Cosa hanno detto i piloti a Dover – NASCAR Talk

Ecco cosa dicevano i piloti dopo la gara di Coppa al Dover Motor Speedway di lunedì.

Chase Elliott – Vincitore. “Finalmente ho avuto buone circostanze. Apprezziamo davvero Alan (Gustafson, Capo di Stato Maggiore) e tutto il nostro team Chevrolet N9 solo per essere rimasto fedele a questo. Abbiamo avuto delle gare difficili negli ultimi, non so, quattro, cinque mesi. È semplicemente fantastico che la NAPA torni a Victory Lane; È fantastico riportare Hendrick Motorsports a Victory Lane. Proprio così orgoglioso. Questo significa molto in molti modi diversi. Basta valutare tutto lo sforzo. Ma grazie a tutti i fan per essere usciti. Sei sempre meravigliosa. Spero di vedere questa grande folla qui l’anno prossimo. Solo un grande ringraziamento a tutte le persone coinvolte. È stata una giornata divertente e ci divertiremo sicuramente”.

Ricky Stenhouse Jr. – Finito al 2° posto. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Speriamo di poter continuare questo slancio. Le grandi tracce, le tracce su cui andiamo avanti, sono davvero buone tracce per noi. E ‘stato molto divertente. Molte battaglie. Era difficile da attraversare, ma era divertente correre con un movimento circolare. Vorrei davvero che fossimo una corsa di 70 miglia che finisse lì.

Ross Chastain – Finito al 3° posto. “L’equipaggio ai box oggi è stato incredibile. Stavano solo prendendo posto a ogni fermata, il che ci ha spinto in avanti. “Io gareggio con i campioni, ho vinto”.

Christopher Bell – Finito al 4° posto. “Abbiamo avuto un grande DeWalt Camry, che è decisamente molto, molto frustrante tornare indietro, perché sento che se potessimo rimanere in vantaggio, potremmo lottare per la vittoria. Siamo riusciti a tornare lì nel terzo round, lo prenderò. “Sono davvero orgoglioso di questi 20 gruppi”.

Alex Bowman – Chiuso al 5° posto. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. և Poi quella cautela a metà del ciclo dei box ci ha fatto iniziare l’ultima manche. Non è un peccato passare dall’ultimo al quinto in un posto del genere, perché è difficile attraversare. Per quanto riguarda i miei ragazzi և l’auto da corsa che abbiamo portato, vorrei solo che fosse un po’ meglio per noi. ”

Chris Buscher – Finito 8° posto. “Sono stati due giorni emozionanti. È un buon giro per la Fastenal Mustang. Tutti nella squadra hanno lavorato sodo, hanno fatto un buon lavoro. È uno stimolo. Non era quello che volevamo, ma il carico è stato ottimo, è stato davvero fantastico. So che avevamo velocità all’aria aperta. Abbiamo appena combattuto l’aria sporca. Sfortunatamente, questo è davvero un grosso problema qui. Potevamo muoverci un po’, le gomme cadevano, il che è fantastico, ma quando siamo arrivati ​​al punto in cui dovevamo essere un po’ in linea, stavamo solo aspirando aria sporca, il che ha reso il tutto più difficile. Vogliamo di più. “Non ne sono felice, ma è una grande corsa per noi. Sono entusiasta di andare a Darlington”.

K. Harvik – Chiuso al 9° posto. “Abbiamo perso la macchina proprio lì alla fine della seconda tappa, stava arando forte. Non riusciamo mai a trovare davvero qualcosa per renderlo migliore. Non sono sicuro di cosa sia successo. Cercheremo di scoprirlo e tornare al lavoro di Darlington il prossimo fine settimana. ”

Justin Haley – Finisce all’11° posto.Abbiamo fatto alcuni giri, rimanendo davanti a lungo fino a quando le nostre gomme non hanno iniziato a muoversi. Abbiamo lottato un po’ con l’aria sporca, che era tesa, ma siamo riusciti a tirarci indietro, quasi fuori dalla top 10. “Abbiamo sicuramente ottenuto alcuni risultati oggi, siamo stati i migliori in cui siamo stati tutto l’anno”.

Chase Briscoe – Finito al 13° posto. “Siamo rimasti molto indietro dopo le prove libere, non abbiamo avuto molto tempo per lavorare con tanta attenzione, ma abbiamo fatto meglio a qualificarci. Eravamo ancora abbastanza lontani domenica quando la gara è iniziata, և il caldo di oggi non ha davvero aiutato. Johnny (Klausmeyer, Capo di Stato Maggiore): i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro և alla fine abbiamo trovato un buon equilibrio. “Semplicemente non abbiamo avuto abbastanza tempo per livellare il terreno. L’aria sporca era il fattore principale”.

Cole Custer – Finito al 15° posto.Abbiamo lottato tutto il giorno cercando di migliorare la macchina. Abbiamo fatto bene a metà, abbiamo lavorato bene sulla strategia dei box, abbiamo avuto qualche successo, abbiamo ottenuto un buon piazzamento. I ragazzi hanno litigato tutto il giorno. “Hanno fatto un buon lavoro tenendoci nei pasticci. Alla fine ne abbiamo tirato fuori qualcosa.”

Arik Almirola – Chiuso al 19° posto. “Amico, avevamo un’auto che poteva guidare la top 10 tutto il giorno. Sabato non l’abbiamo fatto nelle prove libere o nelle qualifiche, և Drew (Blickensderfer, ղեկավար Staff) և I ragazzi hanno apportato le giuste modifiche alla gara. Sfortunatamente, questa prospettiva spesso ci fa sopraffare quando è il momento di iniziare un progetto. Stavamo ancora correndo forte, mantenendo la nostra Smithfield / Weiss Ford nella posizione “Lucky Dog”, ma non abbiamo ottenuto la pausa necessaria per correre di nuovo per la posizione. “Nel complesso, avevamo una buona macchina, una buona velocità, quindi ne sono orgoglioso”.

Austin Dillon – Finito al 23° posto.Abbiamo lottato con un avantreno molto accidentato և maneggevolezza, indipendentemente dalle regolazioni che abbiamo apportato al telaio. Questa squadra n. 3, tuttavia, non si è mai arresa. Abbiamo lavorato duramente per apportare modifiche e alla fine ha iniziato a fare un po’ meglio, dato che mancavano circa 60 giri alla gara. All’epoca abbiamo fatto una buona corsa, ma era troppo tardi per raccogliere molta terra. “Non è quello che volevamo questo fine settimana, ma ci riorganizzeremo e ci dirigeremo a Darlington Rayway”.

Thai Dillo – Finito al 27° posto. “Per noi è stato un weekend difficile ChevyLiners.com: Kamaro. Dal momento in cui abbiamo corso in pista fino alla bandiera a traliccio, abbiamo faticato a trovare il giusto equilibrio nella nostra macchina. La terza curva della collisione ha disturbato molto lo sterzo, l’auto stava andando come avevo fatto io con il volante. Quando siamo ripartiti oggi, avevamo motivo di fare il pieno, ma dopo due giri abbiamo faticato a tornare al comando. Non capita tutti i giorni nelle Cup Series, soprattutto su una pista come Dover. Purtroppo non siamo riusciti a mantenere la posizione della pista, և quando mi sono soffiato la fronte destra sotto il green, non siamo riusciti a fare di nuovo quei giri. “Il nostro team Petty GMS continuerà a scavare e combattere per migliorare le nostre auto”.

Tyler Redick – Finito al 30° posto. “Anche se questo è stato un giorno di vacanza davvero difficile, il nostro n. Con un tasso garantito dell’8% per il team Chevrolet, non ci siamo mai arresi և Sono così orgoglioso di tutti in RCR per questo. Abbiamo iniziato ad aver bisogno di molte correzioni dopo il tirocinio: la qualifica. Con Sunday Rain, abbiamo usato quelle aree per la prima volta per vedere come stava guidando la nostra auto. Pensavamo di aver trovato le giuste regolazioni domenica per migliorare la nostra prestazione di lunedì, ma è stata comunque una giornata difficile. Ho corso la maggior parte della gara molto duramente, l’aria sporca mi ha davvero infastidito. Oggi siamo stati un po’ tra i primi cinque, il che è stato positivo. Purtroppo ho sbattuto più volte contro il muro, le gomme si sono staccate, non siamo riusciti a tirarci indietro. “Questa squadra merita di meglio, saremo sempre più forti a Darlington”.

AJ Almendinger – Finito 33° posto. “Non è il giorno che speravamo alla nostra 16 Action Industries Camaro. Avevamo un buon potenziale, abbiamo mostrato una certa velocità, ma abbiamo lottato tutto il giorno con l’aria sporca. L’auto era semplicemente troppo sensibile all’aria և solida. “Abbiamo corso bene per un po’, ma purtroppo abbiamo perso i freni, la nostra giornata è finita presto”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *