Cosa devi sapere quando la Fed si prepara per il suo più grande aumento dei tassi di interesse degli ultimi anni. NATIONAL PUBLIC RADIO, RADIO PUBBLICA:

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell raccoglie i suoi taccuini mentre testimonia davanti alla commissione bancaria del Senato il 3 marzo. La Fed dovrebbe aumentare i tassi di interesse di mezzo punto percentuale nella sua riunione di questa settimana.

Jonathan Ernst / Piscina / Getty Images:


nascondi titolo

abilita titolo:

Jonathan Ernst / Piscina / Getty Images:


Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell raccoglie i suoi taccuini mentre testimonia davanti alla commissione bancaria del Senato il 3 marzo. La Fed dovrebbe aumentare i tassi di interesse di mezzo punto percentuale nella sua riunione di questa settimana.

Jonathan Ernst / Piscina / Getty Images:

La Federal Reserve sta per assestare il suo più grande colpo nella lotta contro l’aumento dell’inflazione.

Martedì i politici hanno dato il via a una riunione di due giorni, con i tassi di interesse previsti in aumento di mezzo punto percentuale, il tasso più alto in più di due decenni.

Questo è un chiaro segnale dell’urgenza con cui la Fed si sta avvicinando all’inflazione, poiché i prezzi continuano a salire al ritmo più veloce degli ultimi 40 anni.

E la Fed non lo farà. È probabile che la banca centrale continui ad aumentare gli oneri finanziari nei prossimi mesi.

Ecco una rapida occhiata al piano di battaglia della Fed.

Perché la Fed alza i tassi di interesse?

La banca centrale teme che i prezzi aumentino troppo velocemente poiché le persone continuano a spendere soldi, dall’acquisto di beni alla prenotazione di vacanze a lungo ritardate.

La domanda è così grande che supera ciò che le aziende possono offrire, dato che le catene di approvvigionamento globali sono ancora fragili e i datori di lavoro stanno ancora lottando per trovare abbastanza dipendenti.

La scorsa settimana, le immobilizzazioni del Dipartimento del Commercio hanno mostrato che i prezzi erano aumentati del 6,6% nei 12 mesi fino a marzo. Questo è più di tre volte l’obiettivo di inflazione della Fed, l’aumento dei prezzi più veloce dal 1982.

La Fed spera di ridurre la domanda e ridurre l’inflazione rendendo i prestiti più costosi.

La Fed ha alzato i tassi di interesse di un quarto di punto percentuale a marzo e dovrebbe tornare al suo primo mezzo punto dal 2000 questa settimana.

I prezzi dei generi alimentari sono aumentati poiché l’inflazione ha raggiunto il livello più alto degli ultimi quattro decenni. I prezzi sono mostrati qui il 21 aprile al supermercato di Rosmid, in California.

Frederic J. Brown / AFP Getty Images


nascondi titolo

abilita titolo:

Frederic J. Brown / AFP Getty Images


I prezzi dei generi alimentari sono aumentati poiché l’inflazione ha raggiunto il livello più alto degli ultimi quattro decenni. I prezzi sono mostrati qui il 21 aprile al supermercato di Rosmid, in California.

Frederic J. Brown / AFP Getty Images

Di quanto la Fed aumenterà i tassi di interesse?

Potenzialmente molto di più.

Gli esperti affermano che i tassi di interesse potrebbero aumentare drasticamente per ridurre la domanda dopo che la Fed ha continuato a indebitarsi al suo livello più alto a causa di gran parte dell’epidemia di coronavirus.

In media, i responsabili delle politiche della Fed hanno affermato durante la riunione di marzo che i tassi di interesse dovrebbero aumentare di quasi due punti percentuali completi quest’anno e i tassi di interesse aggiuntivi l’anno prossimo.

Il presidente della Fed Jerome Powell ha affermato che la banca centrale monitorerà da vicino l’economia e adeguerà i tassi di interesse se necessario.

Ma Powell pensa che la consueta pratica della Fed di aumentare i tassi di interesse di un quarto alla volta potrebbe non essere sufficiente. Suggerisce che la Banca centrale dovrebbe agire in modo aggressivo, quindi “rivalutare” se necessario.

“Penso che sia appropriato muoversi un po’ più velocemente”, ha detto Powell al Fondo monetario internazionale il mese scorso. “Penso anche che ci sia qualcosa nell’idea di caricare dalla parte anteriore, ciò che è adattato, penso sia appropriato”.

In che modo l’aumento degli oneri finanziari influirà sull’economia?

Un aumento dei tassi di interesse rende più costoso prendere un prestito auto o il saldo della carta di credito.

Aumentano anche il valore dell’acquisto di una casa. I tassi sui mutui sono già saliti oltre il 5%, in previsione del passaggio della Fed da meno del 3% dell’anno precedente. Ciò equivale a circa $ 370 per un canone mensile medio.

I passeggeri della compagnia aerea entreranno nei controlli di sicurezza dell’aeroporto internazionale di San Francisco il 19 aprile.

Justin Sullivan / Getty Images:


nascondi titolo

abilita titolo:

Justin Sullivan / Getty Images:


I passeggeri della compagnia aerea entreranno nei controlli di sicurezza dell’aeroporto internazionale di San Francisco il 19 aprile.

Justin Sullivan / Getty Images:

L’aumento dei tassi di interesse della Fed mira a frenare la spesa riducendo l’inflazione senza trascinare l’economia in quello che gli economisti chiamano un “atterraggio morbido”.

“Questo è il nostro obiettivo”, ha detto Powell. “Non credo che sentirai nessuno alla Fed dire che sarà chiaro o facile”.

Alcuni analisti sono scettici sul fatto che la banca centrale possa mantenere quel delicato equilibrio aspettando che l’inflazione salga.

Avvertono che un’azione aggressiva ora necessaria per controllare i prezzi potrebbe portare a una recessione economica. Deutsche Bank, una delle principali società di credito tedesche a Wall Street, la scorsa settimana ha previsto una “grande flessione” il prossimo anno.

Queste preoccupazioni hanno portato alla forte svendita della scorsa settimana nel mercato azionario.

Quali altri passi sta compiendo la Fed?

Oltre ad aumentare i tassi di interesse, la Fed dovrebbe annunciare piani per ridurre gradualmente la raccolta di titoli di stato e titoli garantiti da ipoteca acquistati durante l’epidemia.

L’acquisto di quelle obbligazioni ha aiutato a mantenere a galla il denaro e a mantenere bassi i costi di prestito. La riduzione delle riserve della Fed dovrebbe avere l’effetto opposto, ridurre la domanda e contribuire a frenare l’inflazione.

“È uno strumento secondario, ma rimuove molta liquidità և aggiustamento dal sistema”, ha affermato Katie Bostiancic di Oxford Economics.

Leave a Comment

Your email address will not be published.