Che ruolo giocherà la classe di draft dei New York Jets 2022?

Il progetto è sempre a lungo termine. Sebbene molte analisi si concentrino sul modo in cui le opzioni soddisfano le esigenze immediate, è molto più probabile che i team trovino investitori che possano aiutare negli anni a venire.

Ovviamente, quando una squadra sceglie quattro dei primi 36 giocatori, ci sarà un’aspettativa immediata di risultati.

Il tempo lo dirà, ma ecco le mie migliori ipotesi su come i nuovi arrivati ​​si inseriranno nel roster.

Salsa Gardner. Sin dalla stesura di Gardner, ho visto domande sul fatto che Bryce Hall possa trasferirsi in una buca o in un luogo sicuro piuttosto che in una panchina. (I suggerimenti che avrebbe potuto dare altrove sembrano dipendere interamente dai fan al momento, suggerendo che la panchina sia la sua destinazione.) Queste domande suggeriscono l’ovvio. Come quarta scelta assoluta, Gardner ha quasi la certezza di avere un lancio istantaneo di fronte a un DJ Reed esterno. Sarà l’angolo numero uno o il numero due? La domanda potrebbe non essere pertinente. L’anno scorso, Robert Saleh ha affermato che era sua filosofia non far corrispondere angoli specifici con ricevitori specifici. Se ciò non cambia, il ruolo di Gardner potrebbe essere semplicemente quello di rinchiudersi in quale lato del campo si trova.

Gareth Wilson. Wilson è un caso interessante. Penso che possiamo dire con certezza che sarà in una certa misura nella formazione titolare. Non so dove sia. I Jets sembrano credere in Elijah Moore come un outsider. Corey Dice è anche a suo agio all’esterno, il che lascia Wilson in asso. Penso che Wilson abbia le capacità che possono essere sviluppate sia sul campo che fuori dal campo. L’anno scorso, i Jets sembravano avere difficoltà a definire i loro ricevitori. I ragazzi all’aperto tendevano a giocare all’aperto per tre quarti del tempo, spostandosi solo del 25% o più verso la buca. Era vero il contrario per i ricevitori nativi, che uscivano solo un quarto delle volte. Tuttavia, l’anno scorso i Jets avevano ricevitori automatici con abilità più limitate a Jamison Crowder e Braxton Berrios. Un giocatore potenzialmente più completo in Wilson può consentire alla squadra di far girare di più i ragazzi? O i Jets vogliono mantenere le cose semplici? In ogni caso, mi aspetto che Wilson, insieme a Moore և Berrios, ottenga la sua parte di tocchi prodotti dallo spazio per usare la sua abilità di gioco con la palla in mano.

Jermaine Johnson. Dopo il draft, Robert Saleh ha accennato a spostare John Franklin-Myers in un’azione difensiva, ma ha aggiunto che immaginava che sarebbe successo durante la recessione. Questo lascia la porta aperta a Franklin-Myers per continuare a giocare sulla linea difensiva nei primi atterraggi. Penso che questo faccia parte della semantica, però. A Saleh piace girare la linea difensiva. Johnson può giocare la gara in modo efficace, il che significa che può scendere in campo durante gli atterraggi anticipati. E anche quelli che hanno fretta di vedere più della metà di tutti i tiri nella NFL oggi. Johnson vedrà molta azione sul bordo difensivo, indipendentemente dal fatto che sia tecnicamente etichettato come titolare o meno.

Sala della Breccia. Se hai seguito questo sito o il mio podcast, sai quanto sono interessato a fare questa scelta. Oppure di solito predico la pazienza per i nuovi arrivati, immagino che Hall riceva molto carico di lavoro nel suo primo anno, gioca in attacco. Sento che Mike LaFleur vuole rendere la vita di Zack Wilson più facile confermando la gara appoggiandosi a Hall. Penso che Hall sia il numero uno, dando ai Jets un tiro 1-2 potenzialmente speciale con Michael Carter. Il difensore dell’Iowa sarà anche un’arma nel gioco di trasferimento.

Jeremy Ruckert. Considerato il punto in cui i Jets sono al limite, penso che un giocatore come Ruckert alla fine del terzo periodo abbia molto senso. Non sarà costretto a lasciare immediatamente il campo con CJ Uzomah և Tyler Conklin, il che è positivo. Ruckert ha qualche progresso da fare nell’apprendimento della sua tecnica di blocco ծառ route tree. Può venire al suo ritmo, spero che sostituirà Uzoma tra un anno o due.

Max Mitchell. È probabile che Mitchell utilizzi Chuma Edoga come soluzione di sviluppo approfondita. Il team spera che diventi un investitore, ma è probabile che qualsiasi investimento andrà per la sua strada. Le aspettative per quest’anno dovrebbero essere basse.

Michele Clemoni. In un mondo ideale, Clemens incoraggerebbe Bryce Huff a giocare come un rotary rush. Dato che sarà un nuovo arrivato di 25 anni, non sono sicuro di pensare a lui come a un giocatore in via di sviluppo. La prospettiva di un investimento immediato sembra essere più ragionevole che con il tuo solito ritardatario.

Leave a Comment

Your email address will not be published.