Capo della FDA. La fabbrica di latte artificiale potrebbe riaprire la prossima settimana

WASHINGTON (AP) – Il capo della Food and Drug Administration ha detto giovedì ai legislatori che il latte artificiale è chiuso. potrebbe essere lanciato la prossima settimana, se ha aggirato la questione se la sua agenzia avrebbe dovuto intervenire prima nell’impianto, che è al centro del deficit nazionale..

Il commissario della FDA, il dottor Robert Khalifa, ha affrontato la questione del latte artificiale da parte dei legislatori della Camera dei rappresentanti per un attacco bipartisan che ha fatto arrabbiare i genitori americani. և Diventa una responsabilità politica del presidente Joe Biden.

I problemi sono principalmente legati alla Abbott Nutrition Michigan Formula Factory, la più grande degli Stati Uniti, chiusa da febbraio per problemi di inquinamento.. La FDA ha annunciato un accordo preliminare con Abbott all’inizio di questa settimana per riprendere la produzione in attesa di aggiornamenti e certificazioni di sicurezza.

“Dovevamo porre fine a tutto questo con Abbott”, ha detto Calif a una sottocommissione della Camera. “Penso che siamo sulla buona strada per aprirlo la prossima settimana o due”.

Dopo la ripresa della produzione, Abbott afferma che potrebbero essere necessari circa due mesi prima che la nuova formula arrivi nei negozi.

Quando i legislatori hanno chiesto perché la FDA ha impiegato mesi per indagare sugli avvertimenti sulla sicurezza degli impianti, Calif ha detto che non poteva dire molto sulle indagini in corso. Diversi legislatori hanno respinto questa risposta.

“È inaccettabile dire che non puoi commentare su questo”, ha detto Mark Pokan, di D-Wisconsin. “Questo è un problema che ho riscontrato molte volte con la FDA: non stai comunicando bene”.

Il califfo è il primo funzionario dell’amministrazione a testimoniare al Congresso sulla scarsità che ha lasciato alcuni genitori alle prese con una risoluzione che è diventata argomento di conversazione per i repubblicani. Mercoledì sera, Biden ha annunciato nuove misure per migliorare le forniture statunitensi, incluso il Defense Production Act. թ Volo con formula importata dall’estero.

I membri della sottocommissione per gli stanziamenti della Camera hanno aperto l’udienza giovedì chiedendo al Califfo perché la FDA non è intervenuta lo scorso autunno quando sono stati lanciati avvertimenti sui problemi nello stabilimento di Sturgis, nel Michigan.

La deputata Rosa DeLauro ha citato una recente denuncia di un informatore in cui si affermavano numerose violazioni della sicurezza nello stabilimento di Abbott, compresi i dipendenti che hanno falsificato i documenti e non hanno testato adeguatamente la risoluzione prima che fosse pubblicata. Ha detto che un ex dipendente Abbott aveva allertato la FDA in ottobre sulla situazione, ma non era stato intervistato entro la fine di dicembre.

Miniatura del video di Youtube

“Tutto questo pone la domanda: perché la FDA non ha agito?” chiese DeLauro. “Chi della dirigenza ha inserito quel rapporto, chi non aveva quel rapporto? Perché non c’è stata risposta?”

Il califfo ha affermato di aver esaminato la denuncia, ma non ha detto quando sarebbe stata intrapresa un’azione immediata. Ha detto che le accuse sollevano serie preoccupazioni sulle attività di Abbott.

“L’accusa più preoccupante è che l’integrità dell’organizzazione è stata violata”, ha detto Caliph. “Quando tale integrità viene violata, la domanda è: come puoi fidarti di uno dei sistemi esistenti?”

Il presidente della sottocommissione, il membro del Congresso Sanford Bishop, ha definito “imprudente” il ritardo della FDA della Georgia.

“Gli americani si affidano alla FDA per proteggere la salute dei loro bambini fornendo loro latte sicuro”, ha detto Bishop.

Abbott ha chiuso il suo stabilimento nel Michigan a febbraio dopo che gli ispettori della FDA hanno iniziato a indagare su quattro infezioni batteriche nei bambini che usavano la formula della pianta. Il primo di questi casi è stato segnalato alla FDA a settembre, sebbene i funzionari dell’agenzia non abbiano iniziato a ispezionare la struttura fino alla fine di gennaio. Calif ha detto che l’agenzia stava indagando all’inizio di questa settimana che non aveva ancora concluso se i batteri della pianta avessero causato le infezioni del bambino.

Abbott ha detto che non c’erano prove dirette che collegassero il suo prodotto alla malattia.

La malnutrizione è la prima grande crisi per Caliph da quando è tornato alla FDA a febbraio. Ha guidato brevemente l’agenzia sotto il presidente Barack Obama, rieletto per il lavoro sulla base della sua passata esperienza come capo di un’agenzia popolare che regola cibo, medicine, tecnologia medica e tabacco.

L’udienza di giovedì doveva esaminare la richiesta di budget della FDA per il prossimo anno, con la California che chiedeva ai legislatori 76 milioni di dollari in nuovi finanziamenti per la sicurezza alimentare.

“Ero ben consapevole della necessità di apportare grandi miglioramenti al cibo della FDA, non perché le persone siano cattive, ma per la necessità di una leadership coerente, delle risorse giuste”, ha detto Calif ai legislatori.

La richiesta di finanziamento arriva tra le preoccupazioni di lunga data sul fatto che il programma di controllo alimentare della FDA, che controlla la maggior parte del cibo statunitense tranne carne, pollame e uova, sia stato sottofinanziato dalle divisioni mediche dell’agenzia.

I Democratici alla Camera approvano una fattura da 28 milioni di dollari mercoledì sera che incoraggerà i finanziamenti della FDA per testare i produttori nazionali di “formula internazionale”. Il destino al Senato è incerto.

___

Segui Matthew Perron su Twitter. @AP_FDAwriter:.

___

Il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Associated Press è supportato dal Dipartimento di Educazione Scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

___

Questa storia è stata corretta per mostrare che il parlamentare Mark Pokan è un democratico, non un repubblicano.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *