Boeing sposterà la sua sede da Chicago a Washington

Boeing Co. ha dichiarato giovedì che sposterà la sua sede da Chicago a Washington, DC, dove i dirigenti dell’azienda saranno più vicini ai principali funzionari del governo federale.

La società ha annunciato che utilizzerà la sua università di Arlington, in Virginia, come nuova sede, e prevede di sviluppare un centro di ricerca e tecnologia nell’area.

“La regione è di importanza strategica per la nostra sede globale, data la nostra vicinanza ai nostri clienti, stakeholder, nonché la disponibilità di ingegneri e tecnici talenti di livello mondiale”, ha affermato David Calhoun, CEO di Boeing.

La mossa è una vittoria per Glenn Yangkin, il governatore repubblicano della Virginia, che l’anno scorso ha fatto una campagna per promettere nuove attività e posti di lavoro nello stato.

“La decisione di nominare Virginia una casa dimostra che la Partnership è una priorità per le aziende aerospaziali”, ha affermato Yangkin in una nota. “Non vedo l’ora di lavorare con Boeing per portare più talenti in Virginia, soprattutto data la sua reputazione di eccellenza ingegneristica”.

Yangkin si è ritirato nel 2020 come co-direttore esecutivo del gigante del private equity Carlyle Group. È stato coinvolto personalmente nelle discussioni sul trasferimento; in precedenza aveva avuto rapporti d’affari con Kalhun, che era anche dirigente degli investimenti, secondo una persona esperta della questione, che non era autorizzata a discutere le trattative in pubblico.

Un portavoce della Virginia Economic Development Agency ha affermato che il progetto non riceverà alcun sostegno statale, poiché non lo riceverà dalla contea di Arlington, ha affermato il portavoce.

Boeing è un importante appaltatore della difesa e la mossa sarà più vicina al Pentagono. Gli appaltatori della difesa avversari, tra cui General Dynamics, Lockheed Martin e Northrop Grumman, hanno già sede a Washington.

Il rapporto di Boeing con la FAA è stato teso dopo l’incidente mortale del suo velivolo 737 Max più venduto nel 2018 – 2019. La FAA ha impiegato circa due anni, molto più tempo di quanto Boeing si aspettasse, per approvare le modifiche al design e consentire il ritorno dell’aereo. l’aria Anche la certificazione dei nuovi aeromobili Boeing richiederà più tempo.

La società ha subito battute d’arresto finanziarie nella costruzione di serbatoi di rifornimento per l’Air Force. E ha sofferto di un’epidemia che sta riducendo i viaggi e la domanda di nuovi aerei. Boeing ha perso 1,2 miliardi di dollari nel primo trimestre di quest’anno.

Boeing ha sede a Seattle, stabilimenti di assemblaggio nello stato di Washington e nella Carolina del Sud. La società ha trasferito la sua sede a Chicago nel 2001 dopo un’insolita ricerca pubblica che ha coinvolto Dallas e Denver.

L’analista aerospaziale di Cowen, Kay von Rumor, afferma che Boeing sposta la sua sede centrale a Washington, DC o di nuovo a Seattle, dove i leader saranno ancora una volta più vicini al potenziale business dell’azienda.

“Chicago non sta facendo nulla per loro”, ha detto von Rumor.

Boeing aveva 142.000 dipendenti alla fine del 2021, di cui il 12% al di fuori degli Stati Uniti, secondo i documenti normativi. Il documento non dice quanti lavorano a Chicago.

Richard Abulafia, analista di AeroDynamic Advisory, afferma che la forza lavoro di Boeing a Chicago è “minima”, il che rende le cose facili.

Boeing ha dichiarato che manterrà una presenza a Chicago nell’area circostante senza specificare quanti dipendenti aggiuntivi saranno impiegati in Virginia.

Peter De Fazio, presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Rappresentanti, che stava indagando su Boeing և FAA dopo l’incidente del Max, ha criticato la mossa della Boeing di essere più vicina ai politici federali.

“Boeing dovrebbe concentrarsi sulla costruzione di velivoli sicuri, non sul fare pressioni sui regolatori federali e sul Congresso”, ha affermato.

Nel frattempo, molti dei funzionari eletti della Virginia stavano celebrando la notizia.

Il leader della maggioranza democratica al Senato Dick Saslav l’ha definita una “presa infernale”.

Il senatore democratico Tim Kane, membro della commissione per i servizi armati del Senato, ha affermato che la decisione di Boeing è una testimonianza della forza lavoro qualificata della Virginia e della forte comunità di sicurezza nazionale.

Il senatore statunitense Mark Warner, che è anche un ex uomo d’affari-investitore democratico della Virginia, ha affermato che l’accordo era in lavorazione da molto tempo.

“Da più di un anno esprimo la mia opinione al senior management di Boeing che la Virginia sarà un luogo ideale per il suo quartier generale e alla fine dello scorso anno sono stato lieto di apprendere che i miei sforzi hanno avuto successo”, ha affermato disse. annuncio.

In un’intervista, Warner ha affermato di ritenere che la nuova sede rafforzerà la reputazione della Virginia come sede degli affari, ma che il centro di ricerca e sviluppo potrebbe avere un impatto economico anche a lungo termine.

Nella dichiarazione della società, ha ringraziato “Yangkin” e “Warner”.

Boeing seguirà le orme di Amazon, che ha deciso di creare un secondo quartier generale ad Arlington. Il mese scorso, i funzionari locali hanno approvato i piani di Amazon per costruire un edificio per lumache di 350 piedi.

La decisione di Boeing è stata riportata per la prima volta dal Wall Street Journal.

Leave a Comment

Your email address will not be published.