5 partite della prima partita delle semifinali della Celtics-Bax Archelian Conference

BOSTON – Mentre stai pensando all’ultima volta che i Celtics sono stati così agguati in una partita contro una buona squadra (beh, ti salviamo la ricerca: la risposta è arrivata il 10 dicembre, con Sansi che ha perso 21 punti). Ecco cinque recensioni della semifinale Celtics-Bux, Arzelian, Gara 1.

1. Janis non è KD

Janis Antetokunmpo ha segnato 24 punti, 13 rimbalzi e 12 assist in una tripla doppia, vincendo la prima partita del Bax.

Difendere Janis Antetokunmpo è un’altra, se non maggiore, sfida per la massima difesa dei Celtics rispetto all’attaccante dei Nets All-NBA Kevin Durant. Boston ha raccolto molte rose al primo turno per bloccare Durant, presentando una tesi su come difendere un avversario così pericoloso. Durant, invece, è per lo più un saltatore (mortale), mentre Janis corre su per la montagna con 18 ruote senza freni. Pertanto, la strategia per questo compito doveva essere modificata.

E qual è stato il verdetto del gioco 1? Bene, la buona notizia per Boston è che Janice aveva bisogno di 25 colpi per i suoi 24 punti. Ciò significava che i Celtics gli rubarono l’efficienza, costringendolo a lavorare in doppia squadra. La cattiva notizia è che Janis è un giocatore d’attacco più saggio, i suoi passaggi e la coscienza del campo sono più chiari, motivo per cui i suoi 12 passaggi sono stati altrettanto dannosi, se non di più, dei suoi punti.

Ehi, quando il doppio MVP di Kia può dargli assist, cosa che ha fatto lanciandolo dal tabellone e poi soffocando il “passaggio”, ti senti impotente. “È solo puro talento, puro istinto”, ha detto l’allenatore del Bax Mike Budenholzer. E quando Janice può letteralmente ferire i tuoi difensori, come ha fatto con il difensore centrale dei Celtics Robert Williams su un punto delicato, questa è una sfida davvero diversa.


2. Il paese di Tatum

Ben tornato. Bene, siamo onesti qui. Jason Tatum ha il diritto di esibirsi a un livello basso. Soprattutto perché da circa quattro mesi vive in un’atmosfera diversa. E soprattutto quando esce dalla splendida formazione del primo turno, una delle due migliori azioni dell’intervallo dei Celtics, che la dice lunga con i suoi gol (29,5) և La difesa di Durant. Ebbene, ad un certo punto la gravità cattura tutti, համար È successo a Tatum nella prima partita, quando alla fine si è bloccato և per un po’ era un po’ confuso և decisamente deluso.

La difesa Baxi brilla con una vittoria nella prima partita, mantenendo i Celtics a Boston con 89 punti.

Tatum non ha mai fatto del male a Bax. ha guadagnato 6 canestri in tre turni. Una sequenza abbastanza eloquente, quando nel quarto quarto al 16′ ha rimosso la palla, fischiando per una partita difficile, mentre lui և Wesley Matthews stava lottando per questo a terra. Tatum si alzò e strinse il pugno arrabbiato verso gli ufficiali. La volta successiva che scese dal pavimento, continuava a fluire.

Ancora una volta, per essere chiari, Tatum è tra i primi cinque del basket da gennaio. questo coincide con la crescita dell’inversione di tendenza dei Celtics. Ma è uscito in una domenica vuota, affiancato dalla sfortunata collega Jalen Brown (sette turni, quattro canestri). Boston probabilmente non può battere i Bucks se va avanti così più di una volta.


3. Ma che dire di Bucky D?

Per buona parte dell’anno, i Bucks sono stati passivi in ​​difesa e talvolta senza successo, soprattutto per i campioni in carica, che hanno dato la priorità alla difesa. Fatta eccezione per le vacanze sull’acqua di Janice, tutti erano in spiaggia. A quanto pare, però, dopo la rottura di tutte le stelle, il cambio è cambiato, և è stato in gran parte dovuto al ritorno dell’infortunio alla schiena di Brooke Lopez, apparso nella serata di apertura, che lo ha lasciato fuori dai giochi fino ad aprile.

Lopez è stato ancora una volta forte in difesa domenica, soprattutto quando Janice ha dovuto sedersi in panchina con i problemi sbagliati. Lopez aveva tre blocchi, la sua lunghezza e la sua linea difensiva hanno fatto riflettere i Celtics due volte quando sono usciti sulla linea. Nel primo turno contro Chicago, “Bax” ha mantenuto due volte “Bulls” sotto i 90 punti in cinque partite, e ora “Celtics” in una partita.

Perché l’influenza difensiva di Brooke Lopez aumenta le possibilità di replica di Bux?

Questa è una svolta brusca che non riceve molta attenzione, ma il volto di Milwaukee è uno dei fattori più importanti della NBA in questa stagione. I Celtics hanno scoperto questa prima mano quando sono riusciti a tirare solo il 33% և e hanno trascorso la maggior parte della partita a recuperare il ritardo. “In un certo senso è positivo togliere questo bastardo dall’attacco”, ha detto l’allenatore dei Celtics Ime Udoka.


4. Proprio come lo fanno

La partita tra Marcus Smart e Water Holiday inizialmente ha sollevato timori che i due migliori difensori potessero tenersi a vicenda senza un punto. Bene, in un gioco è Jrue 1, Smart 0. In aggiunta all’infortunio, il miglior difensore del 2022 ha lasciato la partita nel secondo quarto con un morso alla spalla, che sembrava molto peggio di prima.

Smart è tornato per iniziare il secondo tempo, ծանր il suo duro pomeriggio è continuato. Ha realizzato un solo canestro nel secondo tempo e allo stesso tempo Holiday ha segnato 25 punti nel pomeriggio, una manciata di salti, ha girato la palla solo due volte in 36 minuti. È stato dannoso per i Celtics quasi quanto Janis, principalmente perché Holiday ha evitato qualsiasi problema, ha influenzato il gioco su entrambe le estremità, ha aggiunto nove rimbalzi e cinque assist.


5. Perdere Boston può essere costoso

Bucks porta a casa i Celtics con una vittoria decisiva nella prima partita

Cosa possono fare i Celtics per assicurarsi uno split dopo la seconda partita dopo aver subito un vantaggio sul campo di casa?

Non è mai un buon segno perdere la serie in casa e perdere quel vantaggio. Un problema più grande per i Celtics è il modo in cui i Bucks li hanno acquistati per un po’, hanno aspettato il ritorno di Chris Middleton. Quando Milwaukee può vincere senza qualcuno che pesa quanto Middleton, sembra esserci un bonus. Non c’è un calendario chiaro per l’arrivo di Middleton, con le previsioni iniziali che salterà almeno le prime due partite della serie, il che renderà quasi certo Gara 2 per la vittoria dei Celtics se Middleton si prepara davvero a tornare per Gara 3. .

Mentre aspettano martedì, i Celtics sono confortati nell’apprendere che è improbabile che Tatum e Brown si riuniscano, segnando di nuovo 10 contro 31. Tuttavia, i Celtics devono trovare un modo per rallentare Janice, è più facile a dirsi che a farsi, per cogliere l’occasione quando la palla va a Wesley Matthews o Grayson Allen o Pat Connahton per gli occhi aperti. Di quei tre giocatori, solo Allen vale la pena preoccuparsi di come ha giocato ultimamente. Quando Middleton torna ai Bucks, la strategia di Boston di raddoppiare Janice diventa più rischiosa poiché Middleton si rivela un collezionista di secchi quando non viene gestito.

Sean Powell copre l’NBA da oltre 25 anni. Puoi inviargli un’e-mail qui, trova il suo archivio qui և Seguilo! Twitter:.

Le visualizzazioni in questa pagina non riflettono necessariamente le opinioni della NBA, dei suoi club o di Turner Broadcasting.

Leave a Comment

Your email address will not be published.