Boeing perde la gara di aeroplani. Così fece le valigie e partì per Washington


New York
Affari CNN:

Boeing sta spostando la sua sede da Chicago a un sobborgo di Washington. Tuttavia, alcuni analisti ritengono che questo passo sia nella direzione sbagliata.

Boeing è stata fondata a Seattle dal 1916 al 2001. Durante il suo periodo di massimo splendore, era conosciuta come la società di ingegneria che produceva il velivolo migliore e più sicuro. Ma molti osservatori del settore pensavano che la reputazione di Boeing fosse andata persa perché si stava concentrando sui profitti, citando la sua decisione del 2001 di spostare la sua sede da Seattle a Chicago come un chiaro segno di quel cambiamento sconsiderato.

L’annuncio della società giovedì che si trasferirà ancora una volta ad Arlington, in Virginia, fornisce solo più carburante ai critici. Entrando nell’ombra del Pentagono e del Congresso, Boeing sembra segnalare che ha perso la corsa commerciale dell’Airbus e vuole essere visto come un appaltatore spaziale in gran parte difensivo.

Il fatto che l’annuncio sia stato fatto la stessa settimana in cui Airbus (EADSF) ha annunciato che stava aumentando la produzione di aeromobili commerciali nel suo stabilimento Mobile in Alabama sembra solo portare a casa quel punto.

“Una compagnia dice. “Costruiremo molti aerei”. L’altro dice. “Faremo pressioni sul Pentagono և Congresso per ottenere dollari per la difesa”. Questo è un grande contrasto “, ha affermato Richard Abulafia, amministratore delegato di AeroDynamic Advisory, capo analista aerospaziale.

Un comunicato stampa di Boeing afferma che la mossa di Arlington ha lo scopo di avvicinare l’azienda ai suoi “clienti, parti interessate, nonché al suo accesso a talenti tecnici e ingegneristici di livello mondiale”.

Abulafia non è sorpreso che Boeing abbia deciso di spostare la propria sede ad Arlington, ma è deluso. Ha aggiunto che il ritorno a Seattle avrebbe inviato un forte segnale che la Boeing era pronta ad adottare ancora una volta l’ingegneria.

“Sarebbe fantastico per lo spirito morale e psicologico mostrare attenzione ai prodotti delle loro compagnie aeree commerciali gravemente trascurate”, ha detto Abulafia. “Immaginate il potere se dicessero: ‘Torneremo alle nostre radici.’ È solo frustrante. È la via che non è stata superata».

I problemi di qualità ingegneristica di Boeing hanno posto sfide importanti per l’azienda. L’incidente di due dei 737 Max, che ha ucciso tutte le 346 persone a bordo, ha comportato l’atterraggio dell’aereo inattivo per 20 mesi. Questo è stato uno degli errori aziendali più costosi della storia, costando a Boeing oltre 20 miliardi di dollari. Ma ha avuto problemi, ritardi e oneri finanziari per quasi tutti gli altri suoi aerei passeggeri.

Anche se Max ora è tornato nel trasporto aereo di passeggeri verso la maggior parte dei mercati mondiali, non ha risolto, forse, il problema più grave. È molto indietro rispetto ad Airbus in termini di vendite e consegne di aeromobili commerciali, in particolare aeromobili a corridoio singolo.

Essere a proprio agio con il Pentagono և Congresso può aiutare Boeing nella sua difesa և attività spaziale, ma anche in quelle aree ha difficoltà con altri appaltatori della difesa come Lockheed (LMT) և Raytheon (RTN) e startup spaziali come: SpaceX.

Inoltre, trasferirsi nei sobborghi di Washington non porta molti benefici alla Boeing, afferma Ron Epstein, analista aerospaziale presso Bank of America. L’azienda ha già circa 100 lobbisti con un budget annuale di 13,4 milioni di dollari, secondo Open Secrets del Center for Responsive Politics, che tiene traccia del lobbismo. Questo è il quinto in ogni singola impresa.

“Non credo che nessuno incolperà Boeing per non avere abbastanza presenza a Washington”, ha detto Epstein. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. C’è da chiedersi, cosa li porta?”

Non sono solo gli analisti e i critici dei media a mettere in discussione la cultura di Boeing. La scorsa settimana, Dominal Slater, CEO di Avolon, una delle principali società di leasing di clienti di Boeing, ha suggerito ad Avolon che la società aveva bisogno di un cambiamento culturale, forse di leadership.

“Penso sia giusto dire che Boeing ha perso la strada”, ha detto giovedì a Reuters in una conferenza dell’Airfinance Journal a Dublino, la prima a riferire a Reuters. “Boeing ha una storia… Costruiscono grandi aeroplani. “Ma dicono che la colazione della cultura è una strategia: è quello che è successo alla Boeing”.

Un portavoce di Avolon ha confermato i commenti, dicendo di aver avvertito Slater che non stava parlando della decisione del quartier generale della Boeing.

Anche il membro del Congresso Peter DeFazio, un democratico dell’Oregon che presiede la commissione per i trasporti della Camera, ha criticato la mossa della Boeing.

“Spostare la loro sede a Chicago, lontano dalle loro radici nel Pacifico nord-occidentale, è stato un tragico errore che … ha dato potere ai venditori di fagioli di Wall Street piuttosto che agli ingegneri di linea che hanno costruito la loro reputazione un tempo famosa”, afferma la dichiarazione. “Il problema della Boeing non è la mancanza di accesso al governo, ma i suoi continui problemi di produzione, il fallimento del consiglio di amministrazione և, che ha portato al fatale incidente del 737 Max.”

“Boeing dovrebbe concentrarsi sulla costruzione di velivoli sicuri, non sul fare pressioni sui regolatori federali e sul Congresso”, ha concluso.

Alcuni dei problemi della compagnia, in particolare i danni alle finanze delle compagnie aeree e la domanda di nuovi aeromobili, erano al di fuori del controllo di Boeing. Anche il CEO di Boeing, Dave Calhoun, ammette che la maggior parte dei problemi sono suoi.

“Sarò il primo ad ammettere che questi non sono stati eventi condizionati dal mondo esterno, ma, sfortunatamente, sono stati passi sbagliati all’interno”, ha detto agli investitori in una conferenza a gennaio. Tuttavia, ha insistito sul fatto che Boeing avesse adottato misure per migliorare la sua attenzione all’ingegneria.

“La nostra cultura è focalizzata sull’avvicinarci il più possibile al nostro lavoro, dal livello più alto dell’azienda alla laurea in ingegneria”, ha affermato. “Penso che stiamo migliorando molto. In effetti, lo stiamo facendo davvero bene”.

Oltre all’epidemia di Max և, però, Boeing ha altri problemi da risolvere. Problemi con il controllo qualità del suo grande 787 Dreamliner lo costrinsero a interrompere la spedizione per circa un anno. E i suoi ultimi problemi di certificazione 777X su larga scala hanno ritardato la prima consegna programmata della versione pilota di almeno due anni nel 2025.

Allo stesso tempo, i tentativi di Boeing di risolvere tutti i suoi problemi Max, 777X և Dreamliner hanno distolto tempo e attenzione dal suo piano originale di costruire un nuovo aereo a lungo raggio per competere con l’Airbus A321XLR venduto.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione [financial] “In carica, è nei settori commerciale e della difesa”, ha affermato Epstein. “È una cosa difficile da fare: progettare o costruire aeroplani. Nessuno è perfetto. Ma Boeing sembra avere più burro nei suoi piani rispetto a tutti i suoi colleghi. Tutto torna all’ingegneria. Trasferirsi ad Arlington cambia la cultura ingegneristica in senso positivo? “È difficile da vedere”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.