota mensile per frequentare i suoi corsi di formazione. Ha un totale di oltre 6,6 membri, compresi quelli che pagano meno solo per gli abbonamenti digitali.

Peloton ha precedentemente affermato che prevede di concludere il suo terzo trimestre finanziario con 2,93 milioni di abbonati fitness affiliati.

L’analista di UBS Arpine Kocharyan ha dichiarato in un post del cliente che avrebbe cercato obiettivi di crescita degli abbonati Peloton tanto importanti quanto un segno che gli utenti attuali potrebbero rinunciare.

Il tasso di deviazione medio mensile relativo al fitness di Peloton, che si attestava allo 0,79% al 31 dicembre, è una misura che consente ad analisti e investitori di seguire l’esempio. Più bassa è la deviazione, migliori sono le notizie per Peloton in quanto significa che le persone stanno ferme և ancora pagando per i contenuti.

“Il commento del management sulla nuova strategia di prezzo, l’impatto sui costi di acquisizione dei clienti e sui tassi di deviazione è ancora più importante”, ha affermato Kocharyan.

La logica strategica per un possibile accordo che coinvolge Peloton, l’attore, rimane anche un grande dibattito tra gli investitori, ha aggiunto.

Peloton potrebbe diventare un obiettivo più interessante se le sue azioni continueranno a scendere. Lunedì le azioni hanno raggiunto il minimo storico di $ 14,14.

La vendita è avvenuta dopo che il Wall Street Journal ha riferito giovedì che Peloton si stava rivolgendo a potenziali investitori, inclusi attori del settore e società di private equity, per una partecipazione dal 15% al ​​20% nella sua attività. Peloton ha rifiutato di commentare il rapporto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.