Cinque agenti liberi non registrati che potrebbero fare storie sui giganti questa primavera

I New York Giants hanno terminato il draft NFL 2022 dopo aver selezionato Darian Beavers al sesto round sabato, ma non hanno concluso con la classe draft 2022.

Il draft dei Giants, che si è concluso con 80 selezioni prima che fosse selezionato il draft finale, ha dato loro un vantaggio su molte altre squadre, saltando su altre squadre furiose di free agent senza draft. Le squadre cercano sempre di attirare i giocatori che hanno catturato la loro attenzione durante il processo di redazione della stagione.

L’elenco dei free agent imbattuti non è ancora ufficiale, ma secondo le informazioni, quest’anno la squadra è stata collegata a un gran numero di giocatori. Non sappiamo con certezza chi farà il roster di 90 uomini dei Giants (possibile solo dopo il mini-camp dei nuovi arrivati, che si svolgerà dal 13 al 15 maggio).

Ma per ora, vediamo quali free agent indecisi possono fare storie sui giganti.

Tyrone Truesdell (iDL, Florida)

I giganti hanno chiaramente bisogno di combattere il naso. Hanno firmato Justin Alice in una free agency e hanno invitato DJ Davidson a lasciare l’Arizona nel quinto round del draft NFL 2022, ma ovviamente vogliono più concorrenza. Entra Truesdell.

Truesdell è uno studente del quinto anno che ha trascorso i primi quattro anni della sua carriera universitaria ad Auburn prima di trasferirsi in Florida per la sua stagione da senior in maglia rossa. È una maschera protettiva spessa e solida che pesa 6 piedi -2, 326 libbre. Ha buone leve naturali e una parte inferiore del corpo robusta, che usa bene per bloccare le corse interne. Truesdell è scoraggiante con buone leve, rendendo difficile per gli attaccanti allontanarsi dalla palla. Non ha giocato molto bene per la Florida, di solito uscendo in campo quando i Gathers si sono uniti su un fronte a tre.

I Giants non hanno risorse significative nella lotta contro il naso, i giganti avrebbero dato a Truesdell una garanzia di $ 75.000 (secondo Dan Dugan di The Athletic). Quindi, anche se potrebbe non riuscire a fare la lista finale, i giganti lo vogliono sicuramente a casa.

Jeremiah Hall (FB / H-Back, Oklahoma)

Hall è stato un altro UDFA che ha ricevuto una somma garantita di $ 30.000 dai Giants.

Il profilo atletico di Holly suggerisce che Madison Hejkok assomigli a un terzino. La sala è di 6 piedi, 239 libbre di spessore, muscolosa, sorprendentemente simile in proporzione a un idrante antincendio. Fu però impiegato in una posizione abbastanza ampia per il sempre forte delitto di “Chiudi”. Hall stava tirando, producendo come un difensore marginale, un corridore, un bordo solido, un ricevitore pulito. È piuttosto lento, corre a 40 iarde in 4,96 secondi, ma i suoi 10 iarde a 1,66 secondi suggeriscono che esplode bene a brevi distanze.

Negli ultimi tre anni ha raccolto 68 ricezioni per 721 yard և 12 tocchi. Si è mosso sei volte di 25 yarde; nel 2021 ha subito un calo. I Giants hanno menzionato più volte la versatilità durante il fine settimana, և Hall sembra avere quella caratteristica.

Non sappiamo da cosa si offenderanno i colossi, ma è lecito sospettare che comporterà molti depistaggi, per passaggi veloci, per occasioni di corsa. Possiamo vedere una dieta stabile con un alto livello di movimento reattivo degli schermi, schermi a bolle. Un giocatore come Holly contrattacca per tenere la palla nello spazio, nessuno pensa mai a difendere un terzino.

Rivas non sembra aver ricevuto soldi garantiti dai giganti, ma può ancora contare sul fatto che i giganti si uniranno alla loro linea offensiva.

Joe Shawn ha coinvolto molti giocatori per interferire lungo la linea offensiva, ma solo due (Andrew Thomas e Evan Neil) sono probabilmente posti sicuri. Rivas è una guardia grande (6 piedi, 5, 330 libbre) che ha forza nella parte superiore e inferiore del suo corpo. Ha la giusta mobilità laterale per il giocatore con il suo corpo, oppure è decisamente più adatto a bloccare in discesa la montagna rispetto a quella laterale.

Rivas ha l’opportunità di competere con giocatori come Shane Lemierre, Ben Bradesson, Joshua Ezedu e Marcus McKetan per aiutare a completare la linea offensiva di In-depths.

Yusuf Korker (S, Kentucky)

I Giants avevano due safety roster prima del draft, tre dopo aver aggiunto Iowa S. Dane Belton nel quinto round. Corker è elencato come sicurezza gratuita, ma a 6 piedi, 3 203, offre un profilo sportivo simile a Belton.

Sia Belton che Corker hanno un gusto di contatto rapido per l’atterraggio. Entrambi i giocatori hanno produzioni molto simili al college, ma tendono a perdere i combattimenti che dovrebbero davvero avere.

In molti casi, direi che Corker ha la possibilità di restare se si dimostra nelle squadre speciali. Tuttavia, la mancanza di profondità dei giganti nel loro secondario difensivo և l’amore di Wink Martindale per i fulmini DB potrebbe dare a Corker un solido vantaggio nella lista finale. È possibile che lui e Belton siano in diretta competizione per un posto nella lista.

Zion Gilbert (CB, FAU)

Gilbert potrebbe essere l’atleta più emozionante che i giganti hanno aggiunto questo fine settimana. Gilbert è apparso nella lista Freaks pre-stagione di Bruce Feldman, difendendo un salto verticale di 40 pollici, 11 piedi, 6 piedi, 6 piedi e 193 libbre. Aveva solo 4,49 secondi buoni su 40 yard e scarsi punti di agilità, ma la sua stazza ed esplosività sono le qualità con cui gli allenatori possono lavorare.

Joe Shawn ha osservato che la scelta delle fasi intermedie e finali dei Giants riguardava più il futuro che il 2022. Gilbert potrebbe essere uno dei giocatori che i Giants sperano di sviluppare nel 2023 e oltre. Come con altri UDFA, Gilbert ha la capacità di assicurarsi un posto nell’ultima fila, data la profondità dei giganti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *