Amber Heard descrive il presunto abuso di Johnny Depp durante il processo per diffamazione

Amber Heard è apparsa come testimone mercoledì per dettagliare le sue accuse di violenza contro il suo ex marito, il collega attore Johnny Depp, che ha intentato una causa per diffamazione contro di lei.

Depp ha citato in giudizio Herd per $ 50 milioni in un saggio che ha scritto per il Washington Post nel 2018, in cui ha affermato di essere diventato un “personaggio pubblico che rappresenta la violenza domestica”. Sebbene il saggio non menzioni mai Depp, i suoi avvocati affermano che si riferisce indirettamente alle accuse mosse contro di lui durante il suo divorzio nel 2016. Herd ha citato in giudizio Depp per $ 100 milioni di danni.

Lo scandaloso processo, che si sta svolgendo nella contea di Fairfax, in Virginia, è alla sua quarta settimana.

Hurd ha descritto la vorticosa storia d’amore con Depp, dicendo che i due erano legati alla letteratura della musica blues nel film del 2011 “Rome Diary”. Depp ha descritto l’inizio della loro relazione allo stesso modo, affermando in precedenza che Herd inizialmente sembrava essere il suo “partner perfetto”.

Nella sua storia, Herd ha detto che Depp ha trascorso circa un anno nella loro relazione dopo aver rotto la sua sobrietà dopo aver smesso di bere. L’ha descritta come gelosa, accusandola spesso di avere una relazione.

Ha detto alla corte quando Depp lo avrebbe colpito dopo aver chiesto del suo tatuaggio. Depp gli ha detto che il tatuaggio diceva “vino” e lo ha schiaffeggiato quando ne ha riso, ha detto Herd.

“Non lo dimenticherò mai”, ha detto Herd. “Mi ha cambiato la vita”.

Herd ha detto che credeva che la retrospettiva potesse consumare una grande quantità di cocaina perché c’era un barattolo sul tavolo, ma non ha visto che aveva preso nulla. Ha detto che sapeva che stava bevendo in quel momento.

“Ho riso solo perché pensavo stesse scherzando. “E mi ha schiaffeggiato in faccia”, ha detto Herd. “E ho riso. Ho riso perché non sapevo cos’altro fare. Ho pensato, “deve essere uno scherzo”.

Depp ha precedentemente affermato che Herd ha avuto problemi con il suo tatuaggio, che è cambiato dopo aver rotto con la sua ex ragazza, l’attrice Winona Ryder. Ha negato di essersi picchiato sulla questione, descrivendola come un motivo assurdo per picchiare qualcuno.

Herd ha detto alla corte che i presunti attacchi di Depp avrebbero coinciso con il suo abuso di droghe e alcol. Ha testimoniato in passato, negando l’idea di essere mai stato “fuori controllo” mentre beveva.

Ma Herd ha detto alla corte che era comprensivo nel cercare di capire i bei tempi nella sua sobrietà, i tempi difficili della violenza.

“Volevo lasciarlo. “Volevo che guarisse,” disse, la voce tremante per l’emozione. “E me lo ha detto tante volte quando era in quel periodo di purezza e sobrietà. “Hai salvato. La mia vita. Ragazza, mi hai salvato la vita. Tutti gli altri mi dicono che io ci credevo. ”

Martedì, gli avvocati di Herd hanno contestato il suo licenziamento

Martedì gli avvocati di Heard hanno contestato la sua richiesta di licenziamento sulla base del fatto che gli avvocati di Depp non erano riusciti a far fronte al loro carico di prove, dicendo che era indiscutibile che Heard fosse stato maltrattato fisicamente e verbalmente. Sostengono che gli avvocati di Depp abbiano messo in dubbio il titolo della versione online del saggio. Ma il titolo è stato scritto dal Washington Post, non da Herd, secondo uno degli avvocati di Herd.

Gli avvocati di Depp hanno affermato che Herd ha firmato il titolo come suo quando ha pubblicato l’articolo su Twitter nel dicembre 2018, ma il suo team legale non ha presentato il tweet alla corte come prova.

Il giudice del tribunale distrettuale di Fairfax, Penny Azkarat, ha dichiarato martedì che i giurati devono decidere se il peso delle prove presentate dal team di Depp ha sopportato l’onere di respingere tali argomentazioni.

Per quanto riguarda se il tweet di Herd fosse un avallo del titolo del Washington Post, Azkarate ha detto che avrebbe continuato ad accettarlo con consigli.

“Sembra esserci un accordo sul fatto che il tweet della signora Herd faccia parte delle prove dell’attore, che non sono prove in questo momento”, ha detto martedì Azkarate. “Quindi non posso decidere su questa affermazione, è solo un tweet o un repost… non lo so, perché non l’ho ancora visto”.

Nel 2016, Heard ha emesso un ordine di difesa contro Depp, sostenendo di averle lanciato un telefono, lasciandola contusa. Ha scritto in una dichiarazione giurata alla corte che viveva “nel timore che Johnny tornasse. [our house] senza preavviso per avermi intimidito fisicamente ed emotivamente”.

Depp ha negato le accuse in una dichiarazione rilasciata venerdì in cui afferma che “accuse simili e infondate riguardanti l’abuso sono state avanzate più di una volta. Ha descritto la sua ex moglie come una “bisognosa di conflitti” che ha provocato liti e violenze fisiche durante la loro relazione.

Depp ha anche testimoniato che i suoi avvocati lo hanno fatto pressioni affinché accettasse una dichiarazione congiunta con Herd dopo il divorzio, affermando che nessuna delle parti aveva fatto false accuse durante lo scioglimento del loro matrimonio.

Ha detto alla corte che la punta del suo dito è stata amputata dopo che Heard gli ha lanciato una bottiglia di vodka durante una discussione in Australia, mentre stava girando il quinto film “Pirati dei Caraibi”. I suoi avvocati hanno fornito foto delle sue ferite, che, secondo Depp, richiedono un intervento chirurgico.

Herd ha detto di aver colpito Depp solo per legittima difesa o in difesa della sorella minore.

Parlando con i testimoni, che hanno raccontato la sua versione del combattimento del 2016, a cui Herd ha fatto riferimento nella sua richiesta di un ordine di difesa, Depp ha detto di aver “gettato il telefono” sul divano. Depp ha detto che i due erano nel suo attico il giorno dopo aver chiamato Herd per dirgli che sua madre era morta e che voleva chiedere il divorzio.

Herd voleva parlare, ha detto Depp, quindi è andato a discutere e fare le valigie. Ha detto che non si parlavano da quasi un mese in quel momento.

Gli avvocati di Depp hanno registrato filmati della rissa della coppia durante l’alterco, incluso uno in cui Herd ha detto di aver colpito Depp negando di averlo colpito con il pugno.

Durante il controinterrogatorio, il team legale di Herd ha tentato di confutare la descrizione di Depp del tempo trascorso insieme dalla coppia. Hanno mostrato messaggi di testo che ha inviato che contenevano espressioni di violenza, contraddicevano le sue descrizioni dell’alcol e dell’uso di droghe.

Hanno anche riprodotto video della coppia che litigava, incluso uno in cui Herd avrebbe affrontato Depp per attaccarlo.

“Lanci un’altalena quando puoi, quando è meglio di me sul pavimento. “Perché è quando colpire qualcuno è davvero buono”, ha detto Herd in una delle registrazioni.

Depp ha ammesso di avere una dipendenza da oppio, che ha lasciato durante la sua relazione con Herd, ma ha negato di essere dipendente dall’alcol. Ha anche negato qualsiasi illecito.

Ha accusato Herd di usare la sua storia di abuso di droghe contro di lui perché era un “bersaglio facile”.

“Quando ti sei fidato di qualcuno per certi anni, per raccontargli tutti i segreti della tua vita, quell’informazione, ovviamente, può essere usata contro di te. “Non sono un maniaco che deve essere costantemente alto o pesante”, ha detto Depp.

Il primo testimone di Heard, lo psicologo clinico Down Hughes, ha detto alla corte martedì che a Heard era stato diagnosticato un disturbo da stress post-traumatico, che ha descritto come la violenza di un partner intimo durante una relazione con Depp.

La psicologa Shannon Curry, un testimone esperto che rappresentava il team legale di Depp, aveva precedentemente negato che Herd avesse un disturbo da stress post-traumatico. A Carrie Heard è stato diagnosticato un disturbo borderline di personalità, un disturbo isterico di personalità con cui Hughes non era d’accordo.

Questa è la seconda causa di Depp per le accuse di aver violentato Herd durante il loro matrimonio. Ha perso contro News Group Newspapers, pubblicato dal quotidiano britannico The Sun, in un articolo sulla coppia nel 2018 definendola una “donna picchiatrice”.

Herd non è stato accusato nel caso, ma ha testimoniato al processo. Il giudice si è pronunciato a favore del tabloid, dicendo che i suoi avvocati avevano dimostrato che le accuse erano sostanzialmente vere.

L’avvocato di Depp all’epoca, David Sherborn, affermò che Herd era un “testimone completamente inaffidabile” – un bugiardo forzato.

Se tu o un conoscente subite violenza domestica, chiama la National Domestic Violence Hotline al numero (800) 799-SAFE (7233) o vai www.thehotline.org: per più. Anche gli Stati Uniti hanno spesso hotline per la violenza domestica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.