Aston sostituisce il suo amministratore delegato licenziato con Ferrari

Aston ha sostituito il suo CEO licenziato con un uomo Ferrari per l'articolo

Foto:: Aston Martin

Aston ha un nuovo CEO, Ferrari ha fatto una moneta e Volvo. Tutto questo և di più oggi Turno del mattino Per il 4 maggio 2022.

1a marcia. Il nuovo uomo di Aston:

Aston ha licenziato il suo CEO Tobias Moers, è stato riferito ieri, o piuttosto, se ne andò invece Dopo i disaccordi con il presidente dell’Aston Lawrence Stroll. Rinunciare, essere licenziato, essere licenziato, andare nel panico, come ti piace chiamarlo, sono praticamente tutti gli stessi, almeno alla fine. Si diceva che Amedeo Felisa, che è stato amministratore delegato della Ferrari dal 2008 al 2016, avrebbe sostituito Moers և questa mattina. che è stato confermato.

Felisa ha 76 anni, il che potrebbe sorprendere alcuni se è ancora pronta a guidare una casa automobilistica. O sono sorpreso?, perché quando avrò 76 anni, sono pronto a sedermi sulla schiena. Tuttavia, Stroll dice che Felisa è “giovane nel cuore”. secondo il Financial Times.

Lo scossone è arrivato quando Aston ha riportato una perdita di 1 111 milioni per il primo trimestre, estendendo la perdita di 42 milioni di euro dello scorso anno da un aumento del 4% delle vendite a 3 233 milioni a causa di pagamenti di ammortamento più elevati.

Moers si dimetterà dopo aver guidato un’attività che stimola il morale mentre sovrintende al turno delle auto di lusso.

Stroll, che ha guidato il piano di salvataggio dell’azienda per il 2020, lo ha inserito nel business come amministratore delegato.

Era forense con una vasta conoscenza di ingegneria, ma divenne noto per il suo solido stile di gestione.

Decine di alti dirigenti hanno lasciato l’azienda durante i due anni di mandato di Moers, secondo persone vicine al gruppo, molti dei quali sono stati sostituiti.

Mercoledì, Stroll ha detto che Moers aveva “disciplinato in modo significativo le sue operazioni” ma che la società aveva bisogno di “maggiore cooperazione per lavorare in modo più armonioso” in futuro, così come l’addetto capo tecnico Moers aveva accanto al suo capo. posizione esecutiva.

Non sono passati due mesi da quando ero in Sardegna, in Italia unità DBX 707 “C’era anche Moers”, hanno detto tutti all’Aston. “Grazie a Lawrence – i suoi soldi, le cose all’Aston sono state le migliori ultimamente, siamo così concentrati, tutto è fantastico”. Anche Moers era di buon umore, aveva davvero ragione sulla DBX 707, un’auto di cui sembrava davvero orgoglioso. Come cambiano i tempi.

Aston ha anche detto che Roberto Fedel, che è considerato il ragazzo dietro la LaFerrari ibrida, sarà il suo direttore tecnico. Se non riesci a batterli, suppongo che li assumi.

2° trasferimento. A proposito di Ferrari…

Continua a fare soldi, che non è la cosa più sorprendente del mondo. Si dice che mercoledì sia stato di circa 445 milioni di dollari nei primi tre mesi del 2022. riporta Reutersperché i ricchi si sentono bene և piace ancora comprare una Ferrari.

L’utile rettificato prima di interessi, tasse, ammortamenti e ammortamenti (EBITDA) è stato di 423 milioni di euro (445 milioni di dollari) nel periodo gennaio-marzo, contribuendo ad aumentare i pagamenti anticipati per uno degli ultimi modelli Ferrari, la Daytona SP3.

I risultati sono in linea con le aspettative degli analisti di 425 milioni di euro, secondo un sondaggio Reuters.

“Questi risultati sono stati mantenuti grazie all’elevato numero di ordini, proseguiti stabilmente durante i primi tre mesi dell’anno. “Oggi il portafoglio ordini copre il 2023. La maggior parte dei nostri modelli è esaurita”, ha affermato l’amministratore delegato Benedetto Vigna. annuncio.

Wigna ha osservato che il 2022 è stato caratterizzato da “incertezze nello scenario geopolitico”, ma ha aggiunto di essere rimasto “ottimista sulle prospettive future dell’azienda”.

Penso di congratularmi con la Ferrari per l’invidia del settore dopo tanti anni.

3a marcia. Le vendite Volvo sono diminuite

Le vendite di Volvo sono diminuite di quasi il 25% ad aprile rispetto all’anno precedente, ha affermato la società mercoledì, incolpando vari problemi della catena di approvvigionamento per i blocchi in Cina.

Di partenza Reuters::

La società con sede a Göteborg ha affermato, tuttavia, che la domanda rimane forte, mentre la quota di veicoli completamente elettrici è aumentata dal 9% di marzo al 10%. Mira ad avere il 50% delle sue vendite di auto elettriche pulite entro la metà di questo decennio.

“Il blocco del Covid-19 in Cina ad aprile ha influito sulle consegne al dettaglio in Cina, aggiungendo ulteriori sfide alle già indebolite catene di approvvigionamento globali, portando a ulteriori perdite di produzione”, ha affermato Volvo in una nota.

Le vendite in Cina, di proprietà della società cinese Geely Holding (GEELY.UL), sono diminuite del 47,8% ad aprile, rispetto al 9,2% negli Stati Uniti e al 23,2% in Europa.

Volvo, dubito che andrà bene.

4a marcia. Porsche ha fatto un nuovo investimento nella fornitura di batterie

Vale $ 400 milioni per una società chiamata Group14 Technologies dice è “basato sulla possibilità di elettrizzare tutto”. Group14 produce silicio-carbonio, che viene utilizzato nelle batterie. Questa è una scommessa, in altre parole, a lungo termine.

Di partenza Notizie automobilistiche:

Porsche ha guidato la fase di Serie C, insieme ad altri investitori finanziari e strategici, tra cui Canadian OMERS Capital Markets e BlackRock-backed Decarbonization Partners, ha affermato mercoledì in una nota.

Group14 ha dichiarato di voler aprire un secondo stabilimento commerciale negli Stati Uniti per soddisfare la domanda dei clienti, come Cellforce Group, una joint venture sostenuta da Porsche.

[…]

“Le celle della batteria sono la camera di combustione del futuro”, ha affermato Lutz Meshke, vicepresidente di Porsche. “Stiamo investendo con Cellforce nella creazione di nuovi moduli batteria a celle di alta qualità. Di conseguenza, Porsche ha deciso di collaborare con Group14 Technologies.

5° trasferimento. Volkswagen ha venduto veicoli elettrici negli Stati Uniti e in Europa

è secondo FT, il quale afferma che la colpa è di nuovo dei guasti della catena di approvvigionamento. Se sei una delle dozzine di persone che sperano di acquistare ID.4 quest’anno, dovrò aspettare, credo.

Il gruppo con sede a Wolfsburg, che comprende marchi come Porsche, Audi e oda odakoda, ha venduto più di 99.000 modelli elettrici in tutto il mondo nei primi tre mesi del 2022 a causa della carenza di cavi semiconduttori di fabbricazione ucraina.

Il leader di mercato Tesla ha spedito più del triplo nello stesso trimestre.

Tuttavia, il CEO di VW Herbert Diez ha affermato che poiché la domanda è rimasta forte, la società ha accumulato ordini per 300.000 auto elettriche nell’Europa occidentale. Ha aggiunto che ora i clienti in Europa e negli Stati Uniti non riceveranno i loro modelli elettrici fino al 2023.

“Abbiamo libri di altissima qualità. . . “Ordine sulle auto elettriche”, ha aggiunto Diss. “Questo vale per tutti i nostri modelli, a partire dai modelli ID.3, ID.4, Audi. [all] “Sono molto ben accolti nei mercati, i modelli Škoda sono anche molto apprezzati in Europa”.

Egli ha detto. “Vendiamo principalmente auto elettriche in Europa e negli Stati Uniti. E in Cina sta davvero crescendo”.

Sono sicuro che la VW vorrebbe avere più veicoli elettrici da vendere, ma dire che i tuoi prodotti stanno acquistando velocemente è anche uno dei più vecchi trucchi di marketing. Consiglio professionale. Se vendi qualcosa su Craigslist o qualcosa del genere, qualcuno sta postando una domanda, menziona che c’è molto interesse, և possono agire rapidamente, che sia giusto o meno: Funziona per una quantità incredibile di tempo.

Ritorno nel Kent

Questo, ovviamente, non ha nulla a che fare con le auto o i trasporti, ma ha un significato personale, dato che sono cresciuto nel Kent, Ohio, e ogni 4 maggio questo è un grosso problema.

Crosby, Steeles և Nash giocato uno spettacolo gratuito In ricordo della sparatoria del 1997 nel Kent, Io e mio padre siamo andati. Non sapevo proprio niente in quel momento. Anni dopo, partecipando io stesso a diverse proteste, apprezzo meglio quanto siano state inutili le sparatorie.

Neutro. Come stai:

Ho mangiato una scatola di Kraft Maccheroni & Cheese per colazione, quindi è così che va la mia mattinata.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *