Celtics-Bax.

I fatturati sono stati il ​​problema principale dei Boston Celtics domenica, ma questo da solo non spiega la loro peggiore prestazione offensiva da ottobre. Durante la sconfitta iniziale della serie, hanno esitato di fronte alla pressione dei Milwaukee Bucks, costringendoli a colpire duramente quando era più facile.

“Era un po’ diverso”, ha detto lunedì l’allenatore dei Celtics Ime Udoka, incontrando una squadra difensiva così dedita al campo. Tuttavia, non c’era nulla di sorprendente nel modo in cui i Bucks hanno difeso la vernice, o come hanno mostrato la folla a Jason Tatum e Jalen Brown.

“Il modo in cui abbiamo reagito non è stato ovviamente il nostro migliore”, ha detto Udoka.

Boston ha segnato da 18 punti, 18 contro 50 (36%) e 10 contro 34 (29,4%) all’interno dell’arco. Non è che i Celtics abbiano necessariamente provato troppi 3. è che molti di loro sono stati sfidati. Milwaukee costringe gli avversari ad accontentarsi di un aspetto dignitoso piuttosto che lavorare per gli ammiratori. Udoka vuole che la sua squadra guidi contro i tiri ravvicinati, soprattutto quando i grandi dei Bucks girano, per muovere la palla.

In altre parole, è fantastico uscire dalla vernice per un 3 pulito e ritmico per arrivare alla fine della vernice. Questi vanno bene.

E questi sono solo cattivi.

Quando Boston ha girato il film, Udoka ha detto che lo staff tecnico ha detto ai giocatori che non avrebbero dovuto forzare nulla a distanza. Se attaccano il canestro e giocano dall’altra parte, arriveranno i 3.

“Non dovremmo prendere i 3 contestati in questa fila perché stanno difendendo”, ha detto. “Avrai il tuo sguardo spalancato.”

I Celtics attaccavano spesso, ma prendevano la decisione sbagliata quando entravano nella vernice, cercando invano di sparare alle lunghe braccia tese di Milwaukee.

“Penso che a volte si sia sentito da tutto [the] “I ragazzi hanno cercato di farlo un po’ da soli, attaccando i loro tiri. Quando sappiamo che questa è una squadra a rotazione pesante, abbiamo punti vendita in tutto il campo”, ha detto Udoka. “Così li abbiamo guardati e abbiamo visto. tutte le occasioni che abbiamo perso”.

Quasi nessuno era innocente. Tatum ha mancato il marrone aperto nell’angolo dopo aver diviso il pick-and-roll dopo essere stato salvato da Robert Williams III, che era in movimento, lamentandosi due volte di non aver chiamato mentre cercava di avvolgere Janis Antetokunmpo attorno a Brooke Lopez.

Brown ha cercato di sfrecciare fuori dalla linea tratteggiata con l’aiuto di Lopez – ha mancato Grant Williams, che ha aperto le marcature su due possessi in angolo, uno dei quali si è concluso con Brown che ha colpito Antetokunmpo, l’altro con Peyton Pritchard ha mancato la battuta d’arresto3.

Smart ha colpito più volte Antetokunmpo e Lopez con un’auto, in cerca di violazioni, due volte lasciando il vetro, una volta ha commesso una violazione.

Derrick White ha respinto il 3 aperto per un corridore goffo, e pochi minuti dopo Lopez ha respinto Grant Williams sul pavimento durante un tentativo sconsiderato dallo stesso punto.

L’errore, ha detto Udoka, è stato quello di “giocare in mezzo alla folla” և “non vedere i nostri punti vendita, i nostri voli. erano tutti aperti, in tutto il campo”. I Celtics hanno licenziato più volte i tiratori nella prima partita con schermi fiammeggianti: potrebbero fare più payout nella seconda partita per le loro opzioni principali, ma la cosa più importante che possono fare è tornare alla precedente. giocando.

“Dobbiamo solo fare le giocate giuste, prendere ciò che rifiutano”, ha detto Robert Williams III. “Ovviamente sono una grande squadra difensiva, giocano insieme. Ma basta fare le letture giuste, letture facili. ”

Boston ha trascorso la maggior parte della stagione cercando di liberarsi dalle cattive abitudini; la sua furia 33-10 negli ultimi tre mesi è stata tanto un attacco migliorato quanto una difesa leggermente migliorata. La gara è iniziata poco dopo la promozione a New York, dopo una conferenza stampa post-partita in cui Udokan ha affermato che la squadra mancava di equilibrio e rigidità mentale.

I Celtics sono diventati una squadra d’attacco d’élite, in gran parte perché Tatum è cresciuto come regista per gli altri, ma anche perché sono diventati più connessi tra loro. L’aggiunta di White alla fine dello scambio և La rimozione di Dennis Schroeder li ha spinti a prendere decisioni più rapide և trasferimenti aggiuntivi.

White ha detto che nella seconda partita di martedì, Boston dovrebbe essere “più stabile”, evitare di correre, eseguire i suoi set ed essere sicuro che i tiri aperti cadranno. “Quando le squadre sono caricate su Tatum և Brown, devono ‘lasciare che tutti siano la tua attenzione'”, ha detto Udoka, aggiungendo che “quello che sono stati grandiosi quest’anno sta crescendo in quell’area”.

Un alto livello di difesa può mostrare le peggiori tendenze del tuo avversario, oppure può costringere l’avversario a trovare la sua migliore opzione. Questa è un’opportunità per i Celtics di mostrare fino a che punto sono arrivati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *